30 Maggio 2014

8 consigli di bellezza per l'estate

L'estate è uno dei periodi più belli dell'anno, in cui si può stare più a lungo fuori, fare camminate, prendere il sole, andare a nuotare al mare, e godersi il bel tempo. Tuttavia, proprio a causa di una maggiore esposizione, in particolare ai raggi UV, pelle, occhi e capelli subiscono più aggressioni. Di seguito, otto consigli per prendersi cura della propria bellezza durante l'estate:

Applicare una protezione solare tutti i giorni

Il primo e più importante consiglio di bellezza per l'estate è quello di ricordarsi di utilizzare la protezione solare prima di uscire di casa. Le creme solari non vanno applicate solo quando si va al mare, ma anche quando si esce di casa per una camminata perché il sole è sempre lo stesso, i raggi UV sono sempre nocivi per la salute della pelle, in particolare per il viso, che rimane la zona più esposta di tutte. I raggi ultravioletti del sole sono la principale causa dell'invecchiamento precoce della pelle. Per una protezione sana, è consigliabile acquistare creme eco-bio, senza ingredienti dannosi per la salute.

Prendersi cura dei capelli

Il sole tende a danneggiare anche i capelli, soprattutto dopo una giornata di mare. Il metodo più efficace per proteggere i capelli dal sole è quello di coprirli indossando un cappello.

Se si utilizzano oli per capelli, evitare di applicare questi prodotti oleosi prima di esporsi sotto la luce diretta del sole. Lo stesso vale per altri tipi di soluzione come spray e gel per capelli. I raggi solari e le alte temperature vanno a scaldare questi prodotti rendendoli potenzialmente dannosi. Meglio quindi utilizzare prodotti per capelli dopo l'esposizione al sole e mai prima.

Se si hanno capelli lunghi, è bene raccoglierli o legarli in modo da esporne una parte minore, riducendo così anche i danni.

Altro suggerimento per i capelli è quello di utilizzare almeno una volta a settimana un balsamo per aiutare a mantenere un aspetto sano e luminoso.

Cura dei piedi

Il caldo porta facilmente a un'eccesso di sudorazione, in particolare ai piedi, che quindi possono emanare un cattivo odore o ancor peggio essere interessati da infezioni fungine ed eczema. Il modo migliore per evitare questi fastidi è quello di tenere i piedi il più possibile all'asciutto, indossando sandali aperti ogni volta che si può. A questo punto però non bisogna dimenticare che anche i piedi possono bruciare con l'esposizione al sole, quindi è necessario applicare la crema solare anche su di essi.

Alimentazione

Mantenersi idratati ogni giorno è fondamentale, e questa regola vale soprattutto per l'estate. Una corretta idratazione non solo aiuta l'organismo a funzionare correttamente, ma è fondamentale anche per avere capelli e pelle sani e luminosi. Bere almeno due litri di acqua al giorno e, quando si esce, tenere sempre con se una bottiglietta d'acqua.

Consumare inoltre più frutta e verdura, anch'esse ricche di acqua e sostanze nutritive antiossidanti necessarie per la salute dell'organismo. In particolare, mangiare più frutta e ortaggi color arancio e giallo dato che questi sono ricchi di beta carotene. Il betacarotene è un antiossidante fondamentale per la produzione di vitamina A, necessaria soprattutto per proteggere la pelle e gli occhi dai raggi UV e per la produzione di collagene, una proteina che dona elasticità e tono alla cute.

Spray anti-zanzara

Le zanzare e gli insetti, in estate, adorano banchettare con il nostro sangue, provocando irritazioni sulla cute e spesso ferite che hanno bisogno di tempo per rimarginarsi. Se si vuole evitare di avere una pelle piena di puntini rossi e crosticine è bene ricorrere agli spray anti-insetti. Esistono anche creme solari repellenti per gli insetti, ideali per le escursioni sotto il sole. Anche in questo caso, consigliamo prodotti eco-bio per evitare il contatto con ingredienti dannosi contenuti all'interno di molti insetticidi, primo fra tutti il DEET (dietiltoluamide).

Proteggere le labbra

Le labbra hanno un'epidermide molto più sottile rispetto al resto della pelle che copre il corpo umano, il che significa che hanno meno protezione naturale. Quindi, se l'abbronzatura è la naturale risposta protettiva che ha la pelle agli stimoli dei raggi UV, le labbra possono al limite arrossarsi, ma non abbronzarsi poiché qui l'apporto di melanina è minimo. Inoltre, le labbra tendono a seccarsi e a perdere turgore perché il sole va a intaccarne il collagene, accelerando così l'invecchiamento cutaneo. Per evitare tutto questo è bene utilizzare uno stick per le labbra con un fattore di protezione solare (SPF) pari o superiore a 10-15. Anche in questo caso, scegliere prodotti eco-bio.

Proteggere gli occhi

Il modo migliore per proteggere gli occhi sarebbe quello di tenerli chiusi. Scherzi a parte, non potendo andare in giro a occhi chiusi, la protezione migliore è costituita ovviamente dagli occhiali da sole, che schermano i dannosi raggi UV e ci aiutano a non sforzare troppo la vista sotto il sole. Tra i tanti occhiali da sole, è bene scegliere quelli che hanno filtri UV con un livello di protezione pari al 99-100%, che di solito riportano la dicitura UV400.

Rimedi naturali contro le scottature

Tra i migliori rimedi naturali contro bruciature e scottature abbiamo il gel di aloe vera, che aiuta a calmare e a rinfrescare le zone irritate, favorendone una rapida guarigione. Anche lo yogurt bianco è un ottimo rimedio fai da te contro le scottature. È inoltre possibile mescolare il gel di aloe con lo yogurt per ottenere un trattamento ancora più efficace. Basta applicarlo sulle aree interessate per almeno 30 minuti. Quindi, sciacquare con acqua fresca.

Proteggere pelle, capelli e occhi durante l'estate è fondamentale per preservare una naturale bellezza e contribuire alla salute di tutto l'organismo.

Commenti e opinioni