08 Maggio 2012

Quali sono i benefici del nuoto?

Il nuoto è un'attività a basso impatto che allena la totalità del corpo umano, favorendo la costruzione di massa muscolare, la diminuzione della massa grassa, e l'aumento della resistenza respiratoria.

È uno sport consigliato per le persone affette da artrite, per le donne incinte e per gli anziani, spesso incoraggiati a nuotare dai loro medici e specialisti, proprio perché questi esercizi sono molto meno stressanti per le articolazioni rispetto ad altri. Inoltre, essendo immersi nell'acqua, i muscoli lavoreranno di più proprio per via della resistenza esercitata dall'acqua. Ed è davvero confortante sapere che è possibile praticare quest'attività da soli o in compagnia, socializzando con gli altri e divertendosi a fare giochi in acqua. Insomma, il nuoto è uno sport davvero per tutti.

Andando a vedere nel dettaglio, riportiamo quali sono i principali benefici del nuoto:

Allenamento cardiovascolare- Il nuoto è un'eccellente attività cardiovascolare e allo stesso tempo aiuta a rafforzare il cuore.

Migliorare la flessibilità - Il nuoto è un allenamento a basso impatto per tutti i muscoli dell'organismo e ne migliora l'elasticità e la flessibilità.

Bruciare le calorie - Per un soggetto che pesa circa 70 Kg, è possibile consumare fino a 560 calorie per ogni ora di nuoto a un'andatura regolare/tranquilla.

Sviluppare resistenza - Nuotare aiuta a costruire e a tonificare muscoli e polmoni, e grazie a questo sport si può sviluppare resistenza anche per altre attività fisiche.

Aiutare la respirazione - Mentre si nuota, bisogna concentrarsi sulla respirazione, e questo contribuirà a una corretta respirazione anche quando si è fuori della piscina.

Stimolare la circolazione - Grazie al nuoto, si può stimolare la circolazione, in quanto si mette in movimento tutto il corpo, e ciò aumenta i livelli di ossigeno nel sangue, migliorando così la circolazione.

Commenti e opinioni