08 Giugno 2012

Come curare i piedi secchi e screpolati

I piedi secchi e screpolati possono essere davvero fastidiosi, oltre che antiestetici. Se avete dei piedi screpolati, significa che la pelle è diventata molto secca, e nei casi peggiori può esserci anche fuoriuscita di sangue. Solitamente le crepe si manifestano maggiormente tra le dita e intorno al tallone.

In queste situazioni è necessario adottare misure volte a riportare il giusto livello di idratazione ai piedi. Esistono diversi metodi che si possono impiegare, e con un poco di dedizione è possibile curare efficacemente i piedi screpolati e disidratati.

1. Spalmare burro di cacao o di karitè sui piedi. Questi tipi di burro naturale sono altamente idratanti, e aiutano a eliminare la pelle secca e screpolata. Sono molto facili da trovare, soprattutto in estate, sia nei negozi sia nelle erboristerie.

2. Perforare delle capsule di vitamina E e distribuirne il contenuto sui piedi. La vitamina E è essenziale per la salute della pelle ed è in grado di riparare la cute secca e screpolata.

3. Esfoliare i piedi. Le zone della pelle estremamente secche possono essere rimosse tramite esfoliazione. In questo caso, si può usare un qualsiasi scrub per il corpo, spugna di luffa o pietra pomice in modo da rimuovere la pelle morta. Per ottenere i migliori risultati, immergere i piedi in acqua calda per circa 5-10 minuti prima di esfoliare, in questo modo si ammorbidisce la pelle.

4. Coprire i piedi con della vaselina. Indossare un paio di calzini bianchi puliti, e lasciare che la vaselina agisca per diverse ore. Questo rimedio ammorbidisce la pelle disidratata e screpolata, contribuendo a ripararla.

5. Indossare scarpe comode e di sostegno durante il giorno. Avere calzature scomode o irritanti mettono a dura prova i piedi andando a stressare alcune zone e danneggiando la pelle.

6. Infine, ricordiamo che in commercio esistono delle creme o lozioni specifiche per curare la pelle secca dei piedi. Tali prodotti spesso contengono paraffina, un emolliente che protegge la pelle da eventuali danni e la mantiene idratata.

 

Potrebbe interessarti anche:

Come curare le unghie fragili che si spezzano

Commenti e opinioni