23 Aprile 2012

Come pianificare una buona vacanza in un centro benessere

Di seguito, 5 semplici suggerimenti per organizzare alla perfezione la vostra vacanza termale dei sogni per pianificare alla perfezione una vacanza all'insegna del relax in centro benessere.

Ci sono alcuni aspetti che devono essere attentamente valutati prima di scegliere la spa che si preferisce, altrimenti si rischia di stressarsi ancor prima di partire, e alla fine non si riuscirebbe neppure a godere del tanto meritato riposo.

1. Cercare la spa ideale: si tratta del vostro benessere, quindi fate molta attenzione quando scegliete la vostra spa. Considerate innanzitutto la posizione. Dove si trova? Preferite che sia nel bel mezzo della città? O preferite l'aperta campagna per godere anche dei panorami, delle passeggiate e dei tramonti? Osservate bene le foto e non esitate a richiedere degli opuscoli (oggi vengono messi a disposizione anche on-line), leggete le recensioni di chi ha già fatto la sua vacanza in quel posto, e vedete quali servizi hanno da offrire.

Inoltre, decidete se volete andare in un semplice centro benessere o in un resort che offre anche trattamenti benessere. C'è molta differenza perché di solito i resort offrono diversi servizi oltre alla spa, come parchi divertimento, piscine, palestre, ecc.

2. Tenere a mente quali sono i propri obiettivi: quali sono i vostri obiettivi personali? Volete perdere peso? o forse avete bisogno di ritrovare l'equilibrio spirituale, o semplicemente desiderate rilassarvi. Oggi ci sono molti centri benessere, e tra questi alcuni offrono trattamenti specifici per ogni esigenza. Per questo motivo bisogna valutare quali sono le proprie necessità, anche perché in questo modo ci si recherà in una spa in cui è possibile incontrare persone affini con obiettivi simili, e quindi confrontarsi anche con loro.

3. Se non si è soli, pensare anche agli altri: se non siete soli ma con il vostro partner o con i bambini, è consigliabile andare in un resort che offre anche cure termali. Questa è la scelta giusta se si sta andando con qualcun altro che ha interessi e obiettivi diversi. Alcuni resort, per esempio, offrono campi da golf, ideali per il proprio marito, o lezioni di yoga piuttosto che corsi in piscina, oppure parchi divertimento per i più piccoli.

4. Prenotare in anticipo: i centri termali più famosi, soprattutto in certi periodi dell'anno, esauriscono i posti molto velocemente. Per questo è sempre meglio prenotare con largo anticipo, così si ha anche più tempo per pianificare i trattamenti e le lezioni a cui si desidera prendere parte.

5. Scegliere i corsi che si desidera seguire: spesso i corsi hanno già degli orari e dei giorni fissati, e possono anche avere un numero limitato di partecipanti, quindi è meglio organizzarsi per tempo. Scegliete inoltre i trattamenti a cui volete sottoporvi, ma non esagerate! Non riempite la vostra agenda con troppe cose da fare. È vero che ci sono delle attività molto interessanti e le si vorrebbe fare tutte ma, ricordate, l'obiettivo finale di una vacanza termale è quello di rilassarsi, e strafare invece vi renderà più stressati e stanchi.

Commenti e opinioni