23 Luglio 2012

Aiuti naturali per alleviare rash cutanei causati da allergie

Un rash cutaneo può essere causato da diversi fattori tra cui infezioni e allergie. In questo articolo vedremo come, usando rimedi alternativi, è possibile alleviare le eruzioni cutanee più comuni provocate da allergie.

Le cause che portano alla comparsa di irritazioni sulla pelle sono diverse e solitamente includono: cambiamento della temperatura, sensibilità ad alcuni farmaci, allergeni alimentari, polvere, polline, fumo, profumi, saponi, lattice di gomma e alcune lozioni.

Uno sfogo cutaneo può essere localizzato o diffuso. Generalmente, nella zona colpita, si avverte prurito, formicolio, bruciore, dolore, gonfiore e comparsa di bolle. Alcune eruzioni vanno via non appena viene rimosso l'allergene causa del suo sviluppo, mentre altre necessitano di essere trattate con cure specifiche.

Le infiammazioni della cute possono essere dovute sia al diretto contatto della pelle con un agente irritante sia per via sistemica, provocata cioè a seguito dell'ingestione di qualcosa. I rash di tipo sistemico sono più difficili da diagnosticare e sono anche i più pericolosi. Nei casi gravi è sempre meglio consultare un medico. Tuttavia, esistono dei rimedi casalinghi che possono aiutare a contrastare le eruzioni cutanee in modo naturale. Prima di ricorrere a qualsiasi rimedio naturale, bisogna sempre accertarsi di non essere allergici ad alcuno di essi.

Camomilla

La camomilla è un'erba che viene impiegata da molti secoli con lo scopo di ridurre le infiammazioni e il prurito. La University of Maryland Medical Centre afferma che la camomilla può essere molto efficace nei casi di eruzioni della pelle, in particolare di eczema. Inoltre, la rivista Journal of Clinical and Aesthetic Dermatology ha pubblicato un articolo in cui si fa riferimento alla camomilla come a una pianta dalle proprietà anallergiche, anti-infiammatorie, e antidolorifiche. Ciò è dovuto al fatto che contiene alfa-bisabololo, un alcol naturale sesquiterpenico che funge da ottimo idratante e riduce il prurito. Questo elemento possiede altresì benefiche proprietà lenitive e riduce il rossore. Il rimedio consiste nell'applicare un infuso di camomilla (freddo) direttamente sull'area irritata.

Vitamina C

La vitamina C è un ottimo antiossidante che può contribuire a lenire le forti eruzioni della cute, guarendo e riducendo le possibilità di successive reazioni allergiche. Gli alimenti che contengono questa vitamina sono soprattutto frutta (in particolare agrumi e kiwi), verdura a foglia verde, pomodori, peperoni.

Aceto di sidro di mele e miele

L'aceto di sidro di mele e miele biologici sono molto efficaci nel contrastare le allergie. Assumere un cucchiaio di aceto di sidro di mele e miele due o tre volte al giorno. È possibile altresì mescolare in un bicchiere d'acqua l'aceto di sidro di mele con il miele. È importante che il miele sia biologico.

Alcuni tipi di rash cutaneo possono essere causati anche da tossicità epatica. In questi casi, depurare il fegato mediante tisane è una buona soluzione. Alcune erbe particolarmente utili per disintossicare sono: curcuma, cardo mariano, tarassaco, rosa canina e ortica.

Si ricorda inoltre che fumare, bere alcol, usare cosmetici e altre creme o lozioni chimiche possono provocare allergie e sfoghi della pelle.

 

Potrebbe interessarti anche:

Alleviare velocemente uno sfogo cutaneo con metodi naturali

Come usare il gel di aloe vera per godere dei suoi benefici

Alleviare le scottature provocate dal sole con lo yogurt

Commenti e opinioni