25 Settembre 2014

I migliori alimenti anti-age

Introdurre cibi anti-age nella propria dieta è un passo necessario per contrastare efficacemente l'invecchiamento, mangiando quindi prodotti ricchi di antiossidanti e antinfiammatori essenziali alla salute e alla bellezza di tutto l'organismo. Di seguito, vedremo quali sono i migliori alimenti anti-età, alleati della giovinezza.

Sembrerà banale ma fra le prime regole di un regime anti-age troviamo proprio una dieta sana ed equilibrata e la pratica regolare di un'attività fisica. Che una dieta bilanciata fosse in grado di mantenere in buona salute il nostro organismo di sicuro non è una novità, ma che vi fossero alimenti in grado di ridurre lo stress ossidativo a cui è sottoposto ogni giorno il nostro corpo viene spesso ignorato.

Inseriti nella dieta quotidiana, gli alimenti anti-age possono migliorare notevolmente lo sviluppo e la funzionalità cellulare, contrastando in maniera visibile i radicali liberi e quindi segni dell’età. Fra i migliori cibi anti età da portare sulla nostra tavola troviamo:

Pesce grasso e/o frutta secca
I pesci grassi come aringa, sgombro, tonno e salmone sono ricchi di omega-3, acidi grassi essenziali che proteggono il telomero, la parte terminale del cromosoma, rallentando l’invecchiamento cellulare. Da mangiare anche due volte a settimana. In alternativa al pesce grasso, una manciata al giorno di frutta secca, come mandorle, pinoli, nocciole e noci, aiuta ad apportare una buona dose di sali minerali, omega-3, e vitamina E; quest'ultimo è un altro antiossidante necessario per contrastare l'ossidazione dei tessuti.

Melagrana
La melagrana è una delle frutte più ricche di antiossidanti tra cui le vitamine C ed E e il beta-carotene, flavonoidi e acido ellagico, uno straordinario polifenolo dalle proprietà antibatteriche, antitumorali e antinfiammatorie. La melagrana inoltre aiuta a prevenire l’arteriosclerosi e le malattie cardiache, ed è un regolatore dei livelli di colesterolo. Si consiglia di consumarne un bicchiere di succo puro di melagrana al giorno.

Mirtilli
Ci sarà un motivo se i mirtilli vengono spesso definiti “super food”: l'elevata concentrazione di antiossidanti, in particolare antociani, vitamina C e vitamina A. L'estratto di questa frutta può rallentare il processo di glicazione che interessa la pelle, inibendo la formazione di A.G.E. (Advanced Glycation End-products). Un consumo quotidiano di un paio di manciate di mirtilli consente inoltre di ridurre la massa grassa e abbassa i livelli di insulina. I mirtilli sono altresì noti per la loro capacità di proteggere il sistema cardiovascolare e il sistema nervoso e, grazie alla mirtillina contenuta in essi, risultano un valido aiuto per rinforzare le pareti dei capillari migliorando così la circolazione sanguigna. Si consiglia l'assunzione della frutta fresca oppure del succo concentrato. In alternativa ai mirtilli, si possono mangiare anche altri frutti di bosco altrettanto ricchi di antiossidanti come more, fragole, lamponi, ribes, e uva spina.

Proteine vegetali e cereali integrali
Le proteine provenienti dai legumi, in generale, non solo hanno un’ottima funzione anti-age ma riescono anche a stimolare la produzione del HGH, ovvero l'ormone della crescita, utile per ridurre la formazione di massa grassa. I cereali integrali hanno un basso indice glicemico, sono ricchi in fibre, polifenoli, vitamine, e sali minerali. Da consumare quotidianamente, almeno a colazione.

Mele
Questa frutta contiene elevate quantità di quercetina, soprattutto nella buccia. La quercetina è un flavonoide antiossidante che contribuisce a prevenire i tumori della pelle, oltre che a diminuire l'insorgenza di disturbi a livello cardiovascolare. Le mele hanno inoltre molte fibre, utili per ripulire il colon e l'intestino, e per sentirsi più sazi più a lungo. Una mela al giorno... è sufficiente per godere dei benefici anti-age di questa frutta.

Olio extravergine d’oliva
Pochi grassi saturi per un alimento nostrano antiossidante per eccellenza. Ricco di vitamina E, polifenoli e flavonoidi, l’olio di oliva è un’arma efficace soprattutto contro l’invecchiamento delle arterie. Da consumarsi quotidianamente per condire i propri piatti.

Tè verde o tè bianco
Tè verde e tè bianco sono i tè con una maggiore concentrazione di antiossidanti, in particolare l'epigallocatechina-3-gallato (EGCG) un polifenolo, che stando a molti studi (tra cui Nutrition Reviews e Annual Review of Nutrition), è in grado di prevenire diverse forme di cancro, incluso quello alla pelle, all'esofago, ai polmoni, al seno, allo stomaco, al fegato, all'intestino, al pancreas, al colon e alla vescica. Si consiglia una tazza al giorno di tè verde o tè bianco. Non esagerare con l'assunzione di tè poiché potrebbe interferire con l'assorbimento di nutrienti essenziali, come il ferro, da parte dell'organismo.

Cioccolato fondente
Oltre ad avere un buon apporto di antiossidanti, il cioccolato fondente, meglio se puro o almeno al 75 per cento, contiene feniletilamina (o feniletilammina), un alcaloide che aiuta a migliorare l'umore. Basta un quadretto di cioccolato fondente al giorno per godere dei suoi benefici anti-età.

Tra i migliori cibi anti age inoltre abbiamo la frutta e la verdura di stagione, meglio se biologiche, che contengono il maggior livello di antiossidanti proprio perché si trovano naturalmente nel loro periodo di maturazione. Si ricorda che per ottenere i massimi benefici dagli alimenti anti age è necessario adottare una dieta sana ed equilibrata e fare attività fisica regolare.

Commenti e opinioni