08 Maggio 2015

Alimenti che stimolano la sintesi di collagene

Il collagene è una proteina fibrosa necessaria per la salute del tessuto connettivo umano. È presente in quasi tutti gli organi del corpo, compresi pelle, tendini, legamenti, cartilagini, e ossa. Il collagene lavora insieme all'elastina, un'altra proteina strutturale, per mantenere l'elasticità del tessuto connettivo, e quindi anche della pelle. La sintesi del collagene dipende principalmente dalla quantità di aminoacidi introdotti con l'alimentazione. In particolare, alimenti ricchi di lisina, prolina, e nutrienti come la vitamina C favoriscono la produzione di collagene.

Alimenti ricchi di collagene

Dato che il collagene è alla base della costruzione del tessuto connettivo degli esseri viventi, va da sé che le fonti alimentari ricche di tale proteina sono soprattutto quelle di origine animale, in particolare carne e pesce. La carne contiene più collagene rispetto al pesce poiché ha una maggiore quantità di tessuto connettivo.

Il collagene, da un punto di vista nutrizionale, è composto principalmente da glicina, prolina e idrossiprolina. I primi due amminoacidi si trovano in alimenti quali formaggi, alga spirulina, uova, lievito di birra, e ovviamente carne e pesce; mentre il terzo si trova soprattutto nelle carni. Naturalmente, se si mangiano alimenti ricchi di collagene, dopo che questo viene digerito e suddiviso nei singoli aminoacidi che lo costituiscono, avviene una sua risintesi all'interno dell'organismo umano.

Alimenti ricchi di vitamina C

Il corpo utilizza la vitamina C per la produzione di collagene ed elastina. La vitamina C è un antiossidante naturale necessario per sostenere il sistema immunitario, contrastare i radicali liberi e ridurre le ossidazioni nel corpo. Basta consumare circa 75-90 milligrammi di vitamina C al giorno per favorire nel migliore dei modi la sintesi di collagene. Quindi, si possono mangiare regolarmente innanzitutto frutta e verdura di stagione, scegliendo una varietà di vegetali che includono peperoni, cavoli, rucola, bietola, lattuga, patate dolci, pomodori, kiwi, fragole, agrumi, mango, papaia, e altri alimenti ricchi di vitamina C.

Alimenti ricchi di lisina

La lisina è un aminoacido essenziale che il corpo non può produrre da sé. Deve quindi necessariamente essere introdotto tramite l'alimentazione. Questo amminoacido è fondamentale per la sintesi del collagene, e lo si può trovare in carni, formaggi, uova, alga spirulina, legumi come ceci, fagioli, piselli, fave, lenticchie, soia, e frutta secca.

Alimenti ricchi di manganese

Secondo la Oregon State University, il corpo ha bisogno di buone quantità di manganese per aumentare la produzione di collagene ed elastina, soprattutto per favorire la guarigione di ferite. Il fabbisogno minimo di manganese per le persone adulte è davvero basso, meno di 1 mg al giorno, ma si consiglia di assumerne comunque tra l'1 e i 9 mg al giorno. Per aumentare l'apporto di manganese si possono mangiare cereali integrali, frutta secca, verdure a foglia verde, cacao puro o cioccolato fondente almeno al 75%, e bere tè.

Alimenti ricchi di rame

Il rame, come il manganese, è un altro minerale essenziale per la produzione di collagene ed elastina. Si trova in una grande varietà di alimenti, anche se con maggiore concentrazione in carni, fegato ovino e bovino, alga spirulina, cioccolato fondente puro, frutta secca, semi, cereali integrali, legumi, e fieno greco. Per mantenere buona la produzione di collagene ed elastina sono sufficienti 0,9 mg di rame al giorno, quindi potrebbe bastare anche solo una tazza di cereali integrali e una manciata di frutta secca.

Ricordiamo che gli alimenti ricchi di collagene e i cibi che ne favoriscono la sintesi devono necessariamente fare parte di una dieta sana ed equilibrata.