21 Ottobre 2017

Olio Di Jojoba Sui Capelli: Benefici E Usi

L'olio di jojoba è uno dei migliori prodotti naturali da applicare sulla pelle e sui capelli per due motivi principali: il primo è che quest'olio è l'unico la cui struttura molecolare è simile a quella delle componenti cerose del sebo umano, mentre il secondo è che ha una durata molto lunga. Gli unici oli che hanno una scadenza lunga come l'olio di jojoba sono l'olio di ricino e di cocco. L'olio di jojoba ha inoltre proprietà antimicotiche e disinfettanti. Tutte queste qualità lo rendono un ottimo alleato per la salute del cuoio capelluto e per la bellezza dei capelli.

L'olio di jojoba viene ricavato dai semi degli arbusti sempreverdi di jojoba (Simmondsia chinensis). La pianta è originaria della California, dell'Arizona e del Messico. L'olio di jojoba puro è uno degli oli vegetali a uso cosmetico più nutrienti e costosi.

Vediamo ora quali sono i suoi benefici quando applicato regolarmente sul cuoio capelluto e sui capelli.

Benefici dell'olio di jojoba sui capelli

1. L'olio di jojoba ha proprietà antifungine, per cui può essere usato per trattare il cuoio capelluto problematico. Risulta altresì utile per contrastare efficacemente la forfora.

2. L'olio di jojoba contribuisce a mantenere l'idratazione dei capelli sia dall'esterno sia dall'interno. In tal senso, questo prodotto aiuta a evitare che i capelli si stressino per effetto del cosiddetto affaticamento da espansione (hygral fatigue), ovvero l'espansione del capello quando bagnato e la successiva contrazione quando asciutto. Tale processo può indebolire la fibra capillare nel lungo periodo.

3. Se usato come balsamo leave-in, l'olio di jojoba aiuta ad aggiungere naturalmente più luminosità alle chiome, nonché più elasticità e morbidezza.

4. Dato che l'olio di jojoba è un ottimo idratante naturale, se il proprio shampoo secca troppo i capelli, provare ad aggiungervi dell'olio di jojoba e procedere al lavaggio dei capelli come di consueto. In questo modo i capelli non si seccheranno più come prima.

5. L'olio di jojoba aiuta a riparare i danni al fusto dei capelli, riempiendo le microlesioni che si trovano sulla superficie della cuticola dei capelli causate dai prodotti per lo styling e dagli strumenti per modellare le chiome, in particolare quelli che sfruttano il calore.

6. Se all'olio di jojoba aggiungiamo qualche goccia di oli essenziali, in particolare di olio essenziale di menta piperita, possiamo usare questo rimedio per massaggiare il cuoio capelluto così da stimolare il flusso sanguigno in quest'area e favorire la crescita dei capelli. L'olio di jojoba si presta molto bene a questo tipo di trattamento stimolante poiché leggero e si assorbe facilmente.

7. L'olio di jojoba non interferisce con il naturale equilibrio del cuoio capelluto dato che, come detto in precedenza, ha una composizione simile al sebo umano.

Come usare l'olio di jojoba sui capelli

Di seguito vediamo quali sono le migliori soluzioni per usare l'olio di jojoba puro o insieme ad altri ingredienti naturali sul cuoio capelluto e sui capelli.

Maschera capelli con olio di jojoba

In una ciotola, versare un quarto di tazza di olio di jojoba puro, preferibilmente biologico. Aggiungere 7-10 gocce di olio essenziale di rosmarino oppure di menta piperita. Questi due oli essenziali sono tra i migliori per favorire la crescita e la robustezza dei capelli. Inoltre, l'olio di menta piperita aiuta a proteggere naturalmente le chiome dai danni causati dai raggi UVB del sole [Per approfondire leggi Oli Naturali Con Fattore Di Protezione Solare (SPF)].

Dopo aver mescolato bene gli oli usando un cucchiaio di legno, apllicare la miscela sui capelli e sul cuoio capelluto, coprendo bene tutte le aree.

Successivamente, indossare una cuffia di plastica e assicurarsi di fissarla bene con una molletta o una pinzetta per capelli, in modo che non entri aria nella cuffia. La plastica della cuffia farà in modo che si accumuli calore al suo interno, così da permettere l'apertura delle cuticole dei capelli e favorire la penetrazione dell'olio di jojoba.

Per ottenere migliori risultati, applicare questa maschera fai da te prima di mettersi a letto e tenerla su per tutta la notte. Quindi lavare via il trattamento la mattina seguente.

Balsamo leave in con olio di jojoba

Uno dei metodi migliori per contrastare l'effetto crespo dei capelli e aiutarli a rimanere idratati più a lungo è usare un balsamo leave in. L'olio di jojoba è un'ottima alternativa naturale ai balsami che si trovano in commercio; inoltre, a differenza degli altri oli, l'olio di jojoba viene assorbito più rapidamente sia dal cuoio capelluto sia dai capelli.

Dopo l'applicazione di un po' di olio di jojoba, i capelli risulteranno subito più morbidi e setosi per tutto il giorno. Si consiglia di riempire una piccola bottiglia spray con l'olio di jojoba puro, preferibilmente bio. Dopo aver lavato e asciugato i capelli, spruzzare un po' di olio sulla testa; quindi, pettinare per spargere il prodotto in maniera uniforme. Infine, se si vuole, si può procedere con lo styling.

Olio di jojoba per contrastare le doppie punte

Le doppie punte possono essere causate da diversi fattori. A volte, anche se i capelli sono perfettamente in salute e belli da vedere, alla fine possono comunque presentare le doppie punte. Queste sono spesso provocate dall'uso troppo frequente di spazzole o di pettini che tirano i capelli o anche dai prodotti per lo styling. Qualunque sia la causa, è importante prendersi cura delle doppie punte prima che queste comincino a diventare sempre più evidenti.

Un modo semplice per affrontare e risolvere il problema delle doppie punte è applicare l'olio di jojoba direttamente su di esse, o comunque all'estremità dei capelli. Basta versare l'olio di jojoba all'interno di una piccola ciotola. Immergere la punta delle dita nella ciotola, quindi massaggiare le estremità dei capelli con i polpastrelli unti. Non risciacquare.

Balsamo dopo-shampoo con l'olio di jojoba

L'olio di jojoba può essere usato al posto del balsamo dopo lo shampoo per idratare i capelli e nutrirli con antiossidanti naturali come la vitamina E. Basta applicare l'olio di jojoba come si farebbe normalmente con il proprio balsamo dopo-shampoo. Quindi, lasciarlo per qualche minuto, e infine sciacquare i capelli per rimuovere l'olio. Nei giorni in cui i capelli risultano particolarmente secchi, lasciare su l'olio di jojoba per almeno 7-10 minuti prima di rimuoverlo delicatamente con l'acqua.

Ricordiamo che per ottenere i migliori risultati sui capelli è meglio acquistare un olio di jojoba puro, non raffinato, preferibilmente biologico. Il suo colore dovrebbe essere dorato. Evitare di prendere oli di jojoba raffinati, che sono chiari e inodore, o contenenti altri ingredienti che ne potrebbero compromettere le proprietà benefiche.

Commenti e opinioni