14 Novembre 2012

Come fare un gel igienizzante naturale per le mani - fai da te

I gel igienizzanti in commercio hanno spesso un'alta percentuale di additivi chimici e solventi che possono seccare la pelle, risultare poco gradevoli all'olfatto o addirittura irritare naso e occhi. Di seguito, vi mostreremo come preparare un gel igienizzante per le mani completamente naturale, usando il gel di aloe vera, alcuni oli essenziali dalle proprietà antibatteriche e antimicotiche, e altri ingredienti capaci di uccidere germi e batteri senza causare irritazioni.

L'olio essenziale più importante per il nostro igienizzante naturale è quello di tea tree (albero del tè), che si ricava dalle foglie della Melaleuca alternifolia. Le proprietà antimicrobiche dell'olio essenziale di tea tree sono riconosciute ormai da tutti e, tra gli altri benefici, quest'olio è composto da sostanze antifungine quali cineolo [1, 8-], cariofillene, canfora, terpinolene e mircene, tutti elementi utili per tenere la pelle libera da batteri e funghi.

► Ingredienti:

  • 30 gocce di olio essenziale di tea tree (possibilmente con una concentrazione dello 0,5%);
  • 5-10 gocce di olio essenziale di lavanda (o un altro olio essenziale profumato);
  • 15 ml di acqua di amamelide;
  • 220 grammi di gel di aloe vera 100% puro;
  • 5-10 gocce di vitamina E (per conservare meglio il prodotto);

► Preparazione

Versare gli oli essenziali e la vitamina E all'interno di una ciotola di vetro e mescolare bene. Aggiungere l'acqua di amamelide agli oli essenziali e mischiare nuovamente il tutto. Aggiungere anche il gel puro di aloe vera e rimescolare ancora una volta. Dopo aver miscelato per bene tutti i componenti, versare il composto ottenuto all'interno di un contenitore, preferibilmente un vecchio dosatore di gel igienizzante vuoto e ben pulito (in questo modo si può usufruire anche del dispersore/erogatore di cui è dotata la bottiglietta). Ogni volta che si decide di usare il gel igienizzante naturale, agitare bene prima dell'applicazione sulle mani. Grazie all'aggiunta della vitamina E, il gel igienizzante naturale dovrebbe durare per circa due mesi. La vitmina E serve per conservare meglio il prodotto, che altrimenti dovrebbe essere consumato nel giro di poche settimane. Inoltre, tale vitamina contribuisce a rendere più morbida la pelle.

L'olio essenziale di lavanda è utilizzato principalmente per coprire il forte profumo dell'olio di tea tree. Se la lavanda non piace, si può scegliere benissimo un altro olio essenziale antibatterico come il rosmarino, il legno di sandalo, la salvia o la menta piperita.

► Alcuni consigli

Fare sempre attenzione quando si maneggiano gli oli essenziali. Bisogna tenere a mente che questi sono estratti di piante molto concentrati e potenti per cui, se si usano tali oli per la prima volta, meglio verificare prima eventuali reazioni allergiche. Si può fare un piccolo test per vedere se si è allergici a determinate piante: disciogliere una goccia di olio essenziale in circa 10-15 ml di olio d'oliva. Strofinare la soluzione su una piccola area della pelle, preferibilmente sul braccio. Coprire con una benda, quindi aspettare 24 ore per vedere se c'è qualche reazione negativa.

Le donne incinte o nel periodo di allattamento non dovrebbero usare l'olio di tea tree. Inoltre, tale formula non deve essere utilizzata su bambini di età inferiore a un anno.

Il gel igienizzante per le mani a base di aloe vera e olio essenziale di tea tree è un ottimo rimedio naturale alternativo agli igienizzanti in commercio, spesso aggressivi e ricchi di additivi chimici. Bisogna però ricordarsi sempre di accertarsi prima di non essere allergici a determinate piante.

Commenti e opinioni