15 Giugno 2012

Gli alimenti per potenziare il cervello

Per usare il proprio cervello al massimo, oltre a tenerlo sempre allenato, esistono dei cibi che aiutano a migliorare le sue funzionalità.

Gli alimenti che contribuiscono ad aumentare le potenzialità del proprio cervello sono: frutti di bosco, noci, frutta gialla e rossa, verdura a foglia verde, alcuni tipi di olio, e cioccolato puro.

I frutti di bosco riescono a contrastare, e in alcuni casi addirittura a fermare, l'invecchiamento del cervello. I mirtilli, in particolare, potenziano la capacità di memorizzazione, mantenendo il cervello giovane più a lungo. Inoltre, possono contribuire a migliorare l'equilibrio e la coordinazione.

I frutti di bosco sono ricchi di antiossidanti che proteggono le cellule del cervello dall'ossidazione e dai danni provocati dai radicali liberi. Ciò significa che gli antiossidanti possono rallentare l'invecchiamento cerebrale, favorendo nel contempo la crescita di cellule sane.

Tra i frutti di bosco consigliati:

  • Mirtilli
  • More
  • Fragole
  • Lamponi
  • Mirtilli rossi
  • Bacche di Goji
  • More di gelso
  • Boysenberries (una varietà ibrida fra mora e lampone)

Un altro frutto molto importante è l'Acai Berry del Sud America che possiede una quantità di antiossidanti superiore a tutti gli altri frutti di bosco. Inoltre, contiene acidi grassi omega ed è ricco di proteine.

Quando si sceglie una frutta o una verdura, bisogna optare per i colori vivaci: giallo, arancione e verde intenso. Questi colori sono sinonimo di elevato contenuto di beta-carotene, un potente antiossidante che nell'organismo si converte in vitamina A. Oltre a ciò, hanno un'alta concentrazione di vitamina C.

Sia la vitamina A sia la vitamina C apportano miglioramenti alla memoria e contribuiscono a sviluppare una maggiore capacità di ragionamento. Inoltre permettono alle arterie di funzionare correttamente.

Gli alimenti ricchi di beta-carotene e vitamina C sono:

  • Mango
  • Arance
  • Carote
  • Broccoli
  • Pomodori
  • Melone
  • Bietola
  • Peperoni verdi, rossi e gialli

Frutta e verdura contengono anche zuccheri naturali necessari per tenere il cervello pronto e reattivo.

L'Avocado, in particolare, è ricco di grassi buoni e vitamina E, mentre i cereali integrali e germinati hanno molte fibre. Entrambi sono ottimi per il sistema circolatorio, e ciò che è buono per il flusso sanguigno è buono anche per il cervello.

L'importanza degli acidi grassi essenziali

Gli acidi grassi essenziali sono necessari per dare forza al cervello, nonché per promuovere la sua crescita e il suo normale sviluppo. Questi acidi possiedono anche proprietà anti-infiammatorie che aiutano a:

  • Prevenire ictus;
  • Migliorare la circolazione sanguigna
  • Risollevare l'umore e prevenire la depressione

Alcuni studi dimostrano che mangiare cibi ad alto contenuto di acidi grassi omega può ridurre il rischio di contrarre l'Alzheimer. Tali acidi aiutano altresì a rafforzare la memoria e la capacità di apprendere cose nuove.

Ottime fonti di acidi grassi omega sono:

  • Noci
  • Mandorle
  • Semi di lino
  • Olio di noci o di semi
  • Olio d'oliva
  • Olio di cocco
  • Olio di canapa

Le noci, in particolare, aiutano a mantenere le arterie pulite e aumentano i livelli di serotonina. La serotonina è un neurotrasmettitore che controlla il sonno, la depressione, la memoria, e altri processi neurologici. Mentre gli oli d'oliva, di cocco, e di semi di canapa contengono grassi buoni, fibre e proteine. Ovviamente non bisogna mai esagerare nell'assunzione di questi alimenti, per quanto riguarda l'olio, bastano 1 o 2 cucchiai al giorno.

Altri ottimi cibi per prevenire la degenerazione del cervello e mantenere il sistema nervoso sano sono quelli ricchi di acido folico:

  • Gombo
  • Spinaci
  • Lenticchie
  • Cavoli
  • Asparagi
  • Fagioli neri
  • Ceci
  • Lattuga romana
  • Semi di girasole

Oltre a questi alimenti, i semi di lino e il cioccolato fondente puro, o almeno al 75%, sono perfetti per potenziare la mente. Hanno un elevato contenuto di vitamina E che mantiene il cervello sano più a lungo negli anni. Inoltre, il cioccolato puro rilascia la dopamina, utile per migliorare la memoria e l'umore.

Bisogna stare molto attenti alla qualità del cioccolato, purtroppo alcuni produttori vi mischiano ingredienti poco salutari pur dichiarando l'utilizzo di cacao biologico e puro al 100%.

Commenti e opinioni