21 Agosto 2013

5 metodi sicuri per schiarire le macchie della pelle

Per schiarire e prevenire la comparsa delle macchie scure sulla pelle causate dall'avanzare dell'età esistono diversi metodi. Prima di ricorrere a rimedi fai da te, si consiglia sempre di rivolgersi a un dermatologo per accertarsi che tali macchie non siano tumorali. Dopo aver appurato la natura delle macchie, è possibile prendere in considerazione i seguenti suggerimenti nel caso in cui gli inestetismi siano dovuti all'avanzare del tempo.

1: Antiossidanti

Un'alimentazione ricca di antiossidanti è fondamentale per contrastare efficacemente i segni del tempo sulla pelle, macchie incluse. Tra gli antiossidanti più facilmente reperibili nei vegetali abbiamo la vitamina C, la vitamina E, i carotenoidi, e gli antociani. Tra questi, la vitamina C riveste un ruolo fondamentale nel fermare e invertire il processo di iperpigmentazione.

2: Beta-glucano

Le macchie causate dall'età sono di solito segno di un accumulo di detriti tra il derma e l'epidermide. È consigliabile utilizzare una crema contenente beta-glucano (una fibra solubile presente nell'avena che stimola il rinnovamento cellulare e quindi della pelle), per eliminare i detriti, favorire la circolazione, e riparare il danno a livello dermico.

3: Maschera allo yogurt

Lo yogurt può essere un buon rimedio naturale per far sparire le macchie scure della pelle. Questo prodotto contiene acido lattico, un ingrediente capace di schiarire ed esfoliare la cute. Per preparare la maschera schiarente allo yogurt basta un cucchiaio di yogurt bianco biologico. Applicare lo yogurt su viso, collo e petto, e lasciare riposare per 20-30 minuti prima di risciacquare con acqua tiepida. Quindi spalmare una crema idratante. Ripetere l'operazione una o due volte a settimana. Attenzione: non applicare la maschera di yogurt sulla pelle bruciata, o recentemente sottoposta a trattamenti come peeling chimici, in quanto potrebbe causare ulteriore irritazione.

4: Enzimi

Gli enzimi alimentari, se applicati regolarmente sulla pelle, con il tempo facilitano l'esfoliazione delle cellule morte sulla superficie cutanea, stimolando così la formazione di nuove cellule. In questo modo, le macchie esistenti svaniscono gradualmente. Questi enzimi si trovano innanzitutto nella polpa della papaya e nel succo di ananas fresco. Ber godere dei benefici di tali rimedi naturali, si può semplicemente imbevere un batuffolo di cotone nella papaya o nell'ananas e tamponare sulla pelle. In commercio si possono acquistare altresì creme e maschere ricche di enzimi. Oltre alla papaya e all'ananas, altri vegetali ricchi di enzimi benefici per la pelle sono ciliegie, zucca, uva, melograno e lampone.

5: Diminuire o evitare le esposizioni al sole

Può sembrare ovvio, ma è bene ricordare che i raggi UV sono una delle principali cause che portano all'invecchiamento cutaneo e alla formazione di macchie scure. Anche se si è riusciti a far sparire le macchie, con l'esposizione al sole queste torneranno, per questo è sempre bene utilizzare una protezione solare, preferibilmente eco-bio. Si consiglia inoltre di indossare un cappello e un abbigliamento leggero quando si esce fuori al sole per lunghi periodi.

Commenti e opinioni