12 Novembre 2015

Esercizi per Sbloccare il Quinto Chakra (Gola, Vishuddha)

A volte, può capitare che le parole rimangano ferme alla gola, senza venir fuori. Ciò potrebbe essere causato dal quinto chakra bloccato. Si tratta del chakra della gola (Vishuddha), situato all'altezza della tiroide. È il quinto di una serie di sette centri di energia disposti lungo tutto il corpo, che vanno dalla base della colonna vertebrale fino alla sommità della testa. Il chakra della gola può beneficiare di esercizi utili per sbloccare questo centro energetico e favorire il benessere.

Esercizio 1 - Posizione del cammello (Ustrasana)

L'esercizio che descriveremo è in realtà una versione semplificata della Ustrasana, ovvero la posa yoga del cammello. Lo scopo è quello di rilassare e aprire la parte anteriore del corpo migliorano il flusso sanguigno alla gola.

Mettersi in ginocchio e sedersi sui talloni. Se necessario, posizionare un tappetino sotto di sé. Se non si riesce a flettere le ginocchia, eseguire il movimento stando in posizione eretta. Unire le mani dietro la schiena. Inspirare. Mentre si espira, lentamente piegare la testa indietro e allontanare le mani giunte dal corpo, avvertendo quindi uno stretching nella parte anteriore del petto, del collo e delle spalle. Rimanere in questa posizione per circa un minuto, respirando normalmente; dopodiché, tornare lentamente alla posizione iniziale. Ripetere questo esercizio tre o più volte.

Esercizio 2 - Vocalizzi

Cantare produce vibrazioni che influenzano positivamente il proprio benessere psico-fisico. La gola, la laringe e la tiroide vengono stimolati dai suoni vocalici ripetuti, come "Om" e "Ah". Cantare il mantra tibetano aiuta a sbloccare il chakra della gola.

Sedersi su una sedia tenendo la schiena diritta. Inspirare profondamente e poi espirare producendo il suono "Om" il più a lungo possibile. Successivamente, inspirare ed espirare di nuovo, questa volta intonando il suono "Ah". Dopodiché, inspiare nuovamente ed espirare rilasciando il suono "Hung". Ripetere questo mantra tutte le volte che se ne sente il bisogno.

Esercizio 3 - Posa del leone (Simhasana)

La posizione del leone, o Simhasana, è una posa yoga molto efficace per sbloccare il chakra della gola poiché coinvolge anche la voce. 

Mettersi in ginocchio a terra e poggiare le mani sulle ginocchia allargando bene le dita. Mentre si inspira, aprire la bocca il più possibile e tirare fuori la lingua. Ruotare gli occhi verso l'alto e, mentre si espira, piegarsi in avanti producendo il suono "aah", ovvero simulando il ruggito del leone. A questo punto, rientrare la lingua, chiudere la bocca e inspirare attraverso il naso. Sedersi sui talloni e rilassare le mani. Ripetere la sequenza almeno altre due o tre volte.

Dopo aver eseguito gli esercizi per sbloccare il chakra della gola, o comunque dopo aver usato molto la voce, si consiglia di fare gargarismi con acqua tiepida salata.