06 Maggio 2014

Alimenti per migliorare la circolazione sanguigna

Gli alimenti per migliorare la circolazione sanguigna aiutano a garantire un buon trasporto tramite il sangue di ossigeno, nutrienti e cellule immunitarie che combattono le malattie in tutto l'organismo umano. Una cattiva circolazione è solitamente causata da placche di grasso e coaguli di sangue, e può aumentare il rischio sviluppare malattie cardiache e ictus, nonché rallentare la guarigione da altri problemi di salute. Grazie alla giusta alimentazione è possibile migliorare la circolazione del sangue, contribuendo a mantenere i vasi sanguigni sani e puliti.

Aglio per migliorare il flusso sanguigno

L'aglio è un anticoagulante naturale che grazie ai suoi composti come l'ajoene e l'adenosina è in grado di migliorare il flusso del sangue agli arti. Uno studio apparso nel gennaio del 2004 sulla rivista Journal of Nutritional Biochemistry ha messo in evidenza come l'aglio sia in grado di ridurre i rischi di sviluppare malattie cardiovascolari. Per la precisione, i ricercatori hanno somministrato a un gruppo di volontari sani una dose giornaliera di 600 mg di integratori di aglio per sette giorni. Trascorso questo periodo, i campioni di sangue estratti dai partecipanti alla ricerca hanno mostrato che il flusso sanguigno nei muscoli del polpaccio ha avuto un miglioramento significativo dopo l'assunzione di aglio. Questi risultati sono particolarmente importanti per coloro che soffrono di vene varicose o formazione di coaguli nelle arterie. Anche il consumo di aglio così com'è, quindi non sotto forma di integratore, ha effetti simili. La University of Maryland Medical Center raccomanda di mangiare 2-4 grammi di aglio fresco tritato al giorno. Se si stanno assumendo farmaci, in particolare anticoagulanti, si consiglia di consultare il proprio medico prima di introdurre nella propria dieta l'aglio a scopo terapeutico. In ogni caso, aggiungere l'aglio come condimento alle proprie ricette culinarie è sempre un'ottima scelta (se non si è allergici a esso), anche per via delle sue proprietà antibiotiche naturali.

Fibre alimentari per ridurre il colesterolo

La circolazione del sangue in tutto il corpo può essere ostacolata dalla formazione di placche all'interno delle arterie causate da colesterolo LDL e grassi. Ridurre i livelli di colesterolo nel sangue aiuta a migliorare la salute del cuore e delle arterie. L'assunzione di cibi contenenti colesterolo non dovrebbe superare i 200 milligrammi di colesterolo al giorno. Gli alimenti che sono ricchi di fibra solubile possono contribuire molto a raggiungere questo obiettivo limitando la quantità di colesterolo che il corpo assorbe. Gli alimenti che contengono fibre alimentari sono per esempio cereali integrali come l'avena, frutta come mele, arance, banane e pere, legumi come lenticchie, fagioli e ceci, ortaggi come patate, melanzane, carote, e frutta secca.

Omega-3 per fluidificare il sangue

Gli acidi grassi come omega-3 sono ottimi per migliorare la circolazione del sangue perché agiscono riducendo il colesterolo cattivo e aiutando a fluidificare il sangue. Gli omega 3 sono grassi buoni che contribuiscono a ridurre i grassi cattivi come i trigliceridi, regolano la pressione sanguigna, fluidificano il sangue e riducono il rischio di formazione di coaguli ematici. Buone fonti di omega-3 sono la frutta secca tra cui noci mandorle e arachidi (da mangiare con moderazione), i semi oleosi come i semi di lino tritati e i semi di chia, gli oli vegetali, i pesci grassi come il salmone, sgombro, trota, aringa, e sardine.

Ginseng come integratore alimentare

Secondo uno studio pubblicato nel febbraio 2013 sulla rivista Journal of Traditional Chinese Medicine, una dose terapeutica di ginseng rosso coreano può aiutare a migliorare la circolazione sanguigna. La ricerca ha sperimentato i benefici del ginseng rosso coreano su un gruppo di persone a cui è stata somministrata una dose giornaliera di 1.500 mg di estratto di ginseng per otto settimane, mostrando risultati positivi su tutti i partecipanti alla fine del periodo di studio. Ricordiamo che il ginseng è un potentissimo rimedio naturale che può causare interazioni avverse ed effetti collaterali, quindi prima di ricorrere a questo rimedio, consultare il medico per accertarsi del proprio stato di salute.

Altri alimenti per migliorare la circolazione

Gli alimenti ricchi di salicilati aiutano a fluidificare il sangue, migliorando così la circolazione ed evitando i coaguli ematici. Tra questi cibi troviamo molti vegetali: arance, albicocche, prugne, mandarini, ananas, more, mirtilli, lamponi, fragole, uva, peperoncino, ravanelli, pomodori, cicoria e olive. Altri prodotti naturali contenenti acido salicilico sono tè verde e tè nero, e miele. Le arance e altri agrumi in generale sono inoltre buoni per il loro alto contenuto di vitamina C, un antiossidante naturale utile come anticoagulante e come rafforzante per le pareti dei capillari.

Altri alimenti buoni per la circolazione sanguigna sono quelli ricchi di vitamina E, un nutriente particolarmente utile per prevenire la formazione di coaguli di sangue. Gli alimenti ricchi di vitamina E sono principalmente i semi oleosi e gli oli vegetali da essi ricavati: semi di girasole, semi di canapa, semi di zucca, olive, frutta secca e avocado.

Per migliorare la circolazione del sangue, oltre agli alimenti consigliati in questo articolo, è bene avere uno stile di vita sano ed equilibrato, svolgendo attività fisica regolarmente.

Risorse:

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/14711458

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/23596810

Commenti e opinioni