07 Febbraio 2018

Rimedi E Lozioni Naturali Per Attenuare Il Prurito Della Pelle

Il prurito è una sensazione fastidiosa che può interessare chiunque, soprattutto se la pelle non produce abbastanza sebo o viene privata eccessivamente di tale sostanza grassa. Il prurito può manifestarsi solamente in determinate aree del corpo oppure può interessare tutto il corpo. È possibile alleviare questo fastidio usando alcuni semplici rimedi e lozioni idratanti fai da te a base di oli e altri ingredienti naturali facili da reperire e da applicare.

Le cause della pelle pruriginosa possono essere diverse, sia di tipo ambientale sia legate ai problemi di salute. Le cause ambientali sono principalmente il clima troppo caldo o troppo freddo, livelli di umidità bassi, frequenti docce o bagni, uso eccessivo dell'aria condizionata o del riscaldamento. Per quanto riguarda invece le cause attribuibili ai problemi di salute, queste possono spesso interessare direttamente la pelle, come l'eczema, la psoriasi, la varicella, l'orticaria, e le reazioni allergiche. In alcuni casi il prurito può essere dovuto ad altri disturbi che non colpiscono direttamente la pelle, come l'ipotiroidismo, l'ipertiroidismo e il diabete o altre malattie.

Lozioni e altri idratanti naturali per alleviare il prurito della pelle

Molti idratanti naturali sono efficaci nell'attenuare ed eliminare il prurito e la secchezza della cute. Alcuni di questi possono anche essere miscelati tra di loro per creare lozioni antiprurito fai da te, ricche di composti benefici che, oltre a calmare il disturbo, idratano, nutrono e proteggono la pelle in profondità.

Olio di cocco

L'olio di cocco può essere applicato su tutto il corpo per nutrire la pelle secca. Può anche essere usato sul cuoio capelluto per contrastare la forfora e rinforzare i capelli. È naturalmente ricco di grassi saturi dalle proprietà antimicrobiche e antifungine, per cui protegge la pelle mentre la idrata.

[Potrebbe interessarti: Olio Di Cocco: 30 Rimedi Di Bellezza Per Pelle, Capelli, Viso, Mani, Piedi E Molto Altro]

Avocado

L'avocado è una ricca fonte di acidi grassi essenziali benefici per la pelle e per i capelli. L'avocado è un ottimo idratante e può essere applicato come maschera per il viso, per il corpo e anche per i capelli. Dalla sua polpa matura si ottiene un impasto omogeneo utile da spalmare così com'è o da utilizzare in combinazione con altri ingredienti naturali. 

[Potrebbe interessarti: Maschere Per Capelli A Base Di Avocado]

Aceto di sidro di mele

L'aceto di mele può essere utile per il trattamento della pelle secca, screpolata e con infezioni. Basta versare poche gocce di aceto di sidro di mele su un batuffolo di cotone e poi strofinare delicatamente sulle zone interessate.

Un altro metodo molto efficace contro il prurito consiste nel miscelare l'aceto di mele con l'argilla. È sufficiente prendere l'argilla in polvere di montmorillonite o di bentonite. Quindi, in una ciotola, mescolare un po' di argilla con quel tanto di aceto di sidro di mele necessario per ottenere un impasto omogeneo. Spalmare l'impasto su una garza o su un panno di cotone pulito, e successivamente applicare sulla zona interessata. Avvolgere con la carta trasparente per alimenti. Lasciare agire per circa 4 ore o fino a quando l'impasto indurisce. Infine lavare via il trattamento.

Farina d'avena

Grazie agli avenantramidi, la farina d'avena risulta lenitiva e idratante sulla pelle e può aiutare ad alleviare il prurito causato dalle screpolature. Per godere dei suoi benefici, è possibile aggiungere la farina d'avena finemente macinata a un bagno caldo. Il bagno può essere utile se bisogna attenuare il prurito in tutto il corpo, magari causato dall'eczema o dalla varicella. Per aree di pelle più piccole è possibile preparare un impasto con l'acqua e la farina d'avena da applicare direttamente sulle parti interessate dal prurito.

Miele

Il miele è un umettante naturale ricco di composti antibatterici. È quindi idratante, lenitivo e antimicrobico. È possibile usare il miele come una maschera per coprire le zone di pelle pruriginose. Distribuire il miele uniformemente e lasciarlo in posa per circa 15-20 minuti prima di lavarlo via con un panno caldo umido.

Olio essenziale di lavanda

L'olio essenziale di lavanda è naturalmente antibatterico, per cui è utile per il trattamento di irritazioni e infezioni nonché per lenire la pelle. Può anche essere usato per favorire l'apporto di nutrienti sul cuoio capelluto e aiutare a risolvere il problema della secchezza e della forfora. Inoltre l'aroma calmante della lavanda favorisce il rilassamento e contribuisce a ridurre le tensioni e lo stress.

L'olio essenziale di lavanda, come qualsiasi olio essenziale, va diluito in un olio vettore prima di essere applicato sulla pelle. Si consiglia dunque di usare due o tre gocce di olio essenziale diluito in un cucchiaio di olio di cocco così da ottenere una lozione anti-prurito sicura ed efficace.

Foglie di menta piperita

La menta piperita è ottima per attenuare il prurito e il fastidio provocati dai morsi di insetti, in quanto dona subito una sensazione di freschezza sulla pelle, fornendo un immediato sollievo.

Il modo più rapido e semplice per ottenere i benefici della menta piperita è quello di schiacciare le foglie fresche e strofinarle direttamente sulla pelle.

Per avere sempre a disposizione le foglie di menta piperita è possibile congelarle. Basta tritarle e conservarle in sacchettini nel congelatore oppure si possono creare dei cubetti di ghiaccio contenenti i pezzettini di foglie di menta piperita. In quest'ultimo caso è preferibile passare direttamente il cubetto di ghiaccio sulla pelle per alleviare il prurito. Il freddo del ghiaccio rappresenta un ulteriore beneficio poiché aiuta a intorpidire l'area interessata e a ridurre il gonfiore e l'infiammazione. Utilizzare sempre acqua pulita e possibilmente filtrata.

Foglie di basilico

Ricche di canfora e timolo, le foglie di basilico contrastano il prurito efficacemente e aiutano a tenere a bada le zanzare e gli altri insetti. Inoltre, sfregando la foglia di basilico sulla pelle si va anche a soddisfare quella necessità compulsiva di grattarsi.

Per godere dei benefici anti-prurito del basilico, schiacciare le foglie e massaggiarle direttamente sulla pelle.

Aloe vera

L'aloe vera è uno dei rimedi naturali più apprezzati per lenire la pelle irritata e secca. Viene usata spesso per alleviare le scottature solari. Il gel di aloe vera è un prodotto estremamente versatile poiché attenua i disturbi della pelle e riduce il gonfiore e l'irritazione.

[Potrebbe interessarti Aloe Vera: Usi Terapeutici, Dosi, Effetti Collaterali, Consigli]

L'aloe vera è molto facile da usare: staccare una foglia dalla pianta e tagliarla dall'alto verso il basso con un coltello per rimuovere la parte verde esterna. Quindi, estrarre il gel contenuto all'interno della foglia e strofinarlo direttamente sulla pelle irritata. Se ne avanza un po', conservarlo per non più di una settimana in un contenitore ermetico in frigorifero.

Il gel di aloe vera può essere altresì mescolato all'olio essenziale di lavanda o di menta piperita per ottenere una lozione antiprurito più efficace e rinfrescante. Basta mescolare in una ciotola due cucchiai di aloe vera con un paio di gocce di olio essenziale puro.

Commenti e opinioni