04 Marzo 2016

Maschera Viso Fai Da Te con Probiotici

Usare rimedi fai da te a base di probiotici è utile per migliorare il microbioma cutaneo, aiutando a regolare l'equilibrio della flora batterica della pelle. Proprio come l'intestino, anche la cute, la bocca e altre parti del corpo sono popolate da colonie di microrganismi viventi simbiotici. In questo articolo, vedremo come preparare una maschera viso con probiotici efficace per riequilibrare la flora batterica e contrastare così problemi come l'acne e altri inestetismi.

Le ricerche effettuate sul microbioma cutaneo sono piuttosto recenti, e alcune di esse suggeriscono che i probiotici e altre sostanze che supportano il microbioma della pelle possono ridurre le infiammazioni cutanee, aiutare a riparare i tessuti danneggiati, e contrastare l'acne [1, 2, 3]. Ci sono anche studi legati all'uso dei probiotici e dei prebiotici all'interno di cosmetici e creme per il viso che dimostrano come tali batteri e sostanze siano efficaci per favorire la salute della pelle. Alcuni scienziati stanno inoltre analizzando l'applicazione di probiotici sulla pelle per scopi curativi [4, 5]. 

Vari studi hanno anche dimostrato come l'arrowroot (o maranta), che noi abbiamo usato nella nostra ricetta per preparare un fondotinta fai da te naturale, risulta efficace come prebiotico utile per lo sviluppo dei batteri buoni (probiotici) [6].

[potrebbe interessarti: Probiotici e Prebiotici: Differenza]

Maschera viso con probiotici

La maschera fai da te a base di probiotici è naturalmente rinfrescante e rinvigorente per la pelle, sin dalla prima applicazione. In fondo, si tratta di usare soprattutto un ingrediente fresco e genuino, lo yogurt, che è ricco di fermenti lattici vivi e grassi buoni. La maschera che ne risulta è quindi molto delicata e nutriente, oltre che ricca di batteri benefici.

L'aspetto migliore di questa maschera sta probabilmente nella sua facilità di realizzazione dato che l'ingrediente principale è lo yogurt intero, e può essere usato anche da solo, senza aggiungere altri ingredienti. Si consiglia di adoperare lo yogurt bianco intero biologico con fermenti lattici vivi, e, se lo si vuole arricchire con altri microrganismi benefici, addizionare una capsula di probiotici, preferibilmente contenente anche prebiotici.

Lo yogurt contiene naturalmente zinco e acido lattico (un alfaidrossiacido), che risultano molto utili per nutrire e pulire la pelle in profondità. Se si vuole, si può aggiungere anche mezzo cucchiaino di curcuma in polvere per rendere la maschera ancora più efficace contro l'acne, e un cucchiaino di olio d'oliva per contrastare la secchezza cutanea.

[Potrebbe interessarti: Ricette a base di alfaidrossiacidi per peeling fai da te]

Come fare la maschera viso a base di yogurt con probiotici

Gli ingredienti da usare per fare la maschera fai da te con probiotici sono: 1 o 2 cucchiai di yogurt intero con fermenti lattici vivi; 1 capsula di probiotici/prebiotici (opzionale); per la pelle grassa: 1/2 cucchiaino di curcuma in polvere (opzionale); per la pelle secca: 1 cucchiaino di olio d'oliva (opzionale).

Mescolare bene insieme lo yogurt e tutti gli altri ingredienti che si desidera utilizzare. Applicare delicatamente il composto sul viso esercitando piccoli massaggi circolari. Lasciare in posa per 10-30 minuti. Infine, lavare con acqua tiepida e asciugare. Si consiglia di usare la maschera viso con probiotici fai da te una volta a settimana oppure ogni due settimane alternandola ad altre maschere per il viso.

Commenti e opinioni