09 Maggio 2012

Le proprietà e i benefici delle ciliegie

Maggio è il mese in cui cominciano ad arrivare le prime ciliegie, quindi è proprio la stagione ideale per parlare delle proprietà e dei benefici che derivano dal consumo di una frutta così squisita!

La composizione delle ciliegie è dell'80% circa di acqua, poi ci sono zuccheri, proteine in minima percentuale, potassio, vitamine A e C, fosforo, ferro, calcio, sodio e magnesio. Tra gli zuccheri vale la pena segnalare la presenza del levulosio, ovvero uno zucchero che non ha controindicazioni per chi soffre di diabete. Inoltre la presenza di flavonoidi, importantissimi nella lotta ai radicali liberi, svolge un ruolo fondamentale nel processo di rallentamento dell'invecchiamento cellulare nel nostro corpo.

Le ciliegie hanno proprietà depurative e disintossicanti, oltre a quelle lassative e diuretiche che rendono questa frutta ideale in caso di gonfiore di stomaco. Oltre a ciò, grazie alla presenza combinata dei flavonoidi e delle vitamine A e C, viene stimolata naturalmente la produzione di collagene che apporta innumerevoli benefici alla pelle, facendola apparire più liscia e giovane. Importante è anche l'acido malico contenuto nelle ciliegie, che facilita la digestione degli zuccheri e l'attività epatica.

Da sottolineare i benefici che l'assunzione di ciliegie può apportare al cuore e a tutto il sistema circolatorio. Grazie infatti alla presenza di antiossidanti, questa frutta riduce molto il tasso di colesterolo nell'organismo.

Ci sono diverse varietà di ciliegie, di seguito riportiamo quelle maggiormente coltivate in Italia:

Ciliegia Bigarreu: è quella più precoce in quanto a maturazione e solitamente la si può trovare già dalla prima metà di maggio;

Ciliegia Nero: questa varietà è tipica del comprensorio di Vignola (MO) e si presenta con un'epidermide tra il rosso scuro e il nero. La raccolta avviene in giugno;

Ciliegia Ferrovia: sono una qualità diffusa soprattutto in Puglia e hanno una polpa molto succosa. La maturazione avviene in giugno;

Ciliegia Durone: sono delle ciliegie molto pregiate, probabilmente le migliori che abbiamo in Italia. Hanno una polpa dura e compatta dal gusto particolarmente dolce, possiedono un colore scuro e hanno delle dimensioni più grandi rispetto alle altre ciliegie. Il periodo di maturazione è all'incirca a fine giugno;

Ciliegia Anella: sono un tipo di ciliegia dal colore rosso acceso e dalla polpa croccante. Si raccolgono solitamente a fine maggio.

Ciliegia Marca: come i duroni, anche queste ciliegie hanno una polpa compatta ma, a differenza delle altre, il loro colore è di un rosso tendente al giallo. Si utilizzano spesso per preparare le conserve oppure per fare ciliegie sotto spirito e sciroppate. Sono disponibili tra giugno e luglio.

Commenti e opinioni


Commenti   

0 #2 +vivi 2015-07-04 10:22
Citazione Dany:
Salve, volevo sapere se è vero che le ciliege danno benefici riguardo i capelli; mi hanno detto che li infoltiscono ed evitano la caduta: è vero?
Grazie mille anche per le altre informazioni, le mangerò ancora più volentieri! ;-)
Saluti.

Caro/a Dany,

Purtroppo non sappiamo di benefici diretti sui capelli da parte delle ciliegie. Tuttavia, questa frutta è ricca di vitamine antiossidanti utili per migliorare la produzione di collagene (vitamine A e C), una proteina che troviamo in gran quantità nella pelle, inclusa quella dello scalpo. Uno scalpo sano è essenziale anche per mantenere la salute dei capelli.
Quindi può sicuramente apportare benefici in questo senso.

Ricordiamo che comunque non bisogna abusare di ciliegie poiché lassative. Devono quindi far parte di una dieta equilibrata.

Un saluto
Citazione | Segnala all'amministratore
0 #1 Dany 2015-07-02 16:27
Salve, volevo sapere se è vero che le ciliege danno benefici riguardo i capelli; mi hanno detto che li infoltiscono ed evitano la caduta: è vero?
Grazie mille anche per le altre informazioni, le mangerò ancora più volentieri! ;-)
Saluti.
Citazione | Segnala all'amministratore