26 Ottobre 2012

Tisana allo zenzero: proprietà e benefici

L'uso dello zenzero all'interno della medicina tradizionale è principalmente legato alla prevenzione e al trattamento di disturbi quali nausea, vomito, e problemi digestivi. Bere una tisana allo zenzero è uno dei metodi più delicati per assumere questa spezia che, altrimenti, per alcuni potrebbe risultare difficile da apprezzare per via del suo gusto pungente.

Proprietà e benefici dello zenzero

I principi attivi che caratterizzano lo zenzero sono gingeroli, zingerone e shogaoli (sostanze che conferiscono alla spezia il tipico sapore esotico e leggermente amaro), e altri componenti volatili quali sesquiterpeni e monoterpeni derivanti dall'olio essenziale.

Questi composti donano allo zenzero capacità antiemetiche e anti-nausea efficaci per contrastare i sintomi del vomito e della nausea. Proprio per questo motivo, tale spezia viene consigliata come rimedio naturale in sostituzione ai farmaci anticinetosici per coloro che soffrono di "malattie da movimento" quali mal di mare, mal d'auto e viaggi in aereo, ma anche per diminuire la nausea durante la gravidanza (sotto stretto controllo medico).

Tra gli altri usi, lo zenzero si rende efficace per stimolare i movimenti peristaltici dello stomaco e dell'intestino contrastando i sintomi della dispepsia, ovvero una digestione lenta caratterizzata da pancia gonfia, nausea, eruttazioni e flatulenza.

Lo zenzero inoltre favorisce la secrezione biliare, contribuendo così al buon funzionamento del fegato e a regolare i livelli di colesterolo. Tuttavia, coloro che soffrono di calcoli non devono esagerare con l'assunzione dello zenzero.

Lo zenzero trova impiego soprattutto come aromatizzante in bevande analcoliche, succhi di frutta, e bibite alcoliche come liquori e birre. Uno dei modi migliori per usufruire di tutti i benefici di questa spezia è quello di preparare una buona tisana fatta in casa.

Come preparare una tisana allo zenzero fatta in casa

Avremo bisogno di circa 2-3 grammi di radice di zenzero per ogni tazza di tisana che vogliamo preparare;

1. Tagliare la radice di zenzero a fettine;

2. Mettere le fettine all'interno di un bollitore;

3. Aggiungere l'acqua e posizionare il bollitore sul fornello a fuoco medio.

4. Portare a ebollizione, quindi spegnere.

6. Filtrare usando un colino per raccogliere le fettine di zenzero, e infine bere.

Se si desidera, è possibile dolcificare aggiungendo un cucchiaino di miele.

La tisana allo zenzero, così come il succo di zenzero, è particolarmente adatta per favorire i processi della digestione e per tenere a bada la nausea.

Commenti e opinioni