27 Novembre 2012

Olio di jojoba, uno dei migliori oli per la cura della pelle

L'olio di jojoba (Simmondsia Chinensis Oil) è un liquido estratto dal seme della pianta di jojoba, originaria dei deserti di Arizona, California e Messico. Tecnicamente, l'olio di jojoba non è un vero e proprio olio bensì una cera liquida, la cui struttura chimica è molto simile a quella del sebo umano. Proprio questa sua caratteristica ne favorisce l'assorbimento rapido da parte della pelle che quindi può facilmente godere dei benefici e dei nutrienti antiossidanti dell'olio.

Antimicrobico e antinfiammatorio

Grazie alle sue proprietà antimicrobiche, l'olio di jojoba contribuisce a una rapida guarigione della pelle, impedendo il proliferare di alcuni germi e funghi. In particolare, dal momento che contiene nutrienti come la vitamina E, le vitamine del gruppo B e minerali quali silicio, cromo, rame e zinco, l'olio di jojoba può essere usato per contrastare afte, herpes labiale, verruche e piede dell'atleta. Oltre a ciò, tale olio è un ottimo rimedio naturale per l'acne perché riesce a regolare l'eccessiva produzione di sebo.

Le proprietà antinfiammatorie dell'olio di jojoba derivano dalla presenza al suo interno di un acido grasso, ovvero l'acido miristico, che rende l'olio particolarmente efficace nel trattamento di reumatismi e artrite. I benefici antinfiammatori dell'olio di jojoba sono utili altresì per curare eczema, psoriasi, contusioni, tagli e graffi.

Idratante

La similarità dell'olio di jojoba con il sebo prodotto dall'organismo umano, non solo promuove un veloce assorbimento da parte della pelle, ma rende l'olio ideale per fornire un rivestimento protettivo sulla cute, tenendo lontano sporco e batteri, e mantenendo la pelle idratata senza ostruire i pori. Quest'olio è adatto a tutti i tipi di cute perché in grado di riequilibrare la produzione di sebo, quindi riduce l'eccesso di sebo nelle pelli grasse e contribuisce a idratare maggiormente quelle secche. Inoltre, se la cute del viso è particolarmente sensibile e tende a sviluppare facilmente eruzioni cutanee, non dovrebbero esserci problemi con l'uso dell'olio di jojoba perché ipoallergenico. È altresì ricco di vitamina E, un antiossidante naturale che previene l'insorgenza di rughe contrastando l'invecchiamento cellulare causato dai radicali liberi. È possibile applicare l'olio di jojoba puro direttamente sulla pelle oppure mescolare poche gocce dell'olio all'interno della propria crema idratante.

L'olio di jojoba inoltre può essere applicato su tutto il corpo dopo la doccia, in modo da contrastare l'effetto secchezza dovuto all'uso del sapone. L'idratazione sarà rapida dato che l'olio verrà assorbito molto velocemente, e senza lasciare alcuna sensazione di unto dopo l'applicazione. La facilità di assorbimento dell'olio di jojoba è importante anche perché promuove una migliore circolazione sanguigna, che a sua volta renderà la pelle più luminosa.

Detergente per il viso

L'olio di jojoba possiede buone capacità detergenti che lo rendono efficace per una pulizia regolare del viso e per la rimozione di trucchi come fard, fondotinta e rossetto. Basta imbevere un batuffolo di cotone nell'olio e successivamente strofinarlo delicatamente sul viso e sulle labbra. L'olio porta via il trucco quasi all'istante. Infine, è necessario liberarsi dei residui oleosi uniti al trucco con l'ausilio di un panno umido.

Balsamo

Per tutti coloro che hanno capelli opachi e crespi, l'olio di jojoba è l'ideale per migliorarne la consistenza e l'aspetto. La sua applicazione sui capelli è buona sia come olio per capelli sia come balsamo. L'olio di jojoba infatti idrata la pelle del cuoio capelluto, contrasta la formazione della forfora e rinforza il capello dalla radice. Si consiglia di utilizzare l'olio dopo lo shampoo. Versare qualche goccia nel proprio balsamo per capelli, quindi procedere con l'applicazione. Successivamente, lavare bene i capelli. In alternativa al balsamo, è possibile applicare l'olio direttamente sui capelli umidi, sempre dopo lo shampoo, per ottenere subito una chioma visibilmente morbida, corposa e setosa.

Altri usi dell'olio di jojoba

  • Balsamo per le labbra. Basta una piccolissima quantità di olio di jojoba per curare labbra secche o screpolate;
  • Idratante per cuticole. Un uso regolare dell'olio sulle cuticole contribuisce a mantenerle sane e morbide;
  • Olio per massaggi (in combinazione con altri oli).

Lunga conservazione

Grazie all'elevata presenza di antiossidanti naturali, l'olio di Simmondsia Chinensis è molto resistente ai possibili danni causati dal calore e dall'ossidazione. Ciò è importante perché permette all'olio di jojoba di non irrancidirsi, e quindi di mantenere a lungo intatte le sue proprietà. Inoltre, non ha bisogno di essere conservato in frigorifero, lo si può tranquillamente portare con sé.

Commenti e opinioni