11 Marzo 2016

Esercizi per Ingrossare i Polsi

La dimensione dei polsi è soprattutto una questione di genetica dato che queste parti del corpo sono composte principalmente da ossa. È comunque possibile ingrossare i polsi di qualche millimetro di diametro in diversi modi. Allo stesso tempo, è possibile far sembrare i polsi più grandi aumentando il volume dei muscoli degli avambracci.

[Potrebbe interessarti: Esercizi per ingrossare gli avambracci e i bicipiti]

Wrist Curl con bilanciere o con manubri

 Wrist Curl con Manubrio

Nell'immagine qui sopra, viene illustrato come eseguire il wrist curl con il manubrio, sia con il palmo della mano rivolto verso l'alto (prima immagine, a sinistra) sia tenendo il palmo della mano rivolto verso il basso (seconda immagine, a destra). Questo stesso esercizio può essere svolto tenendo il bilanciere con tutte e due le mani.

Per eseguire il wrist curl, impugnare un manubrio per mano oppure un bilanciere leggero con entrambe le mani. Sedersi sulla panca o su una sedia che sia leggermente più bassa rispetto all'altezza delle ginocchia. Tenere le gambe unite. Piegarsi in avanti in modo da poggiare bene i gomiti e gli avambracci sulle cosce. I polsi devono fuoriuscire aldilà delle ginocchia e i palmi delle mani sono rivolti verso l'alto. L'esercizio consiste nel flettere i polsi per alzare i manubri, o il bilanciere, verso di sé fino a quanto possibile. Mantenere questa posizione per uno o due secondi prima di tornare alla posizione di partenza. Come già accennato in precedenza, si può anche invertire il movimento (immagine sopra a destra), ovvero con i palmi delle mani rivolti verso il basso. Completare almeno 3 serie da 10-12 ripetizioni per mano.

Rotazione del polso

Per eseguire la rotazione del polso, è necessario un manubrio leggero. Sedersi su una sedia e poggiare il gomito di un braccio sul palmo della mano dell'altro braccio. Quindi, con la mano del braccio poggiato, impugnare un manubrio tenendolo a una estremità. A questo punto roteare la mano con il peso prima verso destra e poi verso sinistra, compiendo movimenti continui per circa 10 secondi. Successivamente, ripetere per l'altra mano. Cercare di completare almeno 3 serie da 10-12 ripetizioni.

Movimento del martello

Movimento del Martello - Ingrossare Polsi 

Come mostrato nell'immagine qui sopra, il movimento del martello consiste nell'usare un manubrio imitando la martellata. Prendere un manubrio. Sedersi su una panca a una distanza utile per poter poggiare comodamente il gomito e l'avambraccio del braccio destro di fronte a sé. Lasciar sporgere la mano e metà dell'avambraccio dall'estremità della panca. Imitando il movimento utile per eseguire una martellata, lentamente piegare il polso verso l'alto e poi verso il basso. Completare almeno 3 serie da 12 ripetizioni. Se l'esercizio risulta troppo semplice, prendere un manubrio più pesante.

[Potrebbe interessarti: Esercizi per rinforzare i polsi]

Presa della giara (o del manubrio)

Presa della giara - Ingrossare Polsi

La presa della giara (immagine qui sopra), o in alternativa del manubrio, è un tipo di presa non molto conosciuta. Come suggerisce il nome stesso è necessario avere a disposizione due giare con un'imboccatura della grandezza giusta per poter essere afferrate con la punta delle dita (a mano aperta), come dimostrato nella foto qui sopra. In alternativa si possono usare due manubri da afferrare verticalmente dai dischi. Stando in piedi, prendere una giara (dall'imboccatura), o un manubrio (dal disco), per mano. Per rendere l'esercizio più intenso e complesso, camminare lentamente tenendo sempre i pesi, abbassarsi e alzarsi, ed eseguire torsioni con il busto. Se si vuole aumentare il peso delle giare, queste possono essere riempite con della sabbia in base alle proprie necessità.

[Potrebbe interessarti: Allenamento con attrezzi non convenzionali]

Ognuno degli esercizi per rinforzare la presa e ingrossare i polsi può essere reso più complesso prevedendo l'uso di pesi più grandi. Tuttavia, se si è agli inizi, si consiglia di cominciare con pesi più leggeri, e via via aumentare il carico gradualmente nelle sessioni di allenamento successive.

Commenti e opinioni