05 Settembre 2017

Integratori Per Combattere La Stanchezza E Avere Energia In Palestra

Gli integratori sportivi possono essere usati per vari scopi, in particolare per aumentare la massa muscolare, per ottenere più resistenza e forza, e anche per avere più energia. Nei giorni in cui si è sopraffatti dalla stanchezza, una spinta energetica è ciò che ci vuole per proseguire regolarmente con le proprie attività in palestra. Vediamo dunque quali sono gli integratori alimentari migliori per darsi energia durante l'allenamento.

Caffeina

Uno degli integratori energetici più efficaci e apprezzati è la caffeina, un ingrediente molto comune e conosciuto da tutti. La caffeina agisce sul tuo sistema nervoso centrale aumentando sia i livelli di energia fisica sia l'attenzione, dando quindi un doppio vantaggio in palestra in termini di prestazioni e anche di concentrazione.

La caffeina può altresì aiutare a bruciare più grassi permettendo un maggiore rilascio di acidi grassi dalle cellule adipose, favorendo così una migliore perdita di peso. Gli studi hanno dimostrato che la caffeina aumenta i livelli di resistenza lungo tutto lo svolgimento dell'esercizio fisico e accresce anche il metabolismo lipidico ottenendo maggiore energia dal grasso [1].

Naturalmente, consumare troppa caffeina può sovrastimolare il sistema nervoso centrale e quindi portare all'effetto contrario, ovvero a un aumento della stanchezza. Inoltre, con il passare del tempo, il corpo può adattarsi alla caffeina, il che significa che ne occorrerà di più per avere la stessa spinta energetica.

Citrullina

La citrulina è un composto che si trova nell'anguria. Funge da vasodilatatore naturale e aumenta i livelli di ossido nitrico nel sistema. Generalmente, è l'arginina a essere considerata la principale fonte da cui ottenere l'ossido nitrico, ma gran parte dell'arginina che viene introdotta tramite l'alimentazione non arriva al flusso sanguigno a causa di enzimi digestivi noti come arginasi. La citrullina invece arriva fino al flusso ematico e poi viene convertito in arginina, per cui riesce a generare energia una volta trasformato in ossido nitrico.

Inoltre, la citrullina, anche sotto forma di citrullina malato (citrullina + acido malico), è utile per aumentare la resistenza. In uno studio, i partecipanti che hanno assunto 8 grammi di integratore di citrulina sono stati in grado di completare il 53% in più di ripetizioni rispetto a quando hanno ingerito il placebo. Coloro che hanno preso la citrulina hanno anche notato una diminuzione del 40% della dolori muscolari nelle 24-48 ore dopo la sessione di allenamento [2].

[Per approfondire leggi I Migliori Integratori Per Ottimizzare L'Allenamento Della Forza]

Estratto di tè verde

I benefici della caffeina li ritroviamo anche nell'estratto di tè verde. Il tè verde (così come l'estratto) contiene naturalmente caffeina e composti vegetali antiossidanti noti come catechine, in particolare EGCG. Entrambe queste sostanze aiutano a bruciare i grassi e a ottenere più energia.

Una ricerca ha studiato gli effetti dell'estratto di tè verde tenendo in considerazione tre gruppi di persone a cui sono stati somministrati rispettivamente un estratto di tè verde (dose da 50 mg di caffeina e 90 mg di catechine), 50 mg di caffeina oppure il placebo. Il gruppo che ha assunto l'estratto di tè verde ha consumato il 4 per cento in più di energia in un periodo di 24 ore rispetto agli altri due gruppi. Inoltre, nel primo gruppo si sono registrati anche livelli più alti di noradrenalina, la quale aiuta il corpo a bruciare i grassi [3].

Sinefrina

La sinefrina è un'ammina adrenergica dall'effetto stimolane estratta dal frutto immaturo dell'arancio amaro. Può essere un buon integratore per aumentare l'energia e, come la caffeina, accresce anche la capacità del corpo di abbattere e bruciare i grassi, tant'è che viene commercializzata soprattutto come integratore dimagrante.

Anche la sinefrina stimola il sistema nervoso centrale, ma non aumenta la frequenza cardiaca o la pressione sanguigna quanto la caffeina. Se quindi si è particolarmente sensibili alla caffeina ma non si vuole rinunciare al suo effetto stimolante, la sinefrina potrebbe rappresentare la supplementazione giusta.

Questo ingrediente agisce andando a stimolare i recettori beta 3, i quali vanno ad accelerare il consumo del grasso corporeo immagazzinato. Molte persone notano anche che il loro appetito diminuisce con l'uso della sinefrina. Per tali motivi è un prodotto che può aiutare nella perdita di grasso.

Yohimbe

Lo yohimbe è un integratore estratto dalla corteccia della Pausinystalia yohimbe. Contiene una sostanza stimolante nota come yohimbina che funziona come antagonista del recettore alfa-2-adrenergico. Ciò significa che aumenta la quantità di norepinefrina nell'organismo mediante la restrizione di un meccanismo che normalmente ne inibisce il rilascio. Gli studi hanno confermato che lo yohimbe può anche aumentare la quantità di energia che si brucia durante l'esercizio così come il tasso metabolico.

Ricordiamo che prima di assumere qualsiasi integratore per darsi energia e combattere la stanchezza è importante sentire il parere del proprio medico, soprattutto se si stanno già prendendo farmaci o altri integratori stimolanti.

Commenti e opinioni