05 Aprile 2016

Il Caffè Istantaneo Fa Male O È Buono?

Il caffè istantaneo è una forma di caffè molto impiegata in diversi paesi del mondo. Anche se in Italia si consuma soprattutto l'espresso, a volte alcuni preferiscono il caffè solubile perché è più veloce e facile da preparare rispetto al caffè normale, ed è anche più economico. Il caffè, preso con moderazione, può avere diversi benefici per la salute, ma questi benefici sono validi anche per il caffè istantaneo?

Cos'è il caffè istantaneo?

Il caffè istantaneo, o solubile, è un tipo di caffè in polvere ottenuto dall'essiccazione del caffè liquido concentrato. Esistono due metodi differenti per rimuovere la parte liquida e ottenere il caffè istantaneo in polvere: l'essiccazione a spruzzo (spray-drying) oppure la liofilizzazione (freeze-drying).

Essiccazione a spruzzo: nello spray-drying avviene la vaporizzazione dell'estratto di caffè liquido all'interno di un canale di aria molto calda; tale aria asciuga rapidamente le goccioline dell'estratto di caffè trasformandole in una polvere finissima (ovvero quella che verrà venduta come caffè istantaneo/solubile).

Liofilizzazione: nel freeze-drying, l'estratto di caffè liquido viene dapprima portato a temperature molto basse (dai -30°C ai -50°C) in modo da congelare e solidificare il caffè liquido; dopodiché, il caffè solido ottenuto viene spezzettato in piccolissimi frammenti solubili, che successivamente vengono essiccati a basse temperature sotto vuoto.

Entrambi i procedimenti appena descritti sono ottimi per preservare la qualità, l'aroma e il sapore del caffè. Il modo più comune per preparare il caffè istantaneo/solubile è quello di sciogliere un cucchiaio di polvere/granuli di caffè istantaneo in una tazza contenente acqua calda. Per rendere il caffè solubile più forte e intenso basta usare più polvere.

Il caffè istantaneo contiene antiossidanti e altri nutrienti

Il caffè è uno dei prodotti più ricchi di polifenoli, ovvero antiossidanti particolarmente utili per prevenire l'ossidazione delle lipoproteine a bassa densità (LDL o colesterolo cattivo) e per contrastare i radicali liberi. [1, 2, 3, 4]. Per questo motivo, un consumo regolare e moderato di caffè apporta molti benefici alla salute dell'essere umano [5].

Proprio come il caffè normale, anche il caffè istantaneo ha un elevato apporto di antiossidanti [6, 7]. Secondo uno studio, il caffè solubile può a volte essere più ricco di alcuni tipi di antiossidanti per via del processo di lavorazione a cui viene sottoposto [8].

Inoltre, una tazza di caffè istantaneo contiene in media solo 4 calorie, e fornisce anche piccole quantità di nutrienti come il potassio, il magnesio e la niacina (vitamina B3).

Il caffè istantaneo ha un po' meno caffeina

La caffeina è una delle sostanze ad effetto stimolante più consumate al mondo, e il caffè è una delle fonti alimentari più ricche di caffeina. Tuttavia, il caffè istantaneo ha in genere quantitativi di caffeina leggermente inferiori al caffè normale.

Una tazza di caffè solubile può contenere circa 30-90 mg di caffeina, mentre una tazza di caffè normale contiene dai 70 ai 140 mg di caffeina [9]. Una tazzina di caffè espresso ha in media 85 mg di caffeina.

Dal momento che la sensibilità alla caffeina varia da persona a persona, il caffè solubile può essere la scelta migliore per coloro che hanno bisogno di ridurre il consumo di caffeina. Ovviamente, il caffè istantaneo è disponibile anche nella versione priva di caffeina, ovvero decaffeinata.

Dato che troppa caffeina può causare ansia, disturbi del sonno, irrequietezza, problemi intestinali, agitazione, e battito cardiaco accelerato, è importante non esagerare con le bevande stimolanti come il caffè o il tè, oppure con le altre bibite contenenti caffeina come gli energy drink.

[Potrebbe interessarti: Quanto Caffè Si Può Bere Al Giorno?]

Il caffè istantaneo contiene più acrilamide

L'acrilamide è una sostanza tossica molto pericolosa che si forma quando i chicchi di caffè vengono tostati a temperature elevate, superiori ai 120°C [10]. L'acrilamide si trova in genere in una vasta gamma di alimenti (in particolare nei cibi ricchi di amidi cotti ad alte temperature o fritti), nel fumo, in alcuni articoli per la casa e in diversi prodotti convenzionali per la cura della persona [11].

È interessante notare che il caffè solubile può contenere fino al doppio di acrilamide rispetto al normale caffè tostato [12, 13]. L'eccessiva esposizione all'acrilamide può danneggiare il sistema nervoso e aumentare il rischio di cancro [14, 15, 16].

Tuttavia, bisogna anche puntualizzare che la quantità di acrilamide derivante dalla dieta e dal consumo di caffè è molto più bassa rispetto alle dosi considerate dannose [17, 18]. Pertanto, bere il caffè istantaneo non dovrebbe destare preoccupazione per quanto riguarda l'esposizione all'acrilamide.

Il caffè istantaneo, come quello normale, può avere diversi benefici per la salute

Bere caffè moderatamente apporta diversi benefici alla salute. Dato che il caffè istantaneo contiene gli stessi antiossidanti e nutrienti del caffè normale, fornisce pressappoco anche gli stessi effetti benefici.

Bere caffè istantaneo o solubile può aiutare a:

  • Favorire la salute del cervello: la caffeina può migliorare le funzioni cognitive [19].
  • Stimolare il metabolismo: la caffeina può accelerare il metabolismo e aiutare a bruciare più grasso [20, 21, 22].
  • Ridurre alcuni fattori di rischio: il caffè può abbassare il rischio di malattie neurodegenerative, come l'Alzheimer e il Parkinson [23, 24, 25].
  • Diminuire il rischio di diabete: il caffè può contrastare lo sviluppo del diabete di tipo 2 [26, 27, 28].
  • Migliorare la salute del fegato: il caffè e la caffeina contribuiscono a diminuire il rischio di sviluppare malattie del fegato come la cirrosi e il cancro [29, 30, 31].
  • Migliorare la salute mentale: il caffè contribuisce a contrastare la depressione [32, 33].
  • Promuovere la longevità: varie ricerche dimostrano che bere caffè con moderazione aiuta a vivere più a lungo [34, 35, 36].

Tuttavia, è importante tenere a mente che molti degli studi sopra linkati sono di natura osservativa. Questi tipi di studi dunque non possono provare che il caffè riduce effettivamente il rischio di sviluppare malattie, ma soltanto che le persone che bevono abitualmente e moderatamente caffè hanno meno probabilità di avere i problemi sopra menzionati.

Il caffè solubile, o istantaneo, è veloce e facile da preparare, e non richiede una macchinetta per il caffè. In genere il caffè istantaneo ha anche una lunga scadenza ed è più conveniente del caffè normale. Pertanto, può essere molto utile quando si è in viaggio o si va di fretta. Il caffè istantaneo contiene un po' meno caffeina e più acrilamide del caffè normale, ma possiede all'incirca la stessa quantità di antiossidanti. Il caffè solubile, nel complesso, è una bevanda sana, a basso contenuto di calorie, e con gli stessi benefici per la salute degli altri tipi di caffè.

Commenti e opinioni