29 Settembre 2015

Sbiancare le unghie ingiallite con limone, bicarbonato, dentifricio

Le unghie ingiallite possono essere causate da vari fattori, primo fra tutti l'uso quotidiano di prodotti per le unghie come lo smalto, soprattutto se di scarsa qualità. Sono diversi i rimedi naturali per sbiancare le unghie ingiallite, ma tra i più efficaci troviamo il limone, il bicarbonato, e il dentifricio.

Prima di procedere con qualsiasi trattamento sbiancante, lucidare delicatamente le unghie per rimuovere ogni residuo di prodotti usati precedentemente. I seguenti rimedi possono essere eseguiti anche uno dopo l'altro per ottenere maggiori benefici.

Sbiancare le unghie con il limone

Spremere circa 4 cucchiaini di succo di limone fresco in un piccolo contenitore. Immergere le unghie nel succo per circa cinque minuti, poi risciacquare con acqua tiepida.

In alternativa, passare le fette di limone fresco sulle unghie oppure tagliare un limone a metà e infilarvi direttamente le unghie avendo cura di strofinarle bene. Lasciare che il succo agisca per cinque minuti, poi risciacquare con acqua tiepida. Se necessario, ripetere il trattamento sbiancante al limone due o tre volte o fino a quando le macchie gialle scompaiono.

Unghie bianche con bicarbonato e acqua ossigenata

Basta mescolare 2-3 cucchiai di bicarbonato di sodio con 1 cucchiaio di perossido di idrogeno in modo da formare un impasto spalmabile. Aiutarsi con un batuffolo di cotone per applicare il composto sotto la punta di ogni unghia e su tutta la lamina ungueale. Lasciare agire per cinque minuti, poi risciacquare con acqua tiepida.

È possibile atresì unire il succo di limone al bicarbonato in modo da combinare le proprietà sbiancanti di entrambi i rimedi.

Dentifricio per sbiancare le unghie

Applicare una piccola quantità di dentifricio sulle unghie, quindi utilizzare una spazzola per le unghie per strofinare bene il rimedio. Lasciare riposare per circa cinque minuti, infine lavare con acqua tiepida.

Altri rimedi casalinghi per sbiancare le unghie

Sciogliere una o due compresse effervescenti per dentiere in 1 tazza di acqua. Immergere le unghie nella soluzione per 15 minuti, poi risciacquare con acqua tiepida.

Utilizzare una matita bianca per le unghie per colorare sotto le punte. Questo metodo è ovviamente momentaneo, quindi serve solo per coprire le punte ingiallite delle unghie quando necessario.

Se nessuno dei rimedi casalinghi per sbiancare le unghie ha funzionato, provare a non usare prodotti per le unghie per una settimana o più, quindi niente smalto. Le unghie possono ingiallirsi a causa di una mancanza di ossigeno e idratazione, necessari alla loro salute, e se si usano smalti tutti i giorni questi vanno a "soffocare" l'unghia. Altre fattori comuni che causano le unghie gialle possono essere il troppo fumo, la carenza di nutrienti, le infezioni, le malattie epatiche, e il diabete. Quindi accertarsi di stare in buona salute poiché le unghie ingiallite possono anche essere il campanello d'allarme di problemi ben più gravi di quelli estetici.

Commenti e opinioni