07 Giugno 2012

Evitare le punture di zanzara con rimedi naturali

Con l'arrivo della bella stagione purtroppo arrivano anche fastidiosi insetti come le zanzare, che oltre a essere davvero insopportabili, possono risultare anche dannose per la salute, proprio come le sostanze chimiche repellenti che sempre più spesso si applicano sulla pelle.

Vediamo quindi come sbarazzarci delle punture di zanzara ricorrendo a rimedi naturali.

1. Il metodo più comune per evitare le punture di zanzara quando si è all'aperto è quello di accendere una candela alla citronella. Inoltre, se avete abbastanza spazio nel vostro giardino, potete piantare calendule, basilico, rosmarino, e tanaceto, queste piante hanno un effetto repellente sulle zanzare. È possibile altresì spalmare l'olio di citronella sulla pelle per tenere lontani gli insetti.

2. Per il vostro bambino potete provare con l'infuso di achillea millefoglie. Non è da bere bensì da spruzzare sulla pelle in modo da respingere le punture di zanzara. Questo è un rimedio sicuro e delicato per proteggere i bambini. La melissa è altresì una buona alternativa.

3. Anche la vaniglia tiene lontano le zanzare. Tuttavia, se si utilizza della vaniglia non pura, questa non funzionerà. Le zanzare non sono gli unici insetti che non amano la vaniglia, quindi è una soluzione utile anche per scacciare altri ospiti indesiderati. Potete applicare della vaniglia sui punti di pulsazione del corpo, proprio come fareste con un qualsiasi profumo.

4. Avreste mai immaginato che la lavanda, col suo buon odore, avesse un effetto repellente su alcuni insetti? È possibile utilizzare il fiore di lavanda per strofinarlo direttamente sulla pelle oppure spargere dell'olio di lavanda sui propri punti di pulsazione.

5. Infine, passiamo a un rimedio un po' meno odoroso: l'aglio. Sia che venga mangiato sia che venga strofinato sulla pelle, l'aglio respinge molto bene le zanzare, ma forse anche le persone. Pur trattandosi di un'alternativa "puzzolente", in situazioni estreme può essere la soluzione migliore, d'altronde a mali estremi, estremi rimedi. Se decidete di spalmare del succo d'aglio sulla pelle, non esagerate perché può provocare irritazioni (Leggi anche: Usare l'aglio come antibiotico naturale).

Commenti e opinioni