18 Giugno 2012

Come preparare uno spray naturale anti-zanzara

I repellenti anti-zanzara che si trovano in commercio contengono alti livelli di DEET (dietiltoluamide) che, se da un lato è vero che si tratta di una sostanza davvero molto efficace per scacciare gli insetti, dall'altro può causare effetti collaterali dannosi.

Secondo il New York State Department of Health, il DEET provoca non solo irritazioni cutanee, ma anche problemi neurologici e convulsioni. Inoltre, studi condotti dalla Duke University Medical Center dimostrano che gli effetti negativi sul cervello e sull'organismo umano diventerebbero ancora più tossici se si stanno assumendo dei farmaci.

Allora, perché mettere a rischio la propria salute se esistono dei rimedi naturali efficaci per sbarazzarsi delle zanzare? In particolare, ci occuperemo di come realizzare uno spray anti-zanzara sicuro composto da amamelide e oli essenziali.

1. In un flacone spray vuoto da 230 ml, versare 120 ml di acqua distillata di amamelide.

2. Aggiungere 10 gocce di olio essenziale di eucalipto e 2 gocce di tintura di achillea millefoglie.

L'olio essenziale di eucalipto può essere sostituito da: olio essenziale di legno di cedro o di lavanda o ancora di rosmarino.

3. Agitare vigorosamente il flacone spray facendo mischiare bene i componenti, e spruzzare sulla pelle. Applicare questa miscela repellente per le zanzare ogni 2-3 ore quando si è all'aperto. Si consiglia di conservare il repellente naturale in un luogo fresco e scuro.

Dato che alcuni tipi di pelle potrebbero essere particolarmente sensibili, prima di spruzzare il composto repellente su tutto il corpo, è meglio testarlo su piccole zone di pelle e aspettare 24 ore.

 

Potrebbe interessarti anche:

Evitare le punture di zanzara con rimedi naturali

Come preparare un protezione solare naturale

Commenti e opinioni