01 Dicembre 2015

Dolore alla Schiena Sotto la Scapola Destra: Possibili Cause

Il dolore che si avverte alla schiena, localizzato sotto la scapola destra può essere causato da vari fattori, alcuni dei quali anche gravi. I tentativi di auto-diagnosi sono piuttosto rischiosi in certi casi. Si consiglia dunque di rivolgersi al proprio medico, soprattutto se il dolore sotto la spalla non va via, peggiora o va e viene. Le cause possono essere diverse: dalle tensioni muscolari alle infezioni, dalle fratture fino ai tumori.

Dolori di tipo muscolare e osseo

Comunemente, il dolore dietro la schiena e sotto le scapole, è provocato da problemi ai muscoli oppure alle ossa che si trovano vicino a questa zona. I fastidi muscolari sono in genere dovuti a sforzi compiuti durante l'attività fisica, ma anche a qualsiasi movimento improvviso, persino un colpo di tosse. Tali dolori tendono solitamente ad aggravarsi nel momento in cui viene ripetuta l'azione che li ha causati inizialmente.

Tra le altre cause principali del dolore sotto la scapola troviamo le fratture alla colonna vertebrale oppure a una o più costole, e vengono generalmente determinate da cadute o da forti impatti.

Per quanto riguarda i tumori ai muscoli e alle ossa (sarcomi), anche se rari, questi possono iniziare a svilupparsi nella regione sotto la scapola causando dolori continui. Anche alcune forme di cancro possono diffondersi da altri organi in quest'area, partendo per esempio dalla pelle, dal seno o dal polmone.

Problemi ai reni

Il rene destro si trova proprio all'altezza dell'angolo inferiore della scapola destra. Se il rene fa male, il dolore può espandersi anche dietro la schiena e sotto la scapola. Disturbi ai reni possono essere provocati dai calcoli renali, da un'infezione grave o da un tumore.

In alcuni casi, i calcoli renali arrecano violenti dolori (coliche renali), a volte talmente acuti da indurre anche svenimenti. Il movimento non dovrebbe apportare peggioramenti alla fitta.

Per quanto riguarda il dolore dovuto alle infezioni, questo è costante e si aggrava quando si tocca o si picchietta leggermente l'area interessata.

Il dolore di tipo tumorale è invece continuo e di solito aumenta con il passare del tempo.

Dolori addominali

Generalmente, il cervello percepisce il dolore procurato dai problemi alla colecisti o al fegato come proveniente da sotto la scapola destra; questo perché i nervi del sistema nervoso simpatico di questi organi originano nell'area intermedio-laterale del midollo spinale. La cistifellea può essere interessata da calcolosi biliare (colelitìasi) provocata dall'eccesso di colesterolo e di calcio inorganico. Questa può produrre disturbi come intolleranze alimentari e nausea con o senza vomito. I tumori e gli ascessi del fegato possono causare fastidi molto simili, ma non sono solitamente accompagnati da nausea o associati all'ingestione di cibo.

Tra gli altri problemi addominali, gli aneurismi si verificano quando avviene un indebolimento, o una dilatazione, delle pareti dei vasi sanguigni. Gli aneurismi che interessano i reni o il pancreas possono causare dolori vicino o sotto la scapola destra, soprattutto quando si verificano perdite o rotture.

Problemi ai polmoni

La polmonite e i coaguli di sangue nel polmone destro possono causare dolore sotto la scapola destra, generalmente aggravato dai respiri profondi. Alcune polmoniti possono presentare delle insolite complicazioni, come l'ascesso polmonare, che provoca dolore costante associato a febbre.

Il cancro al polmone può anch'esso generare dolore sotto la scapola; di solito il fastidio non viene influenzato dal movimento, anzi, può peggiorare a riposo.

Herpes zoster

Coloro che hanno avuto la varicella da bambini, sono tutti a rischio di contrarre l'herpes zoster, o fuoco di Sant'Antonio. Il virus che causa la varicella (virus varicella-zoster) rimane infatti nel tessuto nervoso e può riattivarsi in qualsiasi momento, causando un dolore da moderato a forte che precede lo sviluppo di una eruzione cutanea. L'herpes zoster può verificarsi in qualsiasi parte del corpo, compreso sotto o vicino alla scapola. È comunque possibile ridurre le probabilità di contrarre l'herpes zoster del 50% attraverso un vaccino commercialmente noto come Zostavax.

Il dolore che si accusa alla schiena, sotto la scapola destra, può dunque essere causato da diversi fattori, alcuni anche gravi. Per questo motivo, se si è sicuri che non si tratta di uno strappo muscolare o di un qualsiasi altro disturbo prodotto da movimenti sbagliati o da impatti, si consiglia di consultare il proprio medico.

Commenti e opinioni