21 Novembre 2015

Fondotinta Fai Da Te con una Ricetta Naturale a Base di Maranta

Creare un fondotinta fatto in casa non è molto semplice perché bisogna tenere in considerazione diversi aspetti: deve stendersi bene e coprire tutte le imperfezioni, deve rimanere su, la tonalità deve essere uguale a quella della propria pelle, e non deve intasare i pori. Di seguito, vedremo una ricetta naturale per preparare un fondotinta fai da te a base di fecola di maranta, più semplicemente conosciuta come arrowroot.

Prima di passare a descrivere passo dopo passo la realizzazione della ricetta fai da te per il fondotinta, bisogna sottolineare alcune cose: il fondotinta fatto in casa richiede un po' di sperimentazione per ottenere un colore che funziona per la propria pelle. Non si tratta infatti del make-up bello e pronto che si acquista in negozio o dalla rappresentante Avon. Qui parliamo di un prodotto completamente naturale, che potrebbe non soddisfare allo stesso modo dei cosmetici che si trovano in commercio e a cui si è abituati.

Molto dipende anche dal proprio tipo di pelle e dalle aspettative che si hanno. Inoltre, anche se si tratta di un fondotinta completamente naturale, ciò non significa che debba andare per forza bene per la propria pelle. Per esempio, nella ricetta che vedremo si farà uso della polvere di cannella, un ingrediente che potrebbe causare rossore su alcuni tipi di pelle. Questo perché le erbe e le spezie sono molto potenti. Quindi, non è detto che anche l'ingrediente naturale più innocuo sia buono per tutti.

Nella ricetta che realizzeremo non c'è nulla di tossico, ma comunque è sempre bene provare un campione su una piccola porzione di pelle prima di decidere se il fondotinta è quello giusto per sé. La buona notizia è che utilizzeremo pochi ingredienti quindi preparare questo fondotinta non richiede molto tempo, e si possono effettuare tutte le prove necessarie.

Ingredienti per il fondotinta fatto in casa

Per la realizzazione della ricetta fai da te l'ingrediente principale per la base è l'arrowroot in polvere (fecola di maranta). A questa base bisogna aggiungere uno, oppure una combinazione, dei seguenti ingredienti a seconda della tonalità di colore che si vuole ottenere: polvere di cacao, cannella in polvere, noce moscata. Un componente facoltativo è invece l'olio di jojoba o di oliva oppure di mandorle dolci.

Indicazioni per creare il fondotinta fai da te

1. Iniziare con la base costituita dalla polvere di arrowroot: 1 cucchiaino per la pelle scura; 1 cucchiaio per la pelle chiara.

2. Versare la base in un recipiente. Quindi, aggiungere un po' alla volta uno, o una combinazione, dei restanti ingredienti: cacao in polvere, cannella in polvere, noce moscata. Questi componenti devono essere mescolati poco alla volta fino a raggiungere il colore desiderato.

3. Se si vuole ottenere un fondotinta più "compatto", versare poche gocce di olio di jojoba/oliva/mandorle all'insieme di polveri e pressare il composto. Iniziare con 5 gocce e continuare a versare l'olio fino a raggiungere la consistenza desiderata.

Per applicare il fondotinta usare l'apposito pennello. Assicurarsi di eliminare il cosmetico in eccesso depositato sul pennello prima di stenderlo sul viso.

Se il fondotinta fai da te risulta troppo chiaro una volta applicato sulla pelle, provare a renderlo più scuro con un poco di cacao in polvere. Viceversa, se il fondotinta è troppo chiaro, aggiungere più fecola di maranta fino a ottenere la tonalità di colore desiderata.

Commenti e opinioni