06 Maggio 2016

5 Modi Per Bruciare Più Grassi Con L'Allenamento

Per bruciare più grassi e perdere peso, oltre a una dieta sana e bilanciata, è necessario fare attività fisica regolarmente. Di seguito vedremo 5 consigli per migliorare il proprio allenamento in modo da ottenere il massimo da esso per favorire la perdita di massa grassa e aumentare la massa magra.

Alternare allenamenti con i pesi ad allenamenti cardio

Combinare allenamenti con i pesi con allenamenti cardio è la strada migliore per ottenere risultati duraturi in termini di eliminazione della massa grassa. In questo modo è possibile bruciare il grasso in eccesso senza perdere la massa muscolare, a sua volta necessaria per smaltire più efficacemente il grasso corporeo. È importante procedere sempre rispettando i propri tempi, senza accelerare le cose. Così facendo si riesce a consumare più grassi in maniera costante e graduale, fino ad arrivare alla forma desiderata senza procurarsi inutili lesioni.

[Potrebbe interessarti: Come Eliminare Grasso Senza Perdere Muscoli]

Fare esercizi diversi

Quando si diventa bravi a eseguire un esercizio, si è in grado di ripeterlo con maggiore facilità e in modo più efficiente; ciò porta a bruciare meno calorie facendo sempre la stessa cosa. Se si desidera perdere peso più velocemente ed efficacemente, è bene scegliere anche attività in cui non si eccelle, ripetendole fino a quando si arriva a farle correttamente. Quindi, se di solito non si va a correre, è bene cominciare a farlo; se non si esegue l'allenamento con i pesi, è il momento di iniziare, e così via. È importante prevedere una grande varietà di esercizi e attività in modo da sottoporre il corpo a sfide continue, senza lasciare che si abitui a ripetere sempre gli stessi movimenti.

[Potrebbe interessarti: Allenamento Con Attrezzi Non Convenzionali]

Fare superset

Uno dei modi migliori per bruciare grasso velocemente è quello di alternare superserie per la parte inferiore e per la zona superiore del corpo. Per esempio si possono fare superset per le gambe, come gli squat e gli affondi, da combinare a superset per il petto e/o braccia, come le trazioni alla sbarra e i curl. Le superserie sono generalmente sconsigliate per i principianti.

HIIT

Di tanto in tanto è bene prevedere allenamenti HIIT (High Intensity Interval Training), in cui bisogna alternare momenti brevi di esercizio aerobico ad alta intensità, così da accelerare al massimo la frequenza cardiaca, a periodi di esercizio meno intenso di recupero attivo. La tecnica di allenamento HIIT, oltre a massimizzare la perdita di grasso corporeo, può contribuire a migliorare la resistenza.

[Potrebbe interessarti: Esempi di HIIT da Fare a Casa]

Scegliere il giusto peso

Per quanto possa sembrare superfluo è bene ricordare che man mano che si progredisce negli allenamenti è necessario aumentare i pesi. Se un esercizio richiede 10 ripetizioni, per esempio, si dovrebbe scegliere un peso con cui si possono fare al massimo 10-12 ripetizioni, evitando di utilizzare sempre lo stesso peso e arrivare a completare 25 o più ripetizioni. Ciò potrebbe sembrare ovvio, ma è un errore molto comune.

Commenti e opinioni