06 Agosto 2012

Come avere ciglia più lunghe e forti naturalmente

Avere ciglia lunghe, forti e belle aiuta senza dubbio a mettere in risalto i propri occhi. Esistono diversi metodi per evidenziare le proprie ciglia, il più utilizzato è forse il mascara. Tuttavia, ricorrere troppo spesso a trucchi come mascara o tinte può portare a un indebolimento delle ciglia.

Fortunatamente esistono dei rimedi naturali a basso costo per favorirne la crescita e renderle più resistenti. I metodi sono semplici e veloci, e probabilmente già si hanno tutti gli ingredienti necessari a portata di mano.

► Olio d'oliva oppure olio di ricino

Ogni sera, prima di coricarsi, applicare un piccolissima quantità di olio d'oliva oppure olio di ricino alla base e lungo tutte le ciglia. Per l'applicazione ci si può aiutare utilizzando un pennello pulito del mascara. Se non si dispone di questo, è possibile usare la punta delle dita per tamponare delicatamente le zone interessate. Evitare il contatto con gli occhi. Se l'olio entra negli occhi, sciacquare abbondantemente con acqua. Al mattino la prima cosa da fare è rimuovere l'olio lavandosi con un sapone delicato e con acqua. Se non si toglie l'olio, le ciglia possono attirare più facilmente polvere e sporcizia.

Dopo circa 1 o 2 mesi, si dovrebbero avere i primi segni della crescita di nuove ciglia più forti e lunghe. Nel frattempo, l'olio agisce come balsamo per le ciglia già presenti e quindi è possibile notare fin dalle prime applicazioni un miglioramento nella loro salute.

► Vaselina

Questo trattamento è molto simile a quello all'olio di oliva/ricino. In questo caso, ogni sera, prima di andare a letto, bisogna tamponare leggermente con la vaselina alla base delle ciglia. Se si preferisce, è possibile lavare via il prodotto dopo 15 minuti.

La vaselina può anche essere usata allo stesso modo della tecnica precedente, quella degli oli. Quindi con uno spazzolino pulito per mascara o con la punta delle dita si può applicare il prodotto direttamente sulle ciglia. Lasciare la vaselina per tutta la notte. Appena svegli, lavare via con acqua e sapone.

► Glicerolo o albume d'uovo con olio di ricino

Mescolare del glicerolo o del bianco d'uovo con l'olio di ricino. Questo metodo serve per rendere le ciglia più lunghe e robuste. Bastano due gocce di glicerina o bianco d'uovo unite a mezzo cucchiaino d'olio di ricino. Giusto il necessario per bagnarci un paio di volte lo scovolino del mascara o la punta delle dita per poi procedere all'applicazione sulle ciglia. Anche in questo caso, mettiamo il composto durante la notte e lo togliamo al mattino.

► Vitamina H (Biotina)

La vitamina H (biotina) promuove una rapida crescita dei peli e aiuta a rafforzarli. Questo vale per i capelli e anche per le ciglia. La vitamina H appartiene al complesso delle vitamine B ed è impiegata in numerosi prodotti cosmetici. Questa vitamina si trova sia in alimenti di tipo animale (soprattutto carne di bue, vitello e pollo, e frutti di mare) sia di tipo vegetale quali cavolfiore, pomodori, carote, spinaci, funghi, piselli secchi, fagioli, mela e cereali integrali. Anche latticini e tuorlo d'uovo ne possiedono un buon apporto.

► Antiossidanti

Le vitamine antiossidanti C ed E sono importanti per una buona attività follicolare. Senza la vitamina C, i capelli possono diventare secchi e sfibrati. Inoltre, questa vitamina è in grado di proteggere il pelo bloccando i danni causati dai radicali liberi, aiutandolo così nella guarigione e riparazione. La vitamina E contribuisce alla salute del pelo migliorando le difese a livello cutaneo. Queste vitamine si trovano soprattutto in frutta e ortaggi tra cui agrumi e verdure a foglia verde.

► Alimentazione

Avere una dieta sana e ricca di proteine ​​e vitamine contribuisce molto alla crescita dei capelli e delle ciglia. Tra questi si consigliano pesce, uova, fagioli e yogurt. Anche le proteine ​​di soia sono utili.

Oltre a ciò, abbiamo visto l'importanza delle vitamine, quindi bisogna scegliere cibi con vitamine A, C ed E quali ortaggi dal color arancio, giallo e rosso, agrumi e verdure a foglia verde.

Assicurarsi inoltre di assumere abbastanza minerali e acidi grassi essenziali mangiando peperoni verdi, cavolfiori e legumi verdi per ottenere sufficiente quantità di boro, mentre latticini e verdure a foglia verde sono utili per il calcio. Le carni magre rosse sono buone per un buon apporto di ferro, i ceci per il magnesio, le verdure a foglia verde per il manganese, la crusca e i broccoli per il selenio, i cereali integrali per il silicio e lo zinco, i legumi e le noci per lo zolfo.

Gli acidi grassi omega-3 sono invece contenuti soprattutto in pesci quali salmone e pesce spada, ma anche nell'olio di pesce, semi e olio di lino, noci, mandorle e vegetali a foglia verde.

► Cosa evitare

Troppo mascara e make-up non fanno respirare le ciglia, quindi usare i vari trucchi con meno frequenza. Se si applicano trucchi sugli occhi, lavarli via appena tornati a casa.

Evitare le tinte permanenti per ciglia e prodotti come il kohl. Questi non sono stati approvati dalla Food and Drug Administration (FDA) e diversi studi hanno evidenziato molti effetti dannosi non solo agli occhi e alle ciglia ma anche alla salute dell'organismo. Il kohl, in particolare, contiene sali di piombo che possono provocare avvelenamento da piombo.

Avvertenze:

In alcuni casi l'olio di ricino può seccare le palpebre. Se questo dovesse accadere, smettere di usarlo o abbinarlo a una crema contorno occhi.

 

Potrebbe interessarti anche:

Come rafforzare le unghie fragili che si spezzano

Erbe che contrastano la caduta dei capelli e aiutano la ricrescita

Donare lucentezza ai capelli con metodi naturali

Commenti e opinioni