28 Gennaio 2013

Rimedi naturali per aumentare i livelli di serotonina

La serotonina (5-HT o 5-idrossitriptamina) è un neurotrasmettitore presente nel sistema nervoso centrale e nell'apparato gastrointestinale. I suoi compiti principali consistono nel regolare l'umore, l'appetito, e il sonno. Bassi livelli di serotonina pertanto possono portare a depressione, stanchezza, aumento di peso, e altri disturbi mentali. Di seguito vedremo alcune erbe e piante particolarmente efficaci nell'aumentare i livelli di serotonina in modo completamente naturale, rimedi che possono anche rappresentare una valida alternativa ai farmaci convenzionali.

Griffonia

La griffonia (Griffonia simplicifolia) è una pianta di origine africana caratterizzata da fiori verdi che, successivamente, si trasformano in baccelli neri. All'interno dei baccelli sono presenti semi che contengono 5-idrossitriptofano, o 5-HTP, ovvero un aminoacido precursore della serotonina. Uno studio pubblicato nel 2002 sulla rivista Phytochemical Analysis, sottolinea come gli estratti dei semi di griffonia siano efficaci sia per il trattamento dei pazienti con carenza di serotonina sia per il controllo dell'obesità. Questo rimedio naturale non può essere usato in combinazione con farmaci inibitori MAO o con gli SSRI, per cui prima di ricorrere a qualsiasi integratore naturale si deve necessariamente concordare la terapia con il proprio medico specialista.

Cardo Mariano

Le tisane e le tinture di cardo mariano (Silybum marianum) vengono usate da secoli per via delle loro proprietà toniche e depurative per il fegato, e quindi anche per prevenire lo sviluppo di malattie epatiche e funghi. Oltre a ciò, uno studio pubblicato nel 2009 sulla rivista Behavioural Brain Research ha dimostrato che quest'erba possiede un'azione protettiva sui neurotrasmettitori. Secondo questa ricerca infatti la silibinina, un flavonoide contenuto nel cardo mariano, è in grado di mantenere stabili i livelli di serotonina.

Rodiola rosa

La tintura di rodiola rosa (Rhodiola rosea) è un buon rimedio naturale per ridurre lo stress e la fatica mentale. Tale pianta è capace di aumentare i livelli di serotonina attraverso l'azione di un composto chiamato rosiridina. Tale sostanza inibisce le ammino ossidasi, o monoammino ossidasi (MAO), enzimi che inattivano la serotonina.

Kanna o Channa

La kanna (Sceletium tortuosum) è una pianta succulenta proveniente dal Sud Africa, e viene utilizzata principalmente per regolare l'umore. Tale erba contiene un alcaloide chiamato mesembrina, il quale agisce in modo simile ai medicinali SRI, ovvero gli inibitori del reuptake della serotonina. La mesembrina impedisce il riassorbimento di serotonina dalle cellule nervose, aumentando così la quantità del neurotrasmettitore.

Corteccia di magnolia

La tisana o le compresse di corteccia di magnolia (Magnolia officinalis) vengono utilizzate da secoli all'interno dell Medicina Tradizionale Cinese (MTC) per via dei suoi tanti benefici. Tale rimedio naturale è utile anche per alleviare lo stress e aumentare i livelli di serotonina grazie a due composti, l'onokiolo e il magnololo, che impediscono abbassamenti bruschi nei livelli di serotonina, e contribuiscono altresì ad aumentare il tasso di 5-HIAA (5-idrossiindolacetico), il principale metabolita della serotonina.

Si ricorda che prima di ricorrere a qualsiasi integratore o rimedio naturale è necessario consultare sempre il proprio medico specialista, in particolare durante la gravidanza e/o nei casi in cui si assumono già medicinali inibitori delle MAO o SSRI.

Commenti e opinioni