15 Giugno 2012

6 spuntini ottimi per il post-allenamento

Sia che si faccia esercizio fisico al mattino sia che lo si faccia alla sera, è probabile che poco prima di andare in palestra si mangi un boccone per darsi la giusta carica. Ma sapevate che consumare uno spuntino dopo l'allenamento è ancora più importante?

Questo perché bisogna aiutare il proprio corpo a riparare i tessuti muscolari e ricostituire le riserve di glicogeno che si esauriscono dopo un faticoso allenamento.

Di seguito sono elencati i 6 migliori spuntini per alimentare il proprio organismo nella fase di post-allenamento. Si consiglia inoltre di abbinare a ciascuno di questi snack un bicchiere d'acqua.

Burro d'arachidi, banana e gallette di riso

Se avete voglia di qualcosa di sostanzioso dopo l'attività fisica, prendete in considerazione uno snack con burro d'arachidi, ma state attenti nella scelta della qualità del burro. Questo infatti, a livello industriale, prevede l'uso di ingredienti come oli o grassi idrogenati che non sono affatto salutari. Il consiglio è quello di prendere un burro di arachidi biologico, o comunque in commercio si possono trovare confezioni appositamente prodotte per gli sportivi, arricchite di proteine e semi di lino, quindi ottime fonti anche di omega 3 e anti ossidanti. Per preparare il nostro spuntino, spalmate il burro di arachidi su due gallette di riso integrale. Inoltre, si può mangiare una mezza banana perché, anche se le banane contengono molti zuccheri e sono una fonte di carboidrati ad alto indice glicemico, e per questo sconsigliate da alcuni per il post-allenamento, il loro assorbimento è rapido.

Dosi: 1/2 banana, 1 cucchiaio di burro di arachidi, 2 gallette di riso integrale - circa 215 calorie.

Yogurt e frutti di bosco

I muscoli esauriscono una gran quantità di aminoacidi dopo l'allenamento, quindi è necessario un adeguato apporto di proteine. Lo yogurt magro può contenere all'incirca 15 grammi di proteine. Aggiungete anche un po' di frutti di bosco per riacquistare il giusto livello di energia attraverso le calorie.

Dosi: 1 vasetto di yogurt magro da circa 220 ml con 100 gr di frutti di bosco - circa 180 calorie.

Hummus e Pita

Un'altra grande combinazione di carboidrati e proteine: hummus e pita integrale. L'hummus, specialità araba a base di ceci frullati, contiene il giusto apporto di carboidrati e proteine. In abbinamento con il lento rilascio energetico della pita integrale, costituisce uno spuntino in grado di tenere sazi per ore.

Dosi: 60 gr di hummus con 1 pita integrale - circa 275 calorie

Shake con banana e proteine

Dopo l'allenamento c'è bisogno del giusto dosaggio di proteine e carboidrati per ricostituire i muscoli e recuperare le energie. Un frullato a base di proteine ​​del siero del latte (whey), con acqua e mezza banana è un'ottima scelta poiché l'organismo riesce ad assimilare rapidamente questi elementi e a trasformarli in energia.

Dosi: 2 misurini di proteine ​​del siero del latte in polvere o comunque la dose giornaliera consigliata sulla confezione, acqua, 1/2 banana - circa 250 calorie

Tacchino affettato, formaggio spalmabile e mela

Spalmare un po' di formaggio su 2-3 fette di tacchino, quindi arrotolare, e lo snack è pronto. Aggiungere una mela per dare una maggiore spinta energetica, aiutando a reintegrare le riserve di glicogeno.

Dosi: 120 gr di tacchino affettato, 1 fetta di formaggio da spalmare, 1 mela - circa 240 calorie

Tonno al naturale e pane integrale

Ecco il panino ideale con il giusto compromesso tra proteine e carboidrati: condire il tonno con del succo di limone e olio d'oliva, quindi consumare lo snack insieme a una fetta di pane integrale.

Dosi: 120 gr di tonno al naturale, 1 fetta di pane integrale - circa 220 calorie.

 

Potrebbe interessarti anche:

Mangiare per aumentare il metabolismo e perdere peso

Le migliori frutte e verdure per i muscoli

5 cibi per dimagrire iniziando da una colazione ricca di fibre

Burro di arachidi per il post-allenamento

Commenti e opinioni