18 Luglio 2012

Gli sport migliori per combattere la cellulite

Per alcune persone, la presenza di cellulite su gambe, glutei e fianchi è molto imbarazzante, soprattutto in estate, quando si tratta di indossare costumi o pantaloncini.

Le donne sono più inclini degli uomini a sviluppare la cellulite, e la MayoClinic.com osserva che questo problema è presente in 8 donne su 10 in forme più o meno evidenti. Pur trattandosi di un comune inestetismo, non grave, la cellulite può essere sconfitta soprattutto attraverso una corretta alimentazione e una buona attività fisica.

Tenere sotto controllo il proprio peso tramite lo sport è senza dubbio una soluzione essenziale per trattare adeguatamente la cellulite. Infatti, perdere i chili di troppo e rafforzare la muscolatura di cosce, glutei e addome possono migliorare molto il proprio l'aspetto.

Vediamo quali sono gli sport e gli attrezzi più indicati per combattere la cellulite:

Correre è probabilmente il metodo più efficace e meno costoso per bruciare grassi e una gran quantità di calorie in poco tempo. Perdere peso è fondamentale per sbarazzarsi della cellulite ma non è detto che contribuirà e eliminarla completamente.

Oltre alla corsa, altre attività aerobiche utili per contrastare la cellulite soprattutto sulle gambe sono: camminare a ritmo sostenuto, saltare con la corda, salire le scale, step, andare in bici, spinning, kickboxing.

Un altro sport davvero efficace è l'hydrospinning. Anche questo è un esercizio cardio che sfrutta la pedalata continua con un'intesità che può variare (come nello spinning), a cui si aggiunge l'effetto resistenza dovuto all'acqua. Grazie alle caratteristiche dell'hydrobyke, ovvero la particolare cyclette su cui si pratica l'hydrospinning, chi pedala è in grado di compiere un movimento studiato appositamente per rispondere alla resistenza dell'acqua, la quale aumenta con l'aumentare della velocità. L’azione svolta dall'acqua però non si limita alla sola resistenza. Ciò che fa dell'hydrospinning un allenamento ideale per contrastare la cellulite su gambe, glutei e fianchi è dato anche dal fatto che l'acqua esercita un continuo massaggio proprio su tali zone. In questo modo si consumano calorie, si definiscono i muscoli e si contrasta la cellulite. Insomma, un'attività davvero produttiva, stimolante e divertente, se si pensa che tutto questo viene fatto a ritmo di musica e insieme ad altri.

Particolarmente indicata per i glutei è la macchina ellittica. In questo tipo di macchinario, ogni volta che si spinge all'indietro la gamba, si fa lavorare il gluteo che deve estendere l'anca. Con alcuni attrezzi ellittici è inoltre possibile allenare la parte superiore del corpo impugnando le apposite leve poste ai lati dell'attrezzo. In questo modo, si tiene in funzione tutto il corpo.

Il vogatore è un altro stumento molto utile per contrastare la cellulite soprattutto su cosce e glutei. Simulare la remata, mentre si spinge con le gambe per far muovere il sedile in avanti e indietro mette in funzione tutta la parte inferiore del corpo, insieme a petto, spalle e braccia. Un ottimo esercizio che oltre a bruciare calorie, tonifica muscoli e glutei.

Un altro movimento semplice da fare ed economico è l'affondo con manubri. Questo fa lavorare glutei e cosce allo stesso tempo. Anche nell'esecuzione di tale esercizio, come per il macchinario ellittico, si stimola soprattutto il grande gluteo impegnandolo nell'estensione dell'anca. Affinché l'affondo produca dei buoni risultati, bisogna fare almeno 8-12 ripetizioni ogni sessione, e l'ultima può essere anche a esaurimento. Lo squat sarebbe altresì un buon esercizio, il problema è che spesso è difficile da eseguire correttamente, andando a provocare danni ad articolazioni, ginocchia e schiena. Questa soluzione è quindi consigliata nel caso si è davvero capaci di praticare lo squat, o comunque in presenza di un istruttore.

A proposito di istruttori, avere con sé un amico, o comunque un partner per condividere gli allenamenti e gli obiettivi aiuta molto, aumentando le probabilità di successo. Anche avere qualcuno con cui parlare delle difficoltà che si incontrano può facilitare la riuscita dei propri esercizi e rendere gli allenamenti più piacevoli.

 

Potrebbe interessarti anche:

Il miglior esercizio per sbarazzarsi del grasso sulla pancia

Un unico esercizio per addominali, pettorali, spalle, dorsali e glutei

Preparare un olio naturale contro la cellulite

Commenti e opinioni