19 Aprile 2013

Fragole: proprietà e benefici

Le fragole sono tra i vegetali più gustosi e salutari che la natura può offrirci, ricchi di vitamine, sali minerali, e altri nutrienti antiossidanti e antinfiammatori. Di seguito, vedremo nel dettaglio quali sono le proprietà e i benefici delle fragole.

Antiossidanti e antiinfiammatori

Oltre a essere tra gli alimenti con il più alto contenuto di vitamina C (circa 55mg/100gr), le fragole possiedono composti fenolici antiossidanti tra cui gli antociani, e l'acido ellagico.

La vitamina C è necessaria per rinforzare il sistema immunitario ed è fondamentale per la produzione di collagene, la proteina principale per i tessuti connettivi dell'organismo umano. Grazie alla vitamina C quindi si tengono a bada le rughe, migliorando l'elasticità e la resilienza della pelle. Anche l'acido ellagico svolge una potente azione anti-invecchiamento, impedendo la distruzione del collagene e riducendo le infiammazioni, soprattutto dovute all'esposizione ai raggi UV-B.

Parlando di infiammazioni, le fragole contribuiscono a combattere disturbi infiammatori come l'osteoartrite, l'asma e l'aterosclerosi, inibendo l'enzima cicloossigenasi (COX), e agendo in modo simile a farmaci quali l'aspirina e l'ibuprofene. Oltre a ciò, la combinazione di sostanze antiossidanti e di agenti anti-infiammatori che troviamo all'interno delle fragole tra cui la vitamina C, l'acido folico, e i flavonoidi come la quercetina e il campferolo, svolge un'intensa azione contro le cellule potenzialmente cancerose. L'acido folico costituisce altresì un buon nutriente utile per la salute mentale e per la memoria.

Altro importante antiossidante presente nelle fragole è il manganese, minerale necessario per aumentare i livelli di superossido dismutasi (SOD), l'enzima responsabile della protezione della maggior parte delle cellule esposte all'ossigeno, tra cui i mitocondri. Il manganese non solo aiuta a combattere i radicali liberi e lo stress ossidativo, ma riduce anche l'infiammazione cellulare, una delle cause principali di numerose malattie cardiovascolari.

Salute degli occhi

La vitamina C è un nutriente essenziale per proteggere gli occhi dall'esposizione ai raggi UV, che possono danneggiare le proteine ​​del cristallino, ovvero le alpha-cristalline e le beta-cristalline. La vitamina C svolge anche un ruolo importante nel rafforzare la cornea dell'occhio e la retina. Le proprietà antiossidanti della vitamina C aiutano inoltre a prevenire la cataratta e la degenerazione maculare senile.

Salute cardiovascolare

Le fragole contengono più di 150mg/100gr di potassio, un minerale fondamentale per la salute cardiovascolare. Il potassio aiuta a regolare la pressione sanguigna e contribuisce ad abbassare la pressione alta, attenuando gli effetti negativi del sodio.

Contro il colesterolo cattivo

L'acido ellagico, i flavonoidi e le sostanze fitochimiche presenti nelle fragole producono un grande effetto antiossidante contro le lipoproteine ​​a bassa densità (LDL), o colesterolo cattivo, che si accumulano nelle arterie causando problemi quali l'aterosclerosi e l'ipercolesterolemia.

Protezione dentale

Le fragole contengono xilitolo, un dolcificante naturale a basso indice glicemico utile per prevenire la formazione della placca e lo sviluppo di microrganismi che causano carie e alitosi.

Salute delle ossa

Il manganese, il potassio, e lo xilitolo sono grandi alleati delle ossa. Tali nutrienti infatti aiutano a costruire e rafforzare le ossa, svolgendo altresì un effetto preventivo contro l'osteoporosi.

Commenti e opinioni