02 Ottobre 2013

Bagni di vapore per eliminare punti neri e acne

I bagni di vapore sono un ottimo rimedio naturale per pulire il viso da brufoli, punti neri e acne. Il vapore infatti aiuta a dilatare i poridella pelle contribuendo a rimuovere efficacemente punti neri e altri inestetismi cutanei o irritazioni. Vediamo allora come sfruttare al meglio i trattamenti facciali con il vapore per avere i risultati migliori.

Vapori facciali contro i punti neri: i comedoni, o più comunemente punti neri, sono causati da una sovrapproduzione di sebo che va a occludere i pori della pelle del viso. Per eliminare i punti neri è necessario aprire i pori, permettendo al grasso in eccesso e alle tossine di venire in superficie. Dopo aver fatto uscire le impurità, bisognerà eliminarle definitivamente utilizzando possibilmente un latte detergente e del tonico adatto alla propria pelle. Uno dei migliori modi per dischiudere i pori è proprio con il vapore.

Preparare una bacinella con dell'acqua calda fumante. Posizionare il viso a una distanza di sicurezza sopra la bacinella. Con un asciugamano, coprire il capo in modo da trattenere la maggior quantità di vapore possibile. Restare in questa posizione per circa 5-10 minuti, o fino a quando l'acqua non rilascia più vapore. I pori si apriranno lasciando uscire il grasso in eccesso e le impurità.

Per potenziare l'effetto del bagno di vapore, si consiglia di mescolare all'acqua calda 4-5 gocce di olio essenziale di bergamotto, che possiede proprietà antibatteriche e disinfettanti. Inoltre, come tutti gli agrumi, aiuta a detergere meglio la pelle grassa e unta.

Bagni di vapore per contrastare l'acne e i brufoli: la cute si può irritare a causa di diversi motivi tra cui pori ostruiti, cellule morte che si accumulano sulla pelle, e problemi a livello circolatorio. I vapori facciali facilitanola circolazione del sangue nella pelle del viso, contribuendo a liberare i pori dalle impurità e favorendo la rimozionedelle cellule morte della pelle. Tutto ciò diminuiscele irritazioni della cute provocate dai pori intasati e da una scarsa circolazione sanguigna. Grazie a una maggiore dilatazione dei pori si possono rimuovere efficacemente le impurità a un livello più profondo, evitando lo sviluppo di altre irritazioni cutanee.

Per migliorare l'effetto dei bagni di vapore contro l'acne e i brufoli si possono versare nell'acqua calda 3-4 gocce di olio essenziale di tea tree, uno dei più potenti oli essenziali battericidi e fungicidi.

I bagni di vapore facciali costituiscono un eccellente rimedio naturale per la pulizia del viso perché detergono più a fondo del tradizionale lavaggio con acqua e sapone, e favoriscono l'eliminazione di grasso in eccesso e tossine che non fanno respirare i pori della pelle, causando acne, punti neri e brufoli.

Commenti e opinioni