11 Dicembre 2014

Alimenti e bevande con proprietà diuretiche

Gli alimenti e le bevande con naturali proprietà diuretiche sono fondamentali per contrastare la ritenzione idrica, uno dei disturbi più diffusi di cui si lamentano soprattutto le donne. La tendenza dell'organismo a trattenere liquidi, se non è riconducibile a patologie importanti (legate ai reni o al fegato o alla tiroide), è quasi sempre da imputare a uno stile di vita scorretto e/o a una dieta sbagliata; a volte può essere causata da farmaci o da un'alimentazione ricca di sodio. Di seguito, ecco alcuni tra i migliori cibi diuretici.

Frutta e succhi di frutta

La frutta è il diuretico naturale per eccellenza poiché contiene molta acqua ed elettroliti, come il potassio. Tra la frutta più indicata troviamo agrumi e ananas. Anche l'anguria è eccellente nel favorire la diuresi e nel combattere il ristagno dei liquidi. Inoltre, secondo diverse ricerche condotte dall'Università del Maryland, consumare più mirtilli, uva, e ciliegie contribuisce a trattare naturalmente gli edemi. Per quanto riguarda i succhi di frutta, per trarne il massimo beneficio questi devono essere succhi freschi, appena preparati, non confezionati, e senza zuccheri e/o altri additivi aggiunti.

Verdure

In generale, grazie all'alto contenuto di acqua, le verdure sono tra i migliori alimenti diuretici, quindi si consiglia di scegliere sempre frutta e verdura di stagione. In particolare, per contrastare il gonfiore da ritenzione sono indicati i seguenti ortaggi: il finocchio, ottimo contro i disturbi gastrointestinali e per facilitare il flusso mestruale; il cetriolo, rinfrescante e depurante; il carciofo, che stimola le funzionalità renale ed epatica; l'asparago, molto drenante e depurativo.

Bevande a base di caffeina

Le bevande contenenti caffeina (in particolare tè e caffè) sono ottimi diuretici poiché aiutano a urinare più frequentemente, eliminando quindi più tossine e depurando meglio l'organismo. Si raccomanda di non assumere più di 500-1000 mg di caffeina al giorno (in base al soggetto) per non incorrere nei suoi devastanti effetti collaterali tra cui insonnia, cefalea, irritabilità. Attenzione anche alle bevande contenenti caffeina come per esempio la Coca-cola e/o la Red Bull, che facilmente possono far oltrepassare il limite di caffeina tollerato dall'organismo.

Erbe diuretiche

Tarassaco, equiseto, achillea, borragine, foglie di betulla, ortica e tè verde sono tra le erbe più diuretiche e depurative che la natura possa offrire. Sono inoltre ricche di antiossidanti e sali minerali, utili per contrastare i radicali liberi e migliorare la salute generale dell'organismo.

Affinché questi alimenti possano davvero facilitare la diuresi, è necessario adottare una dieta sana e naturale, povera di sale. Se a ciò si aggiunge una moderata attività fisica e si migliorano le proprie abitudini (evitare di stare troppo tempo in piedi o troppo tempo seduti, niente alcol, niente fumo e così via) le gambe ne trarranno un immediato beneficio, con una diminuzione del ristagno di liquidi e del gonfiore.

Commenti e opinioni