07 Giugno 2012

12 suggerimenti per sbarazzarsi del grasso sulla pancia

Sbarazzarsi del grasso accumulato sulla pancia non è difficile adottando uno stile di vita sano, una dieta equilibrata, e seguendo questi utili suggerimenti:

1. Mangiate ogni 2-4 ore e accertatevi di fare da 5 a 7 piccoli pasti al giorno

Mangiare più spesso porzioni più piccole è un modo sicuro per aumentare il metabolismo e creare un effetto termogenico nell'organismo. Combinando cibi ricchi di proteine ​​magre come carne bianca, pesce e albumi, con una buona quantità di verdure a foglia verde, carboidrati e grassi buoni, aiuterà il vostro corpo ad accelerare il metabolismo e a trasformarlo in una vera macchina brucia-grassi. Ovviamente, i macronutrienti variano da persona a persona.

2. Mangiate sempre prima di cominciare a sentire fame

Questa regola ribadisce un po' quella precedente. Se infatti si aspetta fino a quando si comincia ad avvertire molta fame, si finisce per mangiare senza controllo o probabilmente si mangerà la prima schifezza che capita sottomano. In questi casi è sempre meglio non avere in giro per casa o in ufficio alimenti come biscotti, dolci e patatine, così non sarete tentati e non brucerete le vostre buone abitudini alimentari.

3. Fate colazione

È questo il pasto più importante della giornata. La colazione darà la spinta giusta al vostro metabolismo attivandolo sin dal risveglio e mantenendolo in funzione per tutto il giorno. Inoltre, mangiare cibi ricchi di fibre come i cereali d'avena aiuta a sentirsi più sazi più a lungo, e a dare il giusto apporto energetico durante tutto il giorno.

4. Non acquistate schifezze

Tenetevi alla larga da cibi pieni di conservanti e coloranti come biscotti, dolcetti, pizze surgelate, patatine, e altri alimenti prodotti a livello industriale.

5. Preparate i pasti in anticipo

Preparando i pasti in anticipo, avrete meno probabilità di ingerire qualcosa di poco sano e nutriente. Per rendere le cose più facili, è meglio organizzarsi durante un determinato giorno (tipicamente nel fine settimana), e pianificare tutti i pasti per la settimana successiva.

6. Bevete circa 2 litri di acqua al giorno.

Poiché il nostro corpo è composto da oltre il 70% di acqua, questo elemento è fondamentale per avere una salute ottimale. Oltre a ciò, l'acqua aiuta il corpo a perdere grasso, così come a espellere le tossine nocive.

7. Eliminate i cibi e le bevande ad alto contenuto di sciroppo di fruttosio o di mais (High Fructose Corn Syrup, HFCS)

La maggior parte dei carboidrati fa sì che il pancreas produca insulina, la quale a sua volta manda un segnale al cervello che fa cessare la sensazione di fame. Quando si mangiano cibi con alto contenuto di sciroppo di fruttosio o sciroppo di mais tuttavia, al cervello non arriva più questo segnale, e quindi aumentano le probabilità di mangiare troppo e crescere di peso. Inoltre, gli alimenti con sciroppo di fruttosio in genere possiedono bassi valori nutrizionali e un'elevata quantità di calorie. Lo sciroppo di mais è solitamente contenuto in caramelle, dolci, bibite come succhi di frutta e bevande gassate come coca cola, cereali per la prima colazione.

8. State lontani dai cibi dolci che dichiarano di essere "senza zucchero!"

In questi alimenti lo zucchero viene solitamente sostituito da ingredienti artificiali che ricreano chimicamente il gusto dolce dello zucchero. Ovviamente, questo non significa che dovete abusare di cibi ricchi di zucchero, semplicemente limitatene l'uso. Un buon sostituto può essere la stevia, un dolcificante naturale senza calorie.

9. Meglio evitare i cibi raffinati

Prestate attenzione a non acquistare farina bianca, pane bianco, zucchero bianco e riso bianco. Questo tipo di alimenti ha un valore nutritivo basso rispetto alla loro versione non raffinata.

10. A volte c'è bisogno di un multivitaminico

Può capitare che non si riesca a ottenere tutte le vitamine e i minerali di cui si hanno bisogno solamente dal cibo. Per questo, conviene prendere delle vitamine in modo da essere sicuri di assumere tutti i nutrienti essenziali. Come ogni integratore, anche il multivitaminico non va preso sempre. In ogni caso, rivolgersi al proprio medico per stabilirne le dosi e i tempi di assunzione.

11. Allenamenti cardio brevi ma intensi

Basta con quei lunghi 60 minuti di corsa sul tapis roulant! Riducete i tempi a 25-35 minuti aumentando però l'intensità.

12. Assumete molte fibre

Se si vuole stare bene, non si può sottovalutare l'importanza delle fibre alimentari. Queste migliorano la digestione, aiutano a mantenere i livelli di colesterolo buono, e danno un senso di sazietà. Buone fonti di fibre sono: lamponi, legumi, mele, pere, patate, broccoli, spinaci, cavolini di Bruxelles, avena, e frutta secca. La dose giornaliera consigliata è di circa 30 grammi di fibre al giorno.

Commenti e opinioni