01 Luglio 2016

L'Acqua Gassata Fa Bene O Fa Male?


Warning: unlink(/home3/andgator/public_html/modules/mod_blank250/tmpl/tempBM360.php): No such file or directory in /home3/andgator/public_html/modules/mod_blank250/tmpl/default.php on line 49

L'acqua gassata non è altro che l'acqua potabile addizionata di anidride carbonica attraverso il processo di carbonazione. L'acqua gassata è anche conosciuta come acqua frizzante, acqua effervescente, acqua di seltz (o seltzer), e soda (o soda water). In realtà l'acqua di seltz è più forte rispetto alla normale acqua minerale frizzante, e in essa l'anidride carbonica viene aggiunta al momento.

A eccezione dell'acqua di seltz, nell'acqua gassata si prevede spesso anche l'aggiunta di bicarbonato di sodio (da cui soda water) per migliorarne il gusto rendendolo più alcalino. A volte, vengono aggiunte anche minime quantità di altri minerali.

Per quanto riguarda invece le acque minerali naturali, queste vengono prese direttamente da una sorgente di acqua, e contengono naturalmente minerali e composti dello zolfo. In genere, queste acque sono già effervescenti di loro, e non hanno dunque bisogno né di processi di carbonazione né di essere arricchite con minerali o bicarbonato di sodio.

Per quanto riguarda invece l'acqua tonica, questa è considerata un soft drink composto da acqua gassata a cui viene aggiunto zucchero e aromi naturali, tra cui il chinino che dona il caratteristico sapore amarognolo alla bevanda.

L'acqua gassata è acida

L'anidride carbonica e l'acqua reagiscono chimicamente producendo l'acido carbonico, un acido debole che stimola i recettori sensoriali della bocca, innescando una lieve sensazione di bruciore e un pizzicore che possono risultare piacevoli per alcuni e irritanti per altri.

Il pH dell'acqua gassata è generalmente pari a 3-4, il che significa che è leggermente acido. Tuttavia, bere una bevanda acida come l'acqua frizzante non rende il corpo più acido. I reni e i polmoni infatti eliminano il diossido di carbonio in eccesso, per cui nel sangue il pH rimane sempre lievemente alcalino (7,35-7,45), indipendentemente da ciò che si mangia o si beve.

[Potrebbe interessarti: Il Mito Della Dieta Alcalina]

L'acqua gassata fa male ai denti?

Una delle maggiori preoccupazioni riguardanti l'acqua frizzante è il suo effetto sui denti, dal momento che lo smalto è direttamente esposto agli acidi.


Warning: fclose() expects parameter 1 to be resource, null given in /home3/andgator/public_html/modules/mod_blank250/tmpl/default.php on line 48

Warning: unlink(/home3/andgator/public_html/modules/mod_blank250/tmpl/tempBM361.php): No such file or directory in /home3/andgator/public_html/modules/mod_blank250/tmpl/default.php on line 49

Uno studio ha constatato che l'acqua minerale frizzante può causare qualche lieve danno in più allo smalto dentale rispetto all'acqua minerale liscia. L'acqua frizzante risulta comunque 100 volte meno dannosa di una bibita zuccherata [1].

In un altro studio, le bevande gassate hanno dimostrato di essere molto pericolose per lo smalto dei denti, ma solo se contengono zucchero. In effetti, una bibita non gassata ma contenente zuccheri (Gatorade) è risultata più dannosa per i denti rispetto a una bevanda gassata senza zucchero (Diet Coke) [2].

Un'altra ricerca ha confrontato i campioni di smalto dentale che sono stati precedentemente collocati all'interno di diverse bevande per un totale di 24 ore. Le bevande zuccherate, sia nella forma gassata sia nella forma liscia, hanno causato una significativa erosione dello smalto dentale rispetto alle bibite dietetiche senza zucchero [3].

Una revisione di numerosi studi ha inoltre constatato che la combinazione di zucchero e carbonatazione può provocare gravi carie dentarie [4].

L'acqua frizzante, senza aggiunta di zucchero, sembra rappresentare un rischio molto limitato per la salute dentale. Il vero problema per i denti e per lo smalto dentale è rappresentato invece dalle bevande aromatizzate e dai dolcificanti come lo zucchero contenuti in esse [5].

Se si è particolarmente preoccupati per la salute dei propri denti ma non si vuole rinunciare all'acqua gassata basta sciacquarsi la bocca con l'acqua liscia subito dopo aver bevuto l'acqua frizzante, oppure bere l'acqua gassata durante un pasto, non da sola.

L'acqua frizzante aiuta a digerire?

L'acqua gassata può risultare utile per la digestione in diversi modi.

L'acqua frizzante può favorire la deglutizione:

Alcuni studi suggeriscono che l'acqua frizzante rende migliore la deglutizione sia nei giovani sia negli anziani [6, 78].

In una ricerca, 16 persone hanno dovuto deglutire diversi liquidi. L'acqua gassata si è dimostrata la migliore nello stimolare i nervi responsabili della deglutizione [7].

Un altro studio ha rilevato che la combinazione della carbonazione dell'acqua e della temperatura fredda rende la bevanda più facile da deglutire [8].

In uno studio condotto su 72 persone che avvertivano il costante bisogno di schiarirsi la gola, bere acqua gassata fredda ha portato a un miglioramento nel 63% dei casi. Coloro che presentavano i sintomi più gravi e frequenti hanno ottenuto i maggiori benefici [9].

L'acqua gassata può aumentare il senso di sazietà:

L'acqua gassata può aiutare a sentirsi più sazi più a lungo rispetto all'acqua liscia. L'acqua frizzante contribuisce infatti a far rimanere gli alimenti nella prima parte dello stomaco per più tempo, favorendo in questo modo un maggior senso di sazietà [10].

Uno studio condotto su 19 ragazze ha constatato che coloro che avevano bevuto 250 ml di acqua gassata si sentivano più piene rispetto a coloro che avevano ingerito acqua liscia. La sensazione di pienezza è stata dovuta a un miglioramento delle attività gastrica e cardiaca dopo il pasto. [11]. Sono tuttavia necessari studi più ampi per confermare questi risultati.

L'acqua gassata può aiutare ad alleviare la costipazione:

Le persone che soffrono di stitichezza possono trovare qualche beneficio nel bere l'acqua frizzante poiché questa contribuisce ad alleviare i sintomi della costipazione.

[Potrebbe interessarti: Stitichezza: Rimedi Naturali]

In uno studio durato 2 settimane condotto su 40 persone anziane, la frequenza dei movimenti intestinali è quasi raddoppiata nel gruppo che ha bevuto l'acqua gassata rispetto al gruppo che ha ingerito l'acqua del rubinetto. Inoltre, coloro che hanno assunto l'acqua frizzante hanno riportato una diminuzione del 58% dei sintomi legati alla stitichezza [12].

L'acqua frizzante può altresì migliorare altri disturbi digestivi, tra cui il mal di stomaco. Uno studio ha esaminato 21 persone con problemi digestivi cronici. Dopo 15 giorni, coloro che hanno bevuto acqua gassata hanno riscontrato importanti miglioramenti legati alla dispepsia, alla costipazione e allo svuotamento della colecisti [13].

L'acqua gassata influisce sulla salute delle ossa?

Alcuni credono che le bevande gassate facciano male alle ossa a causa della loro acidità. Tuttavia, la ricerca suggerisce che la carbonatazione non presenta problemi in questo senso.

Un ampio studio osservazionale che ha tenuto conto di 2500 persone ha rilevato che la cola è l'unica bevanda associata a una densità minerale ossea significativamente più bassa. L'acqua gassata sembra non avere alcun effetto sulla salute delle ossa. A differenza dell'acqua gassata le bevande a base di cola contengono molto fosforo e caffeina. I ricercatori pensano che l'eccessivo apporto di fosforo e il poco consumo di alimenti ricchi di calcio da parte di coloro che bevono bibite alla cola sono tra le cause principali della perdita di massa ossea [14].

Per quanto riguarda invece l'acqua frizzante, è interessante notare che in uno studio controllato condotto su 18 donne in postmenopausa, bere 1 litro al giorno di acqua gassata ricca di sodio per 8 settimane ha portato a una migliore ritenzione di calcio, senza effetti negativi sulla salute delle ossa [15].

Oltre a ciò, ricerche fatte sugli animali suggeriscono che l'acqua gassata può migliorare la salute delle ossa. La sostituzione dell'acqua di rubinetto con l'acqua gassata nella dieta delle galline per 6 settimane ha portato a un significativo aumento della forza ossea delle zampe [16].

L'acqua frizzante fa male al cuore?

Non esistono molte ricerche su come l'acqua gassata possa influenzare o meno la salute del cuore, ma gli studi realizzati finora hanno dato comunque risultati positivi.

Nell'esperimento menzionato precedentemente, che ha tenuto conto del gruppo di 18 donne in postmenopausa, i ricercatori hanno misurato anche gli indicatori legati alla salute cardiovascolare.

Coloro che hanno bevuto acqua gassata ricca di sodio hanno avuto una diminuzione del colesterolo legato alle LDL (comunemente noto come "colesterolo cattivo"), dei marcatori infiammatori, e del glucosio nel sangue. Allo stesso tempo, è stato riscontrato un aumento del colesterolo legato alle HDL (ovvero il "colesterolo buono").

Inoltre, si è stimato che il rischio di sviluppare malattie cardiache entro 10 anni è inferiore del 35% in coloro che bevono regolarmente l'acqua gassata [17].

Tuttavia, dal momento che si è trattato di uno studio piuttosto piccolo, è necessario confermare questi dati con ulteriori ricerche.

In conclusione, non vi sono attualmente prove scientifiche sul fatto che l'acqua gassata faccia male alla salute. Non risulta dannoso per i denti, e non sembra avere alcun effetto negativo sulle ossa. È interessante notare che l'acqua frizzante può migliorare la digestione, favorendo la deglutizione e riducendo la costipazione. L'acqua effervescente è inoltre una bevanda senza calorie, e per molti risulta piacevole al palato per via delle bollicine che produce. Se piace, dunque, non vi è alcun valido motivo per rinunciare a bere questo tipo di acqua. In effetti può essere anche utile per migliorare la salute generale.

Commenti e opinioni