09 Ottobre 2015

Irritazioni ed Eruzioni Cutanee da Rasatura: Rimedi Naturali

Le irritazioni e le eruzioni cutanee causate dal rasoio possono verificarsi non solo appena dopo la rasatura ma anche con la ricrescita del pelo. Il problema della ricrescita e dei peli incarniti è più frequentemente in coloro che hanno capelli, barba e peli ricci. Nella maggior parte dei casi, i brufoletti e le eruzioni vanno via da soli, ma alcuni rimedi naturali possono aiutare a velocizzare il processo di guarigione e ad alleviare il problema, riducendo l'infiammazione causata dalla lametta.

Bustine di tè

Le bustine di tè nero o verde contribuiscono ad alleviare le eruzioni cutanee causate dalla rasatura grazie al loro elevato contenuto di acido tannico, un antiossidante naturale che diminuisce il rossore e l'infiammazione. Per estrarre correttamente l'acido tannico dalle bustine di tè, queste devono rimanere in infusione in acqua calda per almeno 3-5 minuti, non meno. Dopo aver messo in infusione la bustina di tè, attendere che si raffreddi e utilizzarla per tamponare le aree interessate dalle irritazioni da rasatura. È possibile usare anche il tè raffreddato, da applicare con l'aiuto di un batuffolo di cotone. Applicare il rimedio naturale ogni giorno, fino a quando necessario.

Bicarbonato di sodio

Un antico rimedio casalingo per le irritazioni da rasatura prevede l'uso del bicarbonato di sodio. Utilizzare un cucchiaio di bicarbonato di sodio da sciogliere in una tazza d'acqua. Quindi, con un batuffolo di cotone, applicare la soluzione sulla pelle irritata dalla lametta. Lasciare che la miscela asciughi sulla cute, aspettando per circa cinque minuti, e poi risciacquare con acqua fredda. Il bruciore e l'arrossamento dovrebbero scomparire subito dopo il trattamento. Ripetere l'operazione due o tre volte al giorno, se necessario.

Oli essenziali

Molti oli essenziali possiedono la capacità di lenire e curare le irritazioni e le eruzioni cutanee causate dal rasoio. In particolare si consigliano gli oli essenziali di lavanda, camomilla o calendula. Prima di applicare qualsiasi olio essenziale sulla pelle è necessario diluirlo in un olio vettore oppure in acqua altrimenti potrebbe irritare ulteriormente la cute. Dunque, diluire sei-otto gocce di olio essenziale in circa 60 ml di acqua fredda. Applicare la soluzione aiutandosi con un batuffolo di cotone. Non usare mai oli essenziali non diluiti direttamente sulla pelle. Inoltre, cercare di acquistare oli puri al 100%, preferibilmente biologici.

Miele e Aceto

Conosciuto per le sue proprietà antibatteriche, il miele può costituire un ottimo rimedio naturale per trattare le irritazioni da rasatura. Coprire l'area interessata con un sottile strato di miele, attendere circa 5 minuti, e poi risciacquare con acqua fredda. Successivamente, tamponare la pelle irritata con dell'aceto di sidro di mele, utile per ridurre l'infiammazione e rinfrescare la pelle. Lasciare asciugare. Le irritazioni e le eruzioni cutanee causate dal rasoio si dovrebbero alleviare poco dopo il trattamento.

Commenti e opinioni