14 Dicembre 2016

Equilibrio Vita-Lavoro: 5 Consigli Per Migliorarlo

Nella società moderna risulta molto difficile riuscire a migliorare l'equilibrio vita-lavoro perché, nella gran parte dei casi, si passa sempre più tempo a lavorare e meno a pensare un po' a se stessi e ai propri cari. Questa situazione è diventata ancora più evidente negli ultimi anni, in cui la crisi economica e i facili licenziamenti hanno reso più ostile l'ambiente lavorativo. Vediamo dunque come non rinunciare ai piaceri della vita privata e riuscire a mettere un po' da parte il lavoro senza però trascurarlo.

1. Pianificare la settimana

Quando si organizzano le attività da fare durante la settimana si riesce meglio a rispettare gli impegni presi. Nella pianificazione della settimana è bene cercare di inserire tutte quelle attività che si vuole svolgere con la propria famiglia e con gli amici, nonché prevedere del tempo da dedicare a se stessi.

Se l'appuntamento con il proprio partner oppure l'evento sportivo della settimana con gli amici viene trascritto sulla propria agenda, si è maggiormente incentivati a ottimizzare al meglio il tempo che si ha a disposizione in modo da non mancare agli impegni presi.

La pianificazione della giornata e della settimana aiuta a essere anche più proattivi, migliorando, altresì, le proprie capacità lavorative e la produttività.

Se proprio non si riesce a trovare il tempo per fare ciò che si desidera durante la giornata, si può considerare di svegliarsi una o due ore prima di andare a lavoro così da poter, per esempio, fare attività fisica o qualche altra cosa. In questo modo si avrà certamente più tempo nel pomeriggio da dedicare alla famiglia, agli amici e/o a se stessi dato che l'esercizio fisico è stato svolto in mattinata.

Inoltre, quando si esce con gli amici o con altre persone a cui si tiene, alla fine dell'uscita è bene fissarne un'altra per la volta successiva così da essere sicuri di rivedersi al più presto e da avere parte della settimana seguente già pianificata.

2. Fare esercizio fisico

Quando si ha l'agenda carica di impegni è difficile trovare il tempo per allenarsi, ma non si devono sottovalutare i benefici dell'attività fisica svolta regolarmente. L'esercizio fisico aiuta infatti ad aumentare i livelli di energia, la capacità di concentrazione e le altre funzioni cerebrali. Molte sono le ricerche che confermano che l'attività fisica rende più vigili ed energici, quindi non bisogna rinunciarci per cercare di trovare più tempo per altre cose.

[Per approfondire leggi 6 Modi In Cui L'Esercizio Fisico Migliora Il Cervello]

Come già accennato in precedenza, non è difficile trovare il tempo per allenarsi dato che basta svegliarsi una o due ore prima al mattino. Anche solo 3 volte a settimana di attività fisica apportano dei grandi benefici alla salute generale dell'organismo, migliorando certamente l'equilibrio vita-lavoro.

3. Eliminare le attività che portano via troppa energia e tempo

Molti sprecano il loro tempo in attività o con altre persone che non aggiungono alcun valore o miglioramento alla propria vita. Per esempio, meglio non spendere troppo tempo nell'ambiente lavorativo oltre il necessario con un collega che non fa altro che lamentarsi o spettegolare.

Il consiglio è dunque quello di fare una lista delle attività che non migliorano la carriera o la vita privata, e ridurre al minimo il tempo da dedicare a esse.

Sempre più spesso, inoltre, capita di sprecare troppe ore online, anche a lavoro, per controllare e ricontrollare i profili dei social network degli amici virtuali, per fare chiamate personali o per altri interessi che poco hanno a che fare con il lavoro. Se si eliminasse tutta questa perdita di tempo si potrebbe sicuramente finire prima il propri doveri lavorativi, in modo da uscire in orario, o anche in anticipo, per godersi il reso della giornata.

4. Riorganizzare le commissioni

Per ottimizzare al meglio l'equilibrio vita-lavoro è importante organizzare bene anche tutto ciò che riguarda le faccende domestiche o le altre commissioni che si svolgono quotidianamente per la casa o per la famiglia. 

Per esempio, oggigiorno sempre più supermercati e negozi offrono la possibilità di fare la spesa online, consegnando direttamente a casa gli acquisti effettuati. In tal modo si evita di andare al supermercato, di fare la fila, e di perdere tempo per trovare parcheggio o in altri modi. La spesa fatta sui siti internet può essere inoltrata a qualsiasi ora, anche prima di andare a letto, evitando così di rispettare gli orari di apertura dei negozi. Per quanto riguarda invece la pulizia degli abiti, questi si possono lasciare in una lavanderia che offre la riconsegna a domicilio o in ufficio. Se si ha bisogno di tagliare il prato, si può chiedere di farlo al proprio figlio o al figlio del vicino di casa in cambio di una paghetta.

Un altro modo interessante per svolgere le commissioni è quello di scambiarsele con i propri amici. Facendo così ci si può offrire di portare a termine dei compiti in cui si riesce meglio o che si svolgono più volentieri, mentre agli amici si lascia fare le commissioni che non si vuole sbrigare. Per esempio, se non piace fare il giardinaggio e si preferisce portare a spasso il cane, si può chiedere all'amico di occuparsi del giardino e, in cambio, portare in giro il suo cane.

5. Rilassarsi

Se da un lato è importante fare esercizio fisico con regolarità, dall'altro è importante anche trovare del tempo per fermarsi, riposarsi, rilassarsi e meditare. A volte tutto ciò di cui si ha bisogno per riequilibrare la propria vita è solamente un po' di relax. Se non si ha il tempo necessario per alleviare le tensioni quotidianamente, si può almeno chiedere una volta alla settimana di uscire prima dal lavoro in modo da dedicare del tempo al rilassamento fisico e mentale. L'ideale sarebbe recarsi in un centro benessere per fare un percorso relax, oppure partecipare a sessioni di yoga, anche solo un'ora alla settimana. Se, tuttavia, ciò non è possibile ci sono molti altri modi per rilassarsi anche a casa.

[Potrebbe interessarti: Lista Di 20 Attività Rilassanti]

Se si preferisce fare qualcos'altro ci si può dedicare al proprio hobby preferito, così da rilassarsi e, allo stesso tempo, accrescere la creatività. Un'ora a settimana è sufficiente per cominciare gradualmente con dei lavoretti, come per esempio il fai da te per migliorare la casa. In alternativa, è possibile alleviare le tensioni in 10-15 minuti facendo un buon bagno caldo, leggendo libri divertenti o poco impegnativi, facendo una passeggiata, o ascoltando musica. In breve, per contribuire a migliorare l'equilibrio vita-lavoro è importante rilassarsi a sufficienza; a volte basta ritagliare un po' di tempo per sé, preferibilmente ogni giorno, in modo da dare spazio anche a tutte quelle piccole cose che possono rendere più felici e spensierati.

Commenti e opinioni