21 Luglio 2014

8 alimenti per 8 problemi di salute

Mangiare gli alimenti giusti non solo è utile per mantenersi in forma, ma può anche aiutare a risolvere diversi disturbi alla salute. Dall'alito cattivo ai problemi di stomaco, dall'acne all'insonnia, ai dolori muscolari e così via. Qui sotto vedremo nel dettaglio otto cibi che aiutano a trattare efficacemente otto problemi di salute.

Banane per favorire il sonno

Le banane contengono alti livelli di potassio e triptofano, che insieme aiutano a rilassare il corpo e i muscoli e a stimolare la produzione di serotonina, ovvero il neurotrasmettitore che regola diversi processi biologici e neurologici tra cui l'umore e il sonno. Coloro che manifestano disturbi del sonno hanno spesso bassi livelli di serotonina e alti livelli di stress.

Zenzero dopo un duro allenamento

Lo zenzero è uno dei migliori rimedi naturali per alleviare le infiammazioni, soprattutto a livello muscolare. Gli oli volatili contenuti nello zenzero, conosciuti come gingeroli, possono ridurre in modo efficace l'indolenzimento muscolare del post-allenamento, favorendo un recupero più rapido ed efficace. Quindi, dopo l'attività fisica, oltre a uno spuntino post workout, sarebbe bene mangiare un pezzetto di radice di zenzero o, ancor meglio, bere un bicchiere di succo di zenzero fresco. Un altro modo per godere dei benefici antinfiammatori di questa spezia è quello di impiegare l'olio essenziale di zenzero, diluito in un olio vettore, per praticare massaggi alle zone doloranti.

Salmone e frutta secca per trattare l'acne

Mangiare cibi ricchi di acidi grassi omega-3 come il salmone, la frutta secca e gli oli vegetali può ridurre le infiammazioni e, di conseguenza, prevenire la comparsa di brufoli e acne. Bisogna comunque aggiungere che è bene evitare alimenti infiammatori come i prodotti processati o trasformati e i cibi contenenti grassi cattivi come quelli dei fast-food.

Yogurt contro l'alito cattivo

Lo yogurt magro contenente fermenti lattici vivi ha al suo interno batteri buoni, ovvero il Lactobacillus bulgaricus e lo Streptococcus thermophilus. Questi batteri benefici aiutano a eliminare i microrganismi cattivi presenti nell'intestino, che causano il cattivo odore dell'alito. Oltre a ciò, i batteri buoni servono per ristabilire una corretta flora batterica, necessaria per il buon funzionamento dell'apparato digerente e per mantenere pulito e sano l'intestino.

Legumi contro il colesterolo cattivo

I legumi sono ricchi di fibre, utili per ridurre molti tipi di disturbi tra cui le malattie cardiovascolari e il colesterolo cattivo. Una porzione di lenticchie o fagioli può diminuire in modo significativo il colesterolo cattivo (LDL) e aiutare a condurre una vita più sana.

Cioccolato fondente per sbarazzarsi dello stress

Il cioccolato aiuta ad abbassare i livelli di cortisolo, e quindi ad alleviare stress e ipertensione, grazie all'azione combinata dei suoi antiossidanti (in particolare la feniletilamina) e del triptofano contenuti in esso.

Menta piperita per ridurre l'eccesso di gas

Se si hanno problemi legati all'eccessiva produzione di gas nello stomaco, le cause potrebbero essere legate innanzitutto ad abitudini alimentari scorrette. Optare per una dieta sana ed equilibrata è la soluzione migliore; tuttavia, se il problema persiste, la menta potrebbe essere un ottimo rimedio naturale contro i problemi gastrici grazie alle sue proprietà antinfiammatorie.

Semi di zucca per curare il mal di testa

Nella maggior parte dei casi il mal di testa è causato da una carenza di magnesio. I semi di zucca contengono elevate quantità di magnesio (262mg/100gr), quindi ne bastano una o due manciate per assumere adeguate quantità di questo minerale.

Commenti e opinioni