04 Giugno 2014

10 modi per accelerare il metabolismo

Con l'avanzare dell'età il metabolismo tende a rallentare. Tuttavia, è possibile migliorare e velocizzare il metabolismo con qualche piccolo accorgimento nella propria dieta e nel proprio stile di vita. Vediamo come aumentare il metabolismo con questi 10 metodi.

1. Colazione

Non fare colazione è una delle scelte più sbagliate se si vuole perdere peso e accrescere il metabolismo. Mangiare qualcosa a colazione infatti può aiutare ad aumentare il metabolismo basale fino al 10 per cento. La colazione è importante perché è il primo pasto della giornata ed è necessario per dare al corpo la giusta energia per svolgere le attività quotidiane. Oltre a ciò, la colazione mette subito in moto il metabolismo, sin dal mattino, contribuendo così a mantenerlo sempre attivo. Per evitare di ingrassare, è importante mangiare alimenti sani, e a colazione non c'è niente di meglio che scegliere tra cereali integrali e/o avena, yogurt magro, muesli, frutta, e altri cibi ricchi di fibre e nutrienti.

2. Spuntini

Fare spuntini regolarmente, al massimo ogni 2 ore, contribuisce ad aumentare il metabolismo mantenendolo sempre attivo ed evitando che lo stomaco si svuoti completamente causando quella sensazione di fame eccessiva che poi porta a consumare grandi quantità di cibo tutte in una volta. Mangiare troppo e tutto insieme è sbagliato perché si va a intasare l'apparato digerente, si rallenta il metabolismo, e ci si sente stanchi e letargici. Quindi fare spesso spuntini è la soluzione ideale per non avere sempre fame e per avere un corretto apporto energetico, oltre che per accelerare il metabolismo. L'importante, anche in questo caso, è di mangiare snack salutari tra cui frutta, una manciata di frutta secca, burro di arachidi, vegetali come carote o finocchio, un pezzo di formaggio con pochi grassi, yogurt magro e altri. Combinare proteine ​e carboidrati aiuta a sentirsi più sazi e a regolare i livelli di zuccheri nel sangue.

3. Bere caffè o tè

Bere una tazzina di caffè aiuta ad accelerare il metabolismo per via del suo contenuto di caffeina. Tale sostanza infatti oltre a contribuire ad aumentare il metabolismo basale, facilita l'impiego dei grassi per produrre energia, stimolando altresì la termogenesi. Anche il tè è una bevanda ricca di caffeina, quindi, durante il giorno, una buona tazza di tè aiuta a riempirsi lo stomaco e a migliorare il metabolismo. Si ricorda che la quantità di caffè per un individuo sano non dovrebbe superare le 3-4 tazzine (caffè espresso) al giorno.

4. Dormire a sufficienza

Dormire meno di sette ore a notte non produce buoni risultati perché potrebbe scombussolare gli ormoni che regolano il metabolismo. Inoltre, se ci si priva del sonno, l'organismo non riesce a elaborare i carboidrati in modo efficiente, aumentando il rischio di obesità e diabete. Quindi, ogni notte, assicurarsi di dormire 7-8 ore.

5. Acqua ghiacciata

Bere acqua ghiacciata contribuisce a dare una spinta immediata al metabolismo perché il corpo ha bisogno di energia, e quindi di bruciare carboidrati, per riscaldarsi e tornare a una temperatura ottimale.

6. Muscoli

Maggiore è la presenza di muscoli maggiori saranno le calorie che il corpo riesce a bruciare quotidianamente. È bene dunque rafforzare i grandi gruppi muscolari facendo esercizi con i pesi, magari iscrivendosi a una palestra e frequentandola regolarmente. Nella quotidianità, è possibile rinforzare i muscoli del proprio corpo operando delle scelte che aiutano in questo senso, per esempio i muscoli delle gambe gambe diventano più forti se si utilizzano le scale anziché l'ascensore oppure camminando in salita, e così via.

7. Proteine

Un recente studio pubblicato nel 2012 sulla rivista Journal of American Medical Association ha constatato che le persone che mangiano più proteine ​​hanno un tasso metabolico a riposo (RMR) più alto di coloro che consumano alimenti contenenti meno proteine. Le proteine sono ​​presenti in diversi cibi sia nel mondo vegetale sia in quello animale: legumi, semi, frutta secca, carne, pesce, uova. Si consiglia comunque di non mangiare troppi prodotti di origine animale perché sono infiammatori.

8. Spezie

La capsaicina contenuta soprattutto nel peperoncino stimola e migliora il metabolismo subito dopo ogni pasto grazie al suo effetto termogenico. Per bruciare ancora più calorie l'ideale sarebbe consumare il peperoncino tutti i giorni. In alternativa al peperoncino si possono usare altre spezie brucia-grassi come il curry, la cannella, il cardamomo, e la curcuma.

9. Controllo della tiroide

Se si sta cercando di perdere peso da molto tempo e si stanno seguendo delle buone linee guida ma i risultati non arrivano mai, è possibile che si soffra di qualche problema alla tiroide. In questo caso è bene rivolgersi al proprio medico per accertarsi sul corretto funzionamento di questa ghiandola endocrina molto importante per regolare il metabolismo.

10. Idratazione

Una buona e corretta idratazione è necessaria per la salute di tutto l'organismo e per il suo corretto funzionamento, e quindi anche per regolarizzare il metabolismo. In particolare, bere acqua aiuta ad accelerare il metabolismo poiché facilita le funzioni renali.

Commenti e opinioni