13 Maggio 2013

10 modi per alcalinizzare il corpo a cominciare da oggi

Il nostro organismo, per godere di buona salute, deve mantenere un livello acido-basico del pH di poco superiore a 7 (compreso possibilmente tra 7,2 - 7,4). Ciò significa che tale livello deve essere leggermente alcalino. Di seguito, 10 modi per alcalinizzare il corpo a cominciare da subito!

[Aggiornamento: Il termine "alcalinizzare" potrebbe essere stato usato in modo improprio all'interno di questo articolo; prima di proseguire si consiglia pertanto di leggere Il Mito della Dieta Alcalina]

1. Iniziare la giornata con un abbondante bicchiere d'acqua contenente il succo di un di limone fresco, appena spremuto, possibilmente biologico. Anche se i limoni possono sembrare acidi, in realtà, una volta metabolizzati, svolgono un effetto alcalinizzante.

2. Mangiare una buona porzione di insalata verde condita con succo di limone e olio d'oliva. I vegetali sono tra le migliori fonti di minerali alcalinizzanti, come per esempio il calcio.

3. Fare uno spuntino con mandorle non salate. Le mandorle sono ricche di minerali alcalini come il calcio e il magnesio, che aiutano a bilanciare l'acidità e il tasso di zuccheri nel sangue.

4. Bere un frullato composto da frutti di bosco, latte di mandorle, e polvere di alghe spirulina o clorella. Preferire il latte di mandorle al latte di mucca, in quanto quest'ultimo causa la formazione di acido.

5. Fare una camminata veloce o qualche altro esercizio fisico. L'attività fisica aiuta il corpo a espellere i prodotti di scarto acidi, contribuendo altresì ad alleggerire il lavoro del fegato.

6. Respirate profondamente. Se possibile, cercare un luogo in cui poter respirare aria fresca, ricca di ossigeno e priva di contaminanti come quelli prodotti dai deodoranti per ambiente o dal fumo.

7. La società occidentale è troppo legata al consumo di carne e latticini. Almeno per un giorno, e possibilmente anche per più di uno, fare a meno di carne e latticini. Durante il metabolismo di questi alimenti si forma sempre un residuo acido che inevitabilmente va ad abbassare il livello alcalino del corpo.

8. Ridurre l'apporto di cibi ricchi di zuccheri e conservanti. Quindi, evitare quei dessert carichi di zucchero e tutte quelle bevande gassate, zuccherate e aromatizzate. Basta pensare che per neutralizzare l'effetto di una lattina di soda il nostro corpo necessita di circa 30 bicchieri di acqua naturale.

9. Mangiare frutta e verdura. Nell'alimentazione quotidiana di un individuo sano si dovrebbero consumare almeno 5 porzioni di frutta e verdura.

10. Tra i vegetali più alcalinizzanti troviano i germogli. Questi sono facili da ottenere, soprattutto nei mesi più caldi. In genere i germogli sono pronti nel giro di tre o quattro giorni. I germogli sono ricchissimi di nutrienti ed enzimi che non solo aiutano ad alcalinizzare il corpo in modo efficace, ma donano altresì energia e vitalità.

Commenti e opinioni