10 Dicembre 2012

Erbe per purificare il colon in modo naturale

Costipazione, gonfiore, gas e dolore addominale sono tutti sintomi che possono essere causati da un colon irritato o che necessita di pulizia. Un colon sano infatti produce movimenti peristaltici regolari che facilitano l'espulsione delle feci e non provocano fastidi. Di seguito vedremo quali sono le erbe purificanti naturali per il colon, molte delle quali da usare come tisane.

Senna (Cassia angustifolia)

Tra le erbe lassative più potenti abbiamo la senna. Le erbe lassative stimolano la peristalsi della muscolatura liscia gastro-intestinale, e sono particolarmente utili in caso di stitichezza. Le foglie della senna possono essere usate per preparare una tisana dalle proprietà fortemente lassative, e il suo effetto avviene generalmente entro le 12 ore dall'assunzione del rimedio. Tali capacità lassative sono dovute principalmente a due composti, i sennosidi e la reina, che agiscono proprio aumentando la motilità del crasso.

Cascara Sagrada

Questo lassativo naturale è meno forte della senna, ma funziona allo stesso modo andando a stimolare la peristalsi intestinale. Anche in questo caso, tale azione viene favorita da sostanze note come antrachinoni.

Psillio (Plantago psyllium)

I semi di psillio contengono al loro interno una mucillagine che, una volta entrata a contatto con l'acqua aumenta di volume generando una specie di gel. Questa sostanza gelatinosa, che quindi si viene a creare nell'intestino quando i semi vengono ingeriti, contribuisce ad aumentare il volume della massa fecale. In tal modo, si stimola altresì la peristalsi portando a un rapido svuotamento intestinale e facilitando così la defecazione. Inoltre, la mucillagine dei semi di psillio possiede proprietà antinfiammatorie ed emollienti sulla mucosa dell'intestino, per cui i semi di questa pianta sono un buon rimedio naturale per trattare coliti e colon irritabile.

Erbe Carminative

I rimedi carminativi sono molto utili per favorire la digestione, diminuire la formazione di gas e lenire i dolori addominali. In erboristeria, i carminativi più utilizzati sono: chiodi di garofano, finocchio, malva, anice, camomilla, timo, cannella, coriandolo, zenzero, liquirizia, pepe nero, carciofo, issopo, cumino e cardamomo.

Altre erbe purificanti per il colon

Il tè verde, per via della sua alta concentrazione di antiossidanti, è un buon rimedio per la pulizia del colon perché aiuta l'organismo a espellere più facilmente le tossine.

Allo stesso modo del tè verde, anche la tisana alla menta può contribuire ad eliminare le tossine dal corpo. Questo rimedio è particolarmente consigliato in combinazione con l'idroterapia del colon.

Queste erbe vanno utilizzate con parsimonia in quanto un uso eccessivo può causare irritazione o dipendenza. Inoltre, evitare l'uso di erbe come la senna e la cascara durante la gravidanza perché sono considerati lassativi antrachinonici. In ogni caso, prima di ricorrere a qualsiasi rimedio naturale, si ricorda che è necessario sentire il parere del proprio medico.

Commenti e opinioni