Antibiotici naturali per rinforzare il sistema immunitario

 08 Maggio 2012
Antibiotici naturali per rinforzare il sistema immunitario

Ogni giorno siamo costantemente minacciati da batteri e virus che aggrediscono il nostro organismo, e spesso curare le infezioni che portano significa affidarsi a un medico e seguire le sue prescrizioni.

Utilizzare erbe naturali con azioni antibiotiche è l'alternativa sicura per aiutare il sistema immunitario a proteggersi naturalmente contro le infezioni, così come per curare infezioni dovute a batteri, virali e fungine. Gli antibiotici naturali agiscono in sintonia col corpo umano, a differenza dei farmaci antibiotici i quali, nel momento in cui colpiscono, uccidono sia i batteri buoni sia quelli cattivi.

Le erbe sono utilizzate come antibiotici naturali per prevenire e curare le malattie da molti secoli, e grazie agli erboristi che hanno tramandato oralmente le loro conoscenze da generazione in generazione, oggi possiamo ancora guarire alcune malattie con metodi tradizionali e completamente naturali.

Più si va avanti e più i batteri riescono a sviluppare una crescente resistenza a molti medicinali antibiotici in commercio, per cui è possibile trattare alcune infezioni batteriche, virali e fungine utilizzando antibiotici naturali, che possono spesso risultare maggiormente efficaci. Tra le erbe officinali più utilizzate troviamo:

► Echinacea

L'echinacea è una pianta appartenente alla famiglia delle Asteraceae ed è un ottimo antibiotico naturale che stimola nell'organismo umano la produzione di interferone, una proteina che protegge le cellule da attacchi virali. Avendo proprietà purificatrici del sangue, l'echinacea combatte le infezioni virali e batteriche attivando i globuli bianchi. L'echinacea è usata generalmente per curare ferite superficiali della pelle e per rafforzare il sistema immunitario. L'EMEA (Agenzia europea per i medicinali) ha approvato l'utilizzo di estratto di fiori di Echinacea purpurea per prevenire a breve termine e curare il raffreddore, rispettando le dosi consigliate.

► Aglio

L'aglio è una pianta antibiotica usata per trattare le infezioni fin dai tempi degli antichi egizi. L'estratto di aglio schiacciato è considerato dal British Journal of Biomedical Science l'agente antibatterico più potente. L'aglio inibisce anche la crescita delle cellule tumorali disintossicando gli agenti chimici cancerogeni e prevenendo la carcinogenesi.

► Idraste

L'idraste è una pianta erbacea perenne usata soprattutto per il trattamento di infezioni delle membrane mucose, della vescica e per combattere l'insorgere di funghi. L'idraste può essere trovata in commercio sottoforma di tintura, integratori alimentari e creme.

► Fuco

Il fuco è un'alga, ed è considerato un antibiotico naturale per via del suo alto contenuto di iodio. Il fuco, se assunto come tè, allevia le infezioni orali e/o della gola. I batteri vengono infatti distrutti in seguito al contatto tra tè e membrane mucose, grazie allo iodio concentrato nella bevanda.

Attenzione

L'assunzione di erbe come antibiotici naturali è generalmente considerata sicura. Tuttavia, si prega di consultare il proprio medico prima di iniziare qualsiasi trattamento, se si hanno problemi di salute e/o si stanno assumendo farmaci prescritti dal dottore o si è in stato di gravidanza o allattamento.

Commenti e opinioni

Per commentare puoi effettuare il login con uno dei seguenti account oppure compilare i campi sotto (Nome, E-Mail):

           


Codice di sicurezza
Aggiorna

Per non perdere gli aggiornamenti puoi seguirci su: