30 Settembre 2012

3 tisane alle erbe per contrastare l'acidità di stomaco

In un articolo precedente intitolato Reflusso gastrico: cause e rimedi naturali abbiamo cercato di capire meglio cosa provoca l'acidità di stomaco e come poterla curare naturalmente. Abbiamo anche visto come una cattiva alimentazione e uno stile di vita non equilibrato hanno un'influenza negativa sulla propria digestione.

Tuttavia, i bruciori di stomaco possono manifestarsi in chiunque, anche in chi segue una dieta sana ed equilibrata, per questo motivo qui sotto illustreremo come preparare 3 semplici tisane alle erbe per trattare il reflusso gastroesofageo (GERD).

1. Tisana di menta, camomilla e basilico

La tisana di menta, camomilla e basilico è ideale per calmare sia l’acidità di stomaco sia i fastidiosi spasmi provocati da coliti o indigestioni.

Per preparare la nostra miscela di erbe abbiamo bisogno di 30 gr di foglie di menta, 25 grammi di fiori di camomilla, 50 gr di foglie di basilico. A questo punto mischiamo tutte le erbe e le riponiamo in un barattolo, conservandolo allo scuro e al fresco. Quando se ne ha bisogno, prendere un cucchiaio della miscela e versarla in 100 ml di acqua bollente. Lasciare in infusione per 5 minuti, quindi filtrare. Si consiglia di bere la tisana calda dopo i pasti.

2. Infuso di centaurea

La centaurea è una pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Gentianaceae. Possiede diverse proprietà benefiche per l’organismo. Oltre a essere un buon febbrifugo, fluidifica la bile, rinvigorisce il sangue, è un antidiarroico, antiartritico, vermifugo e tonico.

Per il nostro infuso di centaurea abbiamo bisogno di 2 gr di sommità fiorite dell’erba. Quindi, mettere in infusione i fiori di centaurea in 100 ml di acqua bollente. Lasciar riposare per circa 15 minuti. Infine filtrare e bere prima dei pasti, in modo da regolare la secrezione dei succhi gastrici, e contrastare così i reflussi acidi.

3. Infuso di prezzemolo

Il prezzemolo ha proprietà diuretiche, disintossicanti e vermifughe, per questo è molto efficace per trattare ingorghi addominali, ritenzione idrica e itterizia.

L’infuso di prezzemolo, se bevuto con moderazione dopo i pasti, è particolarmente utile per facilitare la digestione e combattere l’acidità di stomaco. Per preparare l’infuso abbiamo bisogno di 2 gr di semi di prezzemolo e 1 cucchiaino di miele. Versare i semi in 100 ml di acqua bollente. Aspettare circa 5 minuti. Quindi filtrare e sciogliervi dentro un cucchiaino di miele per dolcificare la soluzione. Bere non più di una tazzina dopo aver mangiato.

In questo articolo abbiamo mostrato come preparare 3 tisane per contrastare l’acidità di stomaco. Se ne conoscete altre utili per trattare il reflusso gastrico, non esitate a condividerle con noi!

Commenti e opinioni