14 Gennaio 2016

Lista di 20 Attività Rilassanti

Per rilassare il corpo e la mente si possono svolgere diverse attività. Alcune di esse sono molto semplici e spontanee, come per esempio camminare, altre invece richiedono più creatività e coinvolgimento, come disegnare o cucinare. Di seguito, vedremo una lista di 20 attività rilassanti tra cui poter scegliere quelle più efficaci per sé.

Camminare

Si tratta di una delle attività migliori per ridurre lo stress e aiutare a rilassare sia il fisico sia la mente. È una forma di esercizio fisico a basso impatto, che non richiede particolari condizioni atletiche o strumenti per essere eseguito. Basta anche solo uscire di casa e camminare senza una metà precisa, semplicemente esplorando nuovi luoghi, immergendosi nei paesaggi incontaminati della natura o "perdendosi" per le strade della propria città.

Scrivere

Scrivere è un'attività molto più rilassante di quello che si pensa. La sola scrittura può già di per sé aiutare a calmarsi, e può essere ancora più utile tenere un diario in cui registrare i propri pensieri. In questo modo si capisce meglio quali sono molti dei problemi alla base delle proprie preoccupazioni, e quindi dello stress causato da esse.

Ascoltare un podcast

I podcast sono un'invenzione davvero fantastica, soprattutto perché esistono praticamente per quasi ogni argomento immaginabile e perché molti di essi sono gratuiti. Ascoltare argomenti interessanti aiuta a distogliere la propria attenzione dalle preoccupazioni e a rilassarsi meglio.

Riordinare la casa

Questa è una di quelle attività che possono risultare molto rilassanti per alcuni ma altrettanto irritanti per altri, quindi non è sicuramente per tutti. Bisogna sempre cominciare dalle piccole cose, e, un po' per volta, cercare di mettere ordine a tutto il resto. Una casa ordinata aiuta a rilassarsi anche a livello visivo perché non si è più circondati dal caos del disordine.

Doccia o bagno

A volte è sufficiente una doccia, o meglio ancora un bagno caldo, per rilassarsi e alleviare lo stress psico-fisico. Basta lasciarsi coccolare dall'acqua e dal suo suono calmante.

[Potrebbe interessarti: Bagni Rilassanti con Oli Essenziali dalle Proprietà Calmanti]

Meditare

Meditare è una pratica semplice ed efficace per ristabilire l'ordine nella propria mente. Bisogna concentrarsi solo sulla respirazione, sull'aria che entra dalle narici e riempie i polmoni, e poi esce dalla bocca. Tutti i pensieri vengono spazzati via dall'aria che entra ed esce nel corpo. Rimanere concentrati sul proprio respiro è un punto fondamentale per rilassarsi meglio. Cercare di dedicare almeno 15 minuti al giorno alla meditazione.

Leggere

La lettura è un'attività che può essere svolta davvero dappertutto ed è utile per sgombrare la mente dalle preoccupazioni e rilassarsi. Basta scegliere un libro interessante e coinvolgente in modo da immergersi completamente in esso e dimenticare tutto il resto.

Imparare una lingua

Impegnarsi a realizzare, costruire o imparare nuove cose è uno dei modi migliori per tenere la propria mente lontano dalle preoccupazioni. In questo senso, apprendere una nuova lingua è sicuramente uno dei metodi più semplici per scaricare le tensioni nonché per ampliare le proprie conoscenze su culture e tradizioni diverse dalla propria.

Giardinaggio

Avere le piante dentro casa è un grande vantaggio per la propria salute perché aiutano a purificare l'aria che respiriamo. Inoltre, prendersi cura delle piante è un modo per scaricare lo stress e la tensione. Per questo motivo, coltivare piante, magari anche vegetali che si possono mangiare, è un'ottima idea per rilassarsi. Se non si ha a disposizione molto spazio, ne basta anche poco, per esempio un davanzale su cui poggiare un paio di vasi con della terra e qualche seme.

Attività fisica

Fare uno sport che piace aiuta a staccare la spina, a sfogarsi e a eliminare le tossine attraverso la sudorazione, un mix di benefici che non possono non giovare alla salute psico-fisica e quindi al rilassamento generale dell'organismo. Il nuoto è senza dubbio una delle attività migliori per calmarsi poiché si svolge in un ambiente di per sé rilassante, ovvero nell'acqua. Inoltre, il nuoto è un'attività a basso impatto sulle articolazioni e allena tutti i gruppi muscolari.

Stretching e yoga

Fare stretching allevia le tensioni e le rigidità muscolari. Si tratta di un'attività a basso impatto ed è molto salutare perché aiuta ad allungare i tessuti del corpo e a migliorare la circolazione. Lo yoga, oltre al movimento, prevede anche la meditazione, per cui eseguire le asana di questa pratica contribuisce a calmare sia la mente sia il corpo.

Visitare musei e gallerie d'arte

Se si vive in una grande città, i musei e le gallerie d'arte sono uno dei posti più tranquilli in cui potersi rifugiare, magari non nel fine settimana. Molti musei e gallerie sono inoltre gratuiti quindi conviene approfittarne.

Cucinare

Sperimentare nuove ricette è un modo creativo e divertente per passare il tempo e rilassarsi. Cucinare è una delle attività più semplici e gratificanti che ci siano. I piatti che si creano possono essere apprezzati anche dai propri amici e familiari, e in questo modo ci si scambia consigli e dritte per renderli ancora più gustosi. Online si trovano un'infinità di ricette da provare.

Giochi da tavolo

Per sgombrare la mente dalle preoccupazioni è possibile divertirsi insieme agli amici con qualche gioco da tavolo. In alternativa, si possono trovare molte versione online dei classici giochi da tavolo, come il Risiko, il Monopoli, i giochi di carte e altri famosi passatempi.

Partecipare a un evento

Più la città è grande più può risultare caotica. Ma il bello delle città grandi è che sono anche ricche di eventi. Su Facebook, su Meetup o su altri social network è possibile scoprire facilmente dove si tengono gli eventi e le feste nella propria città o quartiere. In questo modo si può incontrare persone che hanno interessi simili ai propri.

Andare al parco

Se si abita in città, recarsi al parco o in un'area verde vicino casa può senza dubbio avere una grande influenza positiva sul proprio stato d'animo. L'ideale sarebbe trovare un posto non lontano da sé in modo da poterci andare regolarmente tutti i giorni. Ancora meglio se si chiamano degli amici con cui poter giocare a palla o con il frisbee, oppure fare altre attività.

Riorganizzare i mobili

Cambiare la disposizione dei mobili in una stanza può contribuire a sentirsi meglio in quello spazio. Un cambiamento, d'altronde, può essere buono proprio come un periodo di riposo. Inoltre, dopo aver riorganizzato una stanza si ha in genere un apprezzamento maggiore per lo spazio in cui si vive.

Volontariato

Fare volontariato nel quartiere in cui si abita, o in una zona vicino, aiuta a incontrare nuova gente e a sentirsi più soddisfatti di sé, migliorando anche la propria autostima.

Ascoltare musica

Ascoltare la propria musica preferita è senza alcun dubbio uno dei metodi migliori per distrarsi e lasciarsi dietro tutti i pensieri. Meglio ancora se si canta ascoltando i brani che si conoscono. Se invece non si conosce un pezzo, su Youtube è possibile trovare molte canzoni con le lyrics. Questo è anche un buon modo per migliorare la conoscenza di una lingua straniera.

Pisolino pomeridiano

Fare un sonnellino pomeridiano di 20-30 minuti può essere la soluzione giusta per recuperare tutte le energie e proseguire al meglio la giornata. La siesta migliora l'umore, le prestazioni, la salute generale dell'organismo e, ovviamente, contribuisce a calmare le tensioni e a rilassarsi. L'importante è non esagerare altrimenti si rischia di entrare nella fase del sonno profondo e di svegliarsi frastornati. 30 minuti sono più che sufficienti. Una soluzione pratica per evitare di dormire troppo a lungo è quella di prendersi una tazzina di caffè prima del pisolino così la caffeina, che impiega circa 30-45 minuti per essere assorbita completamente, aiuterà a svegliarsi e a sentirsi subito più carichi di energia.