24 Maggio 2012

I migliori infusi che aiutano a rilassare in modo naturale

Ci sono molte tisane disponibili sul mercato, ma non tutte sono efficaci nell'alleviare l'ansia, favorendo il rilassamento. Tra i migliori infusi in grado di aiutare l'organismo a rilassarsi vi sono quelli di camomilla, iperico (erba di San Giovanni) e valeriana.

Come per qualsiasi prodotto a base di erbe, bisogna essere consapevoli del fatto che queste possono essere molto potenti e dunque possono interagire con altri farmaci che si stanno prendendo. Quindi, se siete sotto medicinali, è meglio chiedere l'approvazione del vostro medico prima di ingerire qualsiasi prodotto a base di erbe.

Camomilla - La camomilla è una delle erbe maggiormente utilizzate per preparare infusi proprio con lo scopo di trovare il desiderato relax. Viene ormai impiegata da migliaia di anni come trattamento contro i disturbi intestinali e per avere sollievo dall'ansia. Anche se il Centro Nazionale per la medicina complementare e alternativa (NCCAM) da un lato conferma che la camomilla può essere usata come trattamento per disturbi dovuti all'ansia, dall'altro afferma che la ricerca sui soggetti umani è ancora abbastanza limitata, rispetto ad altri studi più approfonditi che invece confermano l'efficacia della camomilla sugli animali. Da molti, la camomilla viene comunque usata per curare lievi e/o moderati disturbi d'ansia generalizzata, e a livello medico viene spesso consigliata a quei soggetti ansiosi che non riescono a vedere la propria condizione come una malattia di tipo mentale e dunque non cercherebbero aiuto in altro modo. La camomilla può essere una soluzione efficace per rilassare il corpo e la mente, ed è davvero facile trovarla nei negozi di alimentari e nelle farmacie.

Iperico o Erba di San Giovanni - È un'erba che viene comunemente utilizzata per il trattamento dei disturbi depressivi. In realtà, secondo il National Institutes of Health, l'erba di San Giovanni può essere efficace quanto gli altri antidepressivi nel curare sintomi di depressione lieve o moderata. L'erba di San Giovanni agisce come un vero antidepressivo bloccando il reuptake della serotonina e aumentandone la fruibilità da parte del cervello. La serotonina è un neurotrasmettitore che influenza direttamente l'umore, e un aumento della serotonina disponibile aiuta ad alleviare l'ansia, inducendo al rilassamento. Come la camomilla, anche l'erba di San Giovanni è disponibile come infuso presso le farmacie o erboristerie.

Valeriana - Si tratta anch'essa di un'erba ormai in uso da secoli in diverse culture per via dei suoi tanti benefici. Può infatti essere un ottimo trattamento per combattere l'insonnia, i disturbi intestinali, la sudorazione, l'agitazione e l'ansia. Secondo i risultati ottenuti da ricerche effettuate da un team di esperti guidati da K. Murphy del Dipartimento di Psicologia presso la Eastern Oregon University, la Valeriana (Valeriana officinalis) deve essere considerata come una valida alternativa ai farmaci anti-ansia. La Valeriana viene particolarmente consigliata come rimedio naturale per tutti coloro che soffrono di insonnia. Gli infusi di valeriana, come per quelli di camomilla e iperico, si possono facilmente acquistare in erboristerie e farmacie.

Commenti e opinioni