12 Agosto 2016

Come Rilassare Lo Sternocleidomastoideo: Esercizi Di Stretching

Il muscolo sternocleidomastoideo, o SCM, è uno dei più grandi muscoli del collo. Quando lo sternocleidomastoideo risulta contratto o irrigidito, la mandibola tende a sporgere in avanti, con conseguente disallineamento della testa. Alcuni semplici esercizi di stretching sono efficaci nel rilassare lo sternocleidomastoideo e nell'alleviare le tensioni al collo.

Il muscolo SCM è composto da due parti: quella anteriore esterna, ovvero la sternale, e quella posteriore interna, ovvero la clavicolare. Lo sternocleidomastoideo svolge diverse funzioni, in particolare permette la rotazione, la flessione e l'estensione della testa, ed è altresì un muscolo inspiratorio, per cui è utile per favorire la respirazione. Quando lo SCM è contratto o infiammato, i movimenti del collo e la respirazione vengono compromessi; ma è possibile alleviare il fastidio con alcuni esercizi di allungamento.

Flessioni laterali del collo

Uno dei metodi più semplici per allungare e rilassare lo sternocleidomastoideo è quello di ruotare il collo da un lato e dall'altro. Questo movimento è utile per estendere lo SCM sul lato del collo opposto a quello che risulta piegato. L'esercizio è facile da eseguire ovunque ci si trovi e in qualunque momento, anche sotto la doccia. Basta stare dritti, con lo sguardo in avanti in modo che la mascella sia perpendicolare al collo. Il mento quindi non deve scendere giù e/o salire su durante l'esecuzione dell'esercizio.

Lo stretching consiste nel piegare lateralmente il collo; se il collo viene flesso verso sinistra si avvertirà l'allungamento sul lato destro, mentre, viceversa, se il collo viene flesso verso destra si avvertirà l'allungamento nella parte sinistra. Una volta effettuata la prima flessione laterale del collo bisogna mantenere la posizione per 20 secondi; successivamente, ripetere il movimento per il lato opposto e attendere altri 20 secondi. Infine tornare alla posizione di partenza, ovvero con il collo dritto e lo sguardo in avanti. Riposarsi per 15 secondi prima di ripetere i movimenti per altre due volte per lato.

Rotazioni in avanti del collo

La rotazione del collo in avanti è utile per allungare e rilassare il muscolo SCM mediante rotazioni di circa 180 gradi, da sinistra a destra o viceversa. A differenza dell'esercizio precedente, nel corso di questo il mento dovrà essere abbassato verso il petto in modo da permettere l'allungamento dello sternocleidomastoideo.

Per iniziare lo stretching, piegare lentamente il mento in giù, verso il petto. Sollevare il petto e ritrarre le spalle all'indietro per quanto possibile. Successivamente, ruotare la testa verso sinistra, avvicinando l'orecchio sinistro verso la spalla sinistra. Attendere 20 secondi. Dopodiché, ruotare gradualmente la testa verso destra, avvicinando l'orecchio destro alla spalla destra. Attendere 20 secondi. Infine tornare alla posizione di partenza. Riposarsi per 15 secondi. Ripetere questi movimenti altre due volte per lato.

Stretching del collo verso l'alto

Quest'ultimo esercizio di stretching per rilassare lo sternocleidomastoideo consiste nell'alzare il mento verso l'alto. Ma prima di fare ciò bisogna volgere la testa a un lato. Dunque, per eseguire questo esercizio è necessario innanzitutto girare la testa verso sinistra, poi alzare lentamente il mento verso il soffitto. Non sollevare le spalle. Tenere l'allungamento per 20 secondi, e successivamente completare di nuovo il movimento per il lato destro. Dopodiché riposarsi per 15 secondi. Ripetere lo stretching rilassante per altre due volte per lato.

Commenti e opinioni