19 Settembre 2012

Rinforzare i capelli con l'olio di cocco

Tra i rimedi naturali per trattare i capelli fragili, l'olio di cocco è senz'altro uno dei più validi. È incredibilmente efficace per riparare capelli che cadono, danneggiati, trattati con prodotti chimici, secchi e sfibrati. Inoltre, l'olio di cocco ha proprietà anti-fungine, utili per prevenire e combattere la forfora.

L'olio di cocco funziona bene per reidratare i capelli secchi perché la sua struttura molecolare, a differenza di altri oli o creme idratanti, riesce a penetrare in profondità il fusto del capello, a superare la cuticola, e quindi a riparare e prevenire i danni sia dall'interno sia dall'esterno. Inoltre, l'acido laurico, l'acido caprilico, e la vitamina E presenti nell'olio di cocco contribuiscono alla ristrutturazione del capello, aumentandone la forza, migliorandone notevolmente la lucentezza, e prevenendo altresì la perdita di nutrienti e proteine essenziali per la sua robustezza. Se quindi si utilizza regolarmente l'olio di cocco per prendersi cura dei propri capelli, questi risulteranno naturalmente più corposi, brillanti, meno fragili e privi di doppie punte.

► Trattamento idratante e ricostituente

Per un buon trattamento idratante e ricostituente, applicare due cucchiai di olio di cocco sui capelli appena lavati e lasciati umidi. In base alla lunghezza dei capelli, potrebbe essere necessaria una quantità maggiore di olio. Massaggiare bene e delicatamente la testa e il cuoio capelluto, assicurandosi di coprire tutte le zone, specialmente quelle più secche e danneggiate (solitamente le punte). Se il vostro olio di cocco è allo stato solido, è necessario che lo riscaldiate in modo da ottenere un liquido spalmabile. Lasciar agire l'olio per circa 30 minuti dopo l'applicazione (per capelli molto secchi o porosi si può aspettare anche di più). Se si desidera rendere il trattamento più efficace, coprire la testa con una cuffia per la doccia e avvolgere i capelli in un asciugamano caldo. In questo modo si trattiene l'umidità. Infine, lavare nuovamente i capelli utilizzando il proprio shampoo.

Non tutti abbiamo lo stesso tipo di capelli, quindi inizialmente è importante sperimentare fino a trovare la giusta quantità e il tempo necessari per permettere all'olio di penetrare e agire efficacemente. Se per esempio l'olio di cocco lascia i vostri capelli troppo pesanti o grassi, provate a utilizzarne meno o a lavarli meglio dopo il trattamento.

Oltre al rimedio appena illustrato, è possibile usare l'olio di cocco come semplice idratante quotidiano per capelli secchi, applicandone una piccola quantità sulle estremità dei capelli, dopo la doccia.

► Trattamento antiforfora

Per sconfiggere la forfora, massaggiare il cuoio capelluto con una piccola quantità di olio di cocco e lasciare riposare per almeno 10 minuti o fino a tutta la notte (in questo caso indossare una cuffia per la doccia o avvolgere la testa in un un asciugamano in modo da non ungere il cuscino). Infine, lavare i capelli come di consueto.

Utilizzare regolarmente l'olio di cocco sui capelli è un ottimo trattamento per mantenerli forti e sani. È importante scegliere l'olio di cocco 100% naturale, senza aggiunta di elementi chimici che ne possono comprometterne l'efficacia.

Commenti e opinioni