25 Novembre 2016

Rimedi E Trattamenti Naturali Per La Pelle Secca In Inverno

La pelle secca, soprattutto in inverno, ha bisogno di una costante e regolare idratazione, per questo motivo è importante scegliere delle creme idratanti adatte al proprio tipo di cute ma che allo stesso tempo siano prive di composti chimici pericolosi per la salute. Inoltre, durante la stagione invernale la secchezza cutanea peggiora poiché la pelle è più incline alla desquamazione. Di seguito, una lista dei migliori rimedi naturali per trattare la pelle secca efficacemente, in particolare nei mesi più rigidi e freddi.

Balsamo idratante al miele

Grazie alle sue proprietà umettanti e antibatteriche, il miele risulta uno dei rimedi migliori per la pelle. Numerose ricerche hanno studiato i benefici di questo prodotto. Alcune di esse hanno dimostrato che il miele, se usato insieme alla cera d'api e all'olio d'oliva, combatte efficacemente la pelle secca e i disturbi a essa associati come le dermatiti e la psoriasi [1]. Per preparare il nostro unguento idratante e rivitalizzante abbiamo bisogno di:

  • 2 cucchiai di miele, preferibilmente grezzo
  • 2 cucchiai di cera d'api
  • 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva

Bisogna innanzitutto sciogliere la cera d'api a bagnomaria. Successivamente, togliere la cera sciolta dal fornello e aggiungere nella stessa ciotola l'olio d'oliva e il miele. Mescolare bene insieme i tre ingredienti fino a ottenere un composto omogeneo. Versare in un barattolo di vetro sterilizzato prima che il balsamo si solidifichi. Si tratta di un balsamo fai da te molto idratante e nutriente che può essere utilizzato tranquillamente tutti i giorni per contrastare la secchezza cutanea e proteggere la pelle dagli agenti atmosferici e dal freddo invernale.

Massaggi con l'olio d'oliva

L'olio d'oliva ha proprietà idratanti e nutritive. L'elevata presenza di polifenoli in questo tipo di olio aiuta, altresì, a contrastare i danni causati dalle radiazioni ultraviolette, in particolare dai raggi UVB [2].

[Per approfondire leggi Oli Naturali Con Fattore Di Protezione Solare (SPF)]

Per questo rimedio anti-secchezza useremo anche un poco di olio essenziale di lavanda, che, grazie alle sue qualità antimicrobiche e antinfiammatorie, riduce ed elimina il prurito e l'irritazione causati dalla cute secca.

Gli ingredienti per questo trattamento fai da te sono:

  • 2 cucchiaini di olio extravergine d'oliva
  • 1-2 gocce di olio essenziale di lavanda

Per preparare questo trattamento bisogna miscelare bene insieme i due oli all'interno di una piccola ciotola. Dopodiché, massaggiare delicatamente la miscela sulla pelle. Attendere che il rimedio venga assorbito oppure lasciare agire per almeno 30-60 minuti prima di rimuoverlo con un panno umido pulito. È inoltre possibile usare poche gocce di questo trattamento come crema idratante, da applicare con la punta delle dita. Ne basta davvero poco altrimenti si rischia l'effetto unto sulla pelle. Questa miscela aiuta anche a riparare la pelle dal clima rigido dell'inverno poiché forma uno strato protettivo molto resistente su di essa.

La combinazione di olio extravergine d'oliva e olio essenziale di lavanda può dunque essere usata ogni giorno in sostituzione della crema idratante. In alternativa, fare il trattamento antisecchezza una o due volte a settimana.

Attenzione: l'olio essenziale di lavanda, proprio come ogni olio essenziale, deve necessariamente essere diluito in minime quantità in un olio vettore o vegetale (come appunto l'olio d'oliva) altrimenti può causare irritazioni. Si consiglia inoltre di scegliere oli di buona qualità, optando per le versioni pure al 100%.

[Potrebbe interessarti: Come Riconoscere Un Olio Essenziale Puro Al 100%]

Trattamento idratante con l'olio di jojoba

Dato che la struttura chimica dell'olio di jojoba è molto vicina a quella del sebo dell'essere umano, questo prodotto risulta un ottimo idratante naturale per la nostra pelle. Inoltre, vari studi hanno dimostrato che tale olio possiede notevoli proprietà antinfiammatorie che contribuiscono a proteggere e a lenire la pelle [3].

Gli ingredienti del trattamento idratante fai da te con l'olio di jojoba sono:

  • 700 ml di acqua calda
  • 1 cucchiaino di olio di jojoba
  • 1 piccolo asciugamano pulito

Per preparare questo rimedio contro la pelle secca, mettere a bagno l'asciugamano in acqua calda (non bollente) e poi stenderlo sul viso. Tenere su l'asciugamano per 5-7 minuti e poi rimuoverlo. Successivamente, massaggiare l'olio di jojoba sul viso esercitando dei delicati movimenti circolari con la punta delle dita. Continuare con il massaggio per circa 10 minuti. Lasciare che l'olio venga assorbito dalla cute o attendere almeno 30 minuti; infine eliminare l'olio in eccesso con un panno umido.

Si consiglia di eseguire questo semplice trattamento fai da te contro la secchezza cutanea una o due volte alla settimana.

[Potrebbe interessarti: Olio Di Jojoba Per Il Viso: Usi E Rimedi]

Maschera idratante con la farina d'avena

La farina d'avena possiede proprietà antiossidanti e antinfiammatorie. Diversi studi hanno constatato che la farina d'avena risulta essere un ingrediente molto indicato nella realizzazione di preparazioni cosmetiche utili per proteggere la pelle da vari disturbi dermatologici. Nello specifico, la farina d'avena può aiutare a contrastare malattie infiammatorie come la dermatite atopica, le eruzioni acneiformi, e le infezioni virali, nonché i fastidi come il prurito [4].

Per creare questa maschera idratante con la farina d'avena abbiamo bisogno di:

  • 3 cucchiai di farina d'avena
  • 1 cucchiaino di miele
  • 50-60 ml di latte

In un pentolino, mettere a scaldare il latte. In una ciotola versare la farina d'avena e successivamente il latte caldo. Attendere un paio di minuti prima di aggiungere il miele alla miscela. Mescolare bene il tutto. Se troppo caldo, lasciar raffreddare il rimedio. Applicare la maschera sul viso. Attendere 20-30 minuti. Infine, risciacquare con acqua fredda. Utilizzare questa maschera viso idratante una o due volte alla settimana.

Scrub delicato allo yogurt

Esfoliare regolarmente la pelle è importante per garantire una buona pulizia e per prevenire gli inestetismi cutanei. Tuttavia, può risultare molto difficile esfoliare la pelle quando questa è secca perché diventa particolarmente sensibile. In questi casi, utilizzare degli scrub troppo abrasivi può peggiorare la situazione. Il modo migliore per esfoliare la pelle secca è attraverso uno scrub gentile e idratante, che elimina le cellule morte senza danneggiare l'epidermide. Lo yogurt contiene acido lattico, un alfaidrossiacido che esfolia la pelle delicatamente, mentre i sui nutrienti contrastano la secchezza. Per questo scrub useremo anche lo zucchero in modo da garantire una rimozione meccanica delle impurità. Il miele invece servirà per lenire e idratare ulteriormente la pelle.

Ricapitolando, gli ingredienti necessari per questo scrub idratante sono: 

  • 3 cucchiai di zucchero
  • Un vasetto di yogurt bianco
  • 3 cucchiaini di miele

In una ciotola, mescolare bene insieme il miele e lo yogurt; successivamente, aggiungere lo zucchero e miscelare fino a ottenere un composto omogeneo. Applicare un sottile strato della miscela sul viso e sul collo, e massaggiare con leggeri movimenti circolari per circa 5 minuti. Tenere su il trattamento per altri 5 minuti, e poi sciacquare via con acqua fresca. Lo scrub andrebbe ripetuto una volta a settimana.

[Potrebbe interessarti: Maschere Di Bellezza Fai Da Te A Base Di Yogurt: Ricette Naturali]

Olio di cocco

L'olio di cocco è uno degli oli migliori per idratare la pelle secca dato che è leggero e si assorbe molto facilmente. Oltre a ciò, l'olio di cocco è costituito per circa il 90% da acidi grassi saturi che vantano importanti proprietà antibatteriche.

Questo è uno dei rimedi antisecchezza più semplici da usare poiché basta applicare sulla pelle quel po' di olio di cocco necessario per idratarla. Quindi massaggiare per qualche minuto, fino ad assorbimento completo. Si consiglia di usare prodotti di qualità, quindi l'olio di cocco deve essere vergine e puro.

Inoltre, si ricorda che, in inverno o a temperature inferiori ai 23-24 °C, l'olio di cocco solidifica, quindi è necessario portarlo alla forma liquida riscaldandolo a bagnomaria o nel microonde.

Maschera viso fai da te con miele e avocado

Abbiamo già parlato delle naturali proprietà umettanti del miele. In questa maschera fai da te, alle virtù del miele aggiungiamo le qualità nutrienti e idratanti dell'avocado. Questo frutto è infatti ricco di grassi e vitamine, ottimi per aumentare e mantenere l'idratazione nonché per nutrire la pelle in profondità.

Per la maschera con miele e avocado abbiamo bisogno di:

  • Mezzo avocado maturo
  • 2 cucchiai di miele

In una ciotola, schiacciare l'avocado fino a ridurlo in poltiglia. Aggiungere il miele e mescolare in modo da ottenere un composto dalla consistenza liscia. Applicare la maschera idratante sul viso. Tenere su per 20 minuti. Infine, risciacquare con acqua tiepida. Si consiglia di utilizzare questo trattamento una o due volte alla settimana.

Maschera idratante con olio di cocco e banana

L'olio di cocco, come già detto, è ricco di grassi saturi dalle straordinarie proprietà idratanti e battericide. Questo è uno dei migliori oli per la cura della pelle perché contrasta le infiammazioni e protegge la cute dagli agenti irritanti esterni. Se l'olio di cocco risulta difficile da usare, poiché con il freddo solidifica, optare per l'olio MCT oppure sciogliere l'olio di cocco a bagnomaria o nel microonde.

Gli ingredienti per questa maschera idratante sono:

  • Mezza banana matura
  • 1-2 cucchiaio di olio di cocco oppure di olio MCT

In una ciotola, schiacciare la banana con il dorso di un cucchiaio. Quindi, aggiungere l'olio di cocco e mescolare fino a ottenere un impasto liscio e uniforme. Applicare la maschera sul viso e tenerla su per circa 20 minuti. Infine, lavare via con acqua tiepida. Utilizzare questo trattamento antisecchezza una o due volte a settimana.

Per quanto riguarda la banana, abbiamo un altro consiglio di bellezza: la prossima volta che si mangia una banana, prima di buttare via la buccia strofinarne la parte interna sui talloni screpolati. Dopo poche settimane, se si ripete regolarmente questa pratica, la pelle dei talloni risulterà via via più morbida.

[Potrebbe interessarti: Rimedi Di Bellezza Fai Da Te Riciclando Ingredienti Di Scarto]

Idratante all'olio di mandorle dolci

L'olio di mandorle dolci è un idratante naturale ottimo per rendere la pelle più liscia ed elastica. È uno degli oli maggiormente impiegati in ambito cosmetico. Vari studi hanno dimostrato che risulta efficace anche per trattare la pelle secca e alcune condizioni a essa associate come la psoriasi e l'eczema [5].

Gli ingredienti per questo siero idratante naturale sono:

  • 20 ml di olio di mandorle dolci
  • 2-3 gocce di olio essenziale di geranio

In una bottiglietta di vetro sterilizzata, versare i due ingredienti e agitare bene in modo da mescolarli alla perfezione. Utilizzare questa miscela al posto della normale crema idratante.

Idratante naturale con olio d'oliva e olio di ricino

Gli oli vegetali funzionano molto bene come idratanti naturali, soprattutto in inverno, perché trattengono l'idratazione e formano un sottile strato protettivo sulla cute. Tra questi, l'olio di ricino risulta ancora più efficace nel nutrire la pelle dato che penetra più a fondo degli altri oli.

Per realizzare l'idratante fai da te con l'olio di ricino abbiamo bisogno di:

  • 3 cucchiaini di olio extravergine d'oliva
  • 1 cucchiaino di olio di ricino

Basta miscelare bene insieme l'olio d'oliva e l'olio di ricino, e poi scaldare leggermente la miscela. Successivamente, stendere il rimedio sul viso e sul collo. A questo punto, prendere un panno caldo pulito e posizionarlo sul viso. Attendere che il trattamento venga assorbito dalla pelle. È possibile ripetere questa routine di bellezza tutti i giorni.

[Potrebbe interessarti: Olio Di Ricino: 20 Rimedi Di Bellezza Per Pelle, Capelli, Ciglia, Rughe E Molto Altro]

Vitamina E

La vitamina E è un antiossidante naturale fondamentale per la salute e la bellezza della pelle. È utile non solo per idratare la pelle e contrastare la secchezza cutanea ma anche per favorire una rapida guarigione di ferite e scottature nonché per eliminare macchie e altri inestetismi e disturbi della pelle. La vitamina E può essere usata sia pura (in piccole quantità) sia in combinazione con oli vegetali per aumentarne i benefici. Se, per esempio, si acquista la vitamina E in capsule molli, può bastare il contenuto di una sola capsula da aggiungere a una qualsiasi delle ricette antisecchezza illustrate in questo articolo oppure da applicare direttamente sulla pelle.

Oltre a questi rimedi, per contrastare efficacemente la pelle secca bisogna seguire una dieta sana e idratarsi a sufficienza durante tutto l'arco della giornata. La mancanza di vitamine nella dieta quotidiana può essere una delle cause principali della cute secca e squamosa. Data l'importanza della vitamina E per la pelle, si consiglia di aggiungere alla propria alimentazione cibi ricchi di tale nutriente, tra cui frutta secca come mandorle, pinoli e nocciole, avocado, oli vegetali, semi oleosi come semi di girasole, semi di zucca e semi di lino, e peperoncino.

[Potrebbe interessarti: Gli Alimenti Che Contengono Più Vitamina E]

Se si vuole contrastare efficacemente il problema della pelle secca, bisogna inoltre tenere presente che l'uso di saponi o di altri prodotti aggressivi asciuga eccessivamente la cute, lavando via gran parte del sebo necessario proprio per mantenerla idratata e nutrita. Per questo motivo, si consiglia di impiegare saponi naturali, privi di composti chimici dannosi. Se necessario, utilizzare anche un umidificatore ambientale per mantenere un giusto grado di umidità nelle stanze in cui si trascorre la maggior parte del tempo. I caloriferi, infatti, seccano l'aria causando una maggiore disidratazione.

La pelle secca diventa un problema ancora più grande in inverno perché il freddo facilita ulteriormente la desquamazione. Basta usare anche solo uno dei rimedi sopra elencati per trattare efficacemente la secchezza cutanea, ma, come abbiamo visto, sono diversi i fattori che causano tale problema, tra cui un'alimentazione sbagliata e una scarsa idratazione. Quindi, oltre ai trattamenti fai da te è bene eliminare le cause che provocano la pelle secca altrimenti il problema può persistere.

Commenti e opinioni