27 Luglio 2012

Burro di arachidi per il post allenamento

Mangiare in modo corretto è importante per prendersi cura del proprio corpo, soprattutto dopo averlo sottoposto a esercizi fisici intensi. Solitamente, subito dopo l'allenamento bisogna preferire spuntini ricchi di proteine e carboidrati ​​per riparare i muscoli e tenere a freno la fame.

Il burro di arachidi è una scelta alimentare eccellente per via del suo alto contenuto proteico e della facilità di combinarlo con altri cibi a basso contenuto di grassi, preparando così degli snack sani e nutrienti.

Come dicevamo, il burro di arachidi possiede molte proteine, essenziali per la ricostruzione del tessuto muscolare. Al suo interno troviamo altresì una buona componente di carboidrati, fibre e grassi insaturi, tutti ottimi elementi per ridare vigore al proprio organismo dopo l'allenamento.

Tuttavia, bisogna fare una precisazione perché la maggior parte dei tipi di burro di arachidi in commercio utilizza oli o grassi idrogenati (o parzialmente idrogenati) per legare bene gli elementi, in pratica per migliorarne la spalmabilità. Il problema è che i grassi idrogenati, se consumati in grandi quantità fanno molto male, possono portare anche a sviluppare aterosclerosi, malattie coronariche e persino provocare infarti. Fortunatamente la dose di questi elementi idrogenati è di solito bassa, ma se non si vuole rischiare è meglio acquistare un burro di arachidi biologico. Addirittura, è possibile trovare delle qualità di burro di arachidi studiate appositamente per gli sportivi, quindi arricchite con proteine, acidi grassi omega-3, semi di lino. C'è da dire che la spalmabilità di questi prodotti è piuttosto difficile proprio perché non contengono grassi idrogenati, e quindi l'olio tende a separarsi dal resto. Ma una volta mischiato bene il burro con l'olio, si riesce tranquillamente a spalmare.

Spuntini e pasti

Con soli 2 cucchiai di burro di arachidi si possono ottenere anche 8 gr di proteine, l'ideale per preparare un pasto sano per il dopo allenamento. Basta semplicemente spalmare il prodotto su una o due fette di pane, preferibilmente integrale in modo da ottenere una quantità maggiore di nutrienti. È inoltre possibile aggiungere zuccheri tagliando una banana a fettine e mettendo queste sul pane. Per un ulteriore apporto proteico e di grassi sani, arricchire il pasto con noci, mandorle, semi di lino o di girasole.

Shake

Un modo rapido per rifornire il corpo di proteine ​​e carboidrati è quello di bere uno shake. In un frullatore, mischiare proteine whey, una banana, un vasetto di yogurt e 3 cucchiai di burro di arachidi. Frullare il tutto, quindi bere. È inoltre possibile variare le proprie ricette aggiungendo per esempio alimenti come frutti di bosco, latte, spinaci, cioccolato fondente. Se si vuole, si può trasformare il proprio drink in uno smoothie semplicemente mettendo del ghiaccio nel frullatore.

 

Potrebbe interessarti anche:

Erbe che aiutano il recupero muscolare

6 spuntini per il post-allenamento

Aumentare naturalmente i livelli di testosterone

9 deliziosi alimenti per la tua bellezza

Commenti e opinioni